Donna Douglas

attrice statunitense
Donna Douglas

Donna Douglas, nome di nascita: Doris Ione Smith (Pride, 26 settembre 1932Zachary, 1º gennaio 2015), è stata un'attrice e cantante statunitense. Il ruolo per il quale viene principalmente ricordata è quello della bella campagnola Elly May Clampett nel telefilm degli anni sessanta The Beverly Hillbillies (1962–1971).

CarrieraModifica

The Beverly HillbilliesModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: The Beverly Hillbillies.

Sebbene la Douglas fosse già attiva come attrice negli anni sessanta, era ancora relativamente sconosciuta quando venne scelta tra 500 altre ragazze per lavorare insieme al veterano attore e ballerino Buddy Ebsen nella serie The Beverly Hillbillies. Il programma andò avanti per nove stagioni consecutive, dal 1962 al 1971. Alla fine del telefilm, Donna Douglas decise di intraprendere la professione di cantante gospel.

Cause legaliModifica

 
Donna Douglas nel 2007 durante una parata a Lawrenceburg, Tennessee.

Sister ActModifica

Il 10 giugno 1993, Douglas e il suo socio nella Associated Artists Entertainment Inc., Curt Wilson, intentarono una causa da 200 milioni di dollari alla Disney, a Whoopi Goldberg, Bette Midler, e alle loro case cinematografiche, dichiarando che il film Sister Act era un plagio del libro A Nun in the Closet, i cui diritti erano da loro detenuti. Douglas e Wilson affermarono anche di aver steso una sceneggiatura tratta dal libro già nel 1985. Nel 1994, Douglas e Wilson rifiutarono un'offerta da 1 milione di dollari a titolo di risarcimento. Alla fine il giudice diede ragione alla Walt Disney Pictures, e la causa venne archiviata.

MattelModifica

Il 4 maggio 2011, Douglas citò in giudizio la Mattel e la CBS per aver utilizzato le sue sembianze per una bambola Barbie ispirata al personaggio da lei interpretato in Beverly Hillbillies senza chiedere la sua autorizzazione. In particolare fu fatto notare che la confezione della bambola "Elly May" aveva una sua foto ai tempi del telefilm.[1] Il 27 dicembre 2011, Douglas chiese un risarcimento di 75,000 dollari. La CBS e la Mattel risposero dicendo che non era necessaria l'approvazione da parte dell'attrice, in quanto il personaggio di Elly May e la sua immagine erano di proprietà del network televisivo. Alla fine la causa venne risolta in via consensuale.[2]

FilmografiaModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

DiscografiaModifica

  • The Beverly Hillbillies (colonna sonora) (1963)
  • Donna Douglas Sings Gospel (1982)
  • Here Come the Critters (1983)
  • Donna Douglas Sings Gospel II (1986)
  • Back on the Mountain (1989)

NoteModifica

  1. ^ Ann O'Neill, Actress sues over 'Elly May Barbie' doll, CNN, 6 maggio 2011. URL consultato il 2 gennaio 2012 (archiviato dall'url originale l'11 agosto 2011).
  2. ^ Janet McConnaughey, Settlement in Elly Mae Clampett Barbie doll suit, in Bloomberg BusinessWeek, Associated Press, 29 dicembre 2011. URL consultato il 2 gennaio 2012 (archiviato dall'url originale l'8 gennaio 2012).

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN18770779 · ISNI (EN0000 0000 7850 7558 · Europeana agent/base/151292 · LCCN (ENn88100784 · BNF (FRcb159751788 (data) · WorldCat Identities (ENn88-100784