Apri il menu principale

Donald Moffat

attore inglese

BiografiaModifica

Figlio unico di Kathleen Mary Smith e Walter George Moffat, che era un agente di una compagnia di assicurazione, trascorse l'infanzia a Totnes, dove i suoi genitori gestivano un pensionato per studenti[1]. Dopo gli studi superiori presso la locale King Edward VI School e il servizio militare nell'Esercito, Moffat si diplomò alla Royal Academy of Dramatic Art di Londra.

Moffat iniziò la sua carriera di attore teatrale a Londra debuttando all'Old Vic Theatre. Si è trasferito a New York nel 1963. È entrato a far APA (The Association of Producing Artists, una compagnia di repertorio a Broadway), è stato candidato al Tony for Best Actor come miglior attore nel 1967 per i suoi ruoli ne L'anitra selvatica di Ibsen e Ciascuno a suo modo di Pirandello, ha vinto un Drama Desk Award con Jason Robards come miglior attore protagonista per una ripresa di Arriva l'uomo del ghiaccio di O'Neill(1986) e ha vinto un Obie Award per Painting Churches di Howe nel 1983. Ha preso parte come attore a numerosi film per il cinema e per la televisione; il suo miglior ruolo è probabilmente quello del corrotto presidente degli Stati Uniti in Sotto il segno del pericolo (1994).

FilmografiaModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN87499921 · ISNI (EN0000 0000 7826 7419 · LCCN (ENn85327141 · BNF (FRcb139734890 (data) · WorldCat Identities (ENn85-327141