Donatella Maiorca

regista italiana

Donatella Maiorca (Messina, 13 settembre 1957[1]) è una regista italiana.

CarrieraModifica

Inizia a lavorare come attrice ed aiuto regista mentre era studentessa, arrivando alla fine a lavorare sui set di alcuni film cinematografici come Ciao nemico del 1981 di E.B. Clucher ed I soliti ignoti vent'anni dopo del 1985 di Amanzio Todini.[2] Nel 1996 debutta come regista, dirigendo un documentario per Rai 3. Due anni dopo avviene il suo debutto cinematografico: Viol@ con Stefania Rocca. Maiorca ottiene anche una nomination al Globo d'oro ed al Nastro d'argento al miglior regista esordiente.[1]

Negli anni seguenti Donatella Maiorca cura la regia di alcuni episodi di serie televisive per la Rai come Giornalisti nel 2000 e La stagione dei delitti nel 2007. Dirige anche vari episodi della serie Un posto al sole e 70 di La squadra e di La Nuova squadra.

Nel 2009 dirige il film Viola di mare con Isabella Ragonese e Valeria Solarino, una storia d'amore tra due donne nella Sicilia ottocentesca. Il film fa vincere a Maiorca il primo premio del festival internazionale Nice (New Italian Cinema Events) portando la pellicola sugli schermi olandesi, russi e negli Stati Uniti; è premiata Valeria Solarino, ed ottiene un riconoscimento Isabella Ragonese al Gay Fest Bilbao nel 2011.[3] e la nomination al Marc'Aurelio d'oro al miglior film nel Festival di Roma.

FilmografiaModifica

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN243918334 · ISNI (EN0000 0003 6964 312X · LCCN (ENno2012059430 · GND (DE1062300920 · WorldCat Identities (ENlccn-no2012059430