Douarnenez

comune francese
Douarnenez
comune
Douarnenez – Stemma
(dettagli)
Douarnenez – Veduta
Localizzazione
StatoFrancia Francia
RegioneBlason de Bretagne 3d.svg Bretagna
DipartimentoBlason département fr Finistère.svg Finistère
ArrondissementQuimper
CantoneDouarnenez
Amministrazione
SindacoPhilippe Paul (UMP) dal 9/03/2008
Territorio
Coordinate48°06′N 4°20′W / 48.1°N 4.333333°W48.1; -4.333333 (Douarnenez)Coordinate: 48°06′N 4°20′W / 48.1°N 4.333333°W48.1; -4.333333 (Douarnenez)
Altitudine61 m s.l.m.
Superficie24,93 km²
Abitanti15 452[1] (2009)
Densità619,82 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale29100
Fuso orarioUTC+1
Codice INSEE29046
Cartografia
Mappa di localizzazione: Francia
Douarnenez
Douarnenez
Douarnenez – Mappa
Sito istituzionale

Douarnenez (in bretone Douarnenez) è un porto bretone, comune francese di 15.452 abitanti situato nel dipartimento del Finistère nella regione della Bretagna. In lingua bretone, il suo nome significa territorio dell'isola (Douar an enez). E dovuto all'isola Tristan, di fronte alla città, dove regnò il crudele signore de La Fontenelle alla fine del XVI secolo. L'isola dista 50 metri dalla costa e con la bassa marea è raggiungibile a piedi.

Douarnenez deve la sua fortuna, in epoca medievale, all'attività di esportazione delle tele da vela, in particolare quelle tessute a Locronan/Lokorn. Nel XIX secolo Douarnenez era famosa anche per la pesca della sardina e l'industria conserviera del pesce. Nel 1945 il Comune di Douarnenez si è ingrandito per la fusione coi comuni limitrofi di Ploaré, Pouldavid-sur-mer e Tréboul.

SocietàModifica

Evoluzione demograficaModifica

Secondo il censimento del 2011, Douarnenez conta 14.815 abitanti, un dato che segna una diminuzione di circa il 7% rispetto al precedente conteggio del 1999. L'evoluzione del numero di abitanti è noto, attraverso i vari censimenti a partire del 1793. In base alle serie storiche si conosce che la massima popolazione è stata raggiunta nel 1946 (20.456 abitanti) quando si ebbe la fusione in un unico comune di quattro cittadine Douarnenez, Ploaré, Tréboul et Pouldavid. Abitanti censiti

AmministrazioneModifica

GemellaggiModifica

StoriaModifica

AntichitàModifica

All'epoca gallo-romana la regione era abitata dalla tribù gallica degli Osismi e il porto situato nel territorio dell'attuale città aveva probabilmente una certa importanza come è testimoniato da numerosi reperti archeologici ritrovati. Lungo la riva destra del Pouldavid, a Plomarc'h e in altri luoghi sono stati inoltre scoperti i resti di numerosi stabilimenti per la salatura delle sardine e per la produzione del garum, una salsa a base di interiora di pesce e pesce salato usata dai romani come condimento.

Monumenti e luoghi d'interesseModifica

Siti naturaliModifica

  • L'isola Tristan in alcuni periodi di bassa marea è accessibile a piedi. L'isola è gestita dal Conservatoire du littoral, e può essere visitata solo grazie a un'autorizzazione[2]. Ospita un giardino di piante esotiche con 358 specie floreali diverse e alcuni specie animali protette.
  • Les Plomarc'h, è un sito naturale protetto di 20 ettari, acquistato dal Comune di Douarnenez, dal dipartimento del Finistère et dal Conservatoire du littoral.

NoteModifica

  1. ^ INSEE popolazione legale totale 2009
  2. ^ (FR) Scheda Ile Tristan, su conservatoire-du-littoral.fr.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN237260786 · GND (DE4085478-4 · BNF (FRcb15254401n (data) · WorldCat Identities (ENviaf-237260786
  Portale Francia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Francia