Apri il menu principale
Dopolavoro Cirio
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Bianco e Verde.svg Bianco, verde
Dati societari
Città Napoli
Nazione Italia Italia
Confederazione FIFA
Federazione Flag of Italy.svg FIGC
Fondazione 1935
Scioglimento1964
Stadio Stadio Signorini
(15000 posti)
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

La Cirio, denominata per esteso Dopolavoro Cirio [1] o CRAL Cirio[2], fu uno storico club calcistico napoletano passato alla ribalta delle cronache nel Secondo dopoguerra, quando riuscì brevemente a diventare la seconda società professionistica del capoluogo campano.

Il sodalizio, fondato nel 1935, fu l'emanazione sportiva delle famose industrie alimentari Cirio, e terminò la sua esistenza quando contribuì a fondare l'Internapoli Football Club il 30 giugno 1964.

Cenni storiciModifica

Il Dopolavoro Cirio venne fondato nel 1935[3] portando a San Giovanni a Teduccio, quartiere periferico orientale di Napoli, il titolo dell'antico club del Vomero (fondato nel 1909). Prese il nome dall'industriale Francesco Cirio di Torino che fondò la famosa azienda di pomodori, spostandosi appunto da Torino a San Giovanni a Teduccio.[4]

Durante il secondo conflitto mondiale, i campionati a livello nazionale furono sospesi, e nel 1947 arrivò il grande balzo con la prima storica promozione in Serie C, sebbene all'epoca questo campionato non fosse nazionale, bensì gestito da tre leghe interregionali (per il Nord, il Centro e il Sud). Alcune riforme della struttura calcistica italiana riportarono tuttavia nel 1952 la squadra nei tornei regionali.

Il CRAL Cirio sfiorò la promozione in Serie C nella stagione 1953-54, anno in cui arrivò secondo dietro al Foggia. Sfiorò di nuovo la promozione la stagione successiva, ma perse le finali per 1-0 e 0-0 contro il Molfetta. Nelle successive due stagioni arrivò secondo in campionato dietro a Reggina e Marsala rispettivamente.

Il club venne promosso in Serie C al termine della stagione 1957-58 e dopo un'accesa schermaglia legale contro la Lega Calcio, che non voleva saperne di ammettere fra le sue file un club diretta espressione di un'azienda privata. In Serie C ottenne un rispettabile 9º posto ma due stagioni dopo retrocesse in Serie D a causa di uno spareggio con il Crotone perso per 1-0. Tornato in Serie D la squadra entrò in un periodo di crisi disputando campionati anonimi.

Il 30 giugno 1964 Giovanni Proto e Carlo Del Gaudio fondarono l'Internapoli Football Club. La nuova società rilevò il titolo sportivo del CRAL Cirio, riportando la sede della squadra al Vomero.

CronistoriaModifica

Cronistoria della Cirio
  • 1935 - Fondazione del C.R.A.L. Cirio [5].
  • 1935-46 - Partecipa a campionati minori.

  • 1946-47 - ?° nel girone C della Prima Divisione Campana, 1° nelle finali regionali, con la denominazione di C.R. dei Lavoratori "S.E.T.".   Promossa in Serie C.
  • 1947-48 - 16° nel girone R di Serie C.   Retrocessa in Promozione.
  • 1948-49 - 5° nel girone M di Promozione.
  • 1949-50 - 3° nel girone M di Promozione.

  • 1950-51 - 12° nel girone M di Promozione.
  • 1951-52 - 9° nel girone M di Promozione, con la denominazione di C.R.A.L. Cirio.   Retrocessa in Promozione Regionale.
  • 1952-53 - 1° nel girone B di Promozione Campana.   Promossa in IV Serie.
  • 1953-54 - 2° nel girone G di IV Serie.
  • 1954-55 - 1° nel girone H di IV Serie; perde le finali promozione (area Sud) con il Molfetta.
  • 1955-56 - 2° nel girone H di IV Serie.
  • 1956-57 - 2° nel girone H di IV Serie.
  • 1957-58 - 2° nel girone C di IV Serie d'Eccellenza.   Promossa in Serie C.
  • 1958-59 - 15° nel girone B di Serie C.
  • 1959-60 - 9° nel girone C di Serie C.

PalmarèsModifica

Competizioni regionaliModifica

1952-1953 (girone B)

Altri piazzamentiModifica

Terzo posto: 1961-1962 (girone F)
Vittoria girone, ma senza promozione: 1954-1955 (girone H)
Secondo posto: 1953-1954 (girone G), 1955-1956 (girone H), 1956-1957 (girone H)
Secondo posto: 1957-1958 (girone C)

Statistiche e recordModifica

Partecipazione ai campionatiModifica

Livello Categoria Partecipazioni Debutto Ultima stagione Totale
Serie C 4 1947-1948 1960-1961 4
Promozione 4 1948-1949 1951-1952 12
IV Serie 4 1953-1954 1956-1957
Campionato Interregionale 1 1957-1958
Serie D 3 1961-1962 1963-1964

NoteModifica

  1. ^ I quadri delle diciannove partecipanti, su dlib.coninet.it, Corriere dello Sport, 17 settembre 1958, p. 3. URL consultato il 19 maggio 2018. Per un refuso, la data di fondazione è invertita (1953 anziché 1935).
  2. ^ Carlo Fontanelli, Annogol 1953-54, Empoli, GEO Edizioni, 2004, p. 84, ISBN non esistente. Anche in altri volumi per le stagioni successive.
  3. ^ Storia, InternapoliCalcio.it. URL consultato il 1º giugno 2010 (archiviato dall'url originale il 16 dicembre 2008).
  4. ^ (EN) Cirio - Tomato Products, Pulses & Vinegars, RH Amar & Co. Ltd.. URL consultato il 26 marzo 2016 (archiviato dall'url originale il 17 maggio 2006).
  5. ^ C.R.A.L. è l'acronimo di Circolo Ricreativo Aziendale dei Lavoratori.

Voci correlateModifica