Dream Team del Pallone d'oro

Riconoscimento individuale conferito da France Football ai migliori calciatori di tutti i tempi
Dream Team del Pallone d'oro
Nome originaleBallon d'Or Dream Team
SportFootball pictogram.svg Calcio
Conferito daFrance Football
Fondazione2020
Numero candidati110
Numero edizioniEdizione unica

Il Dream Team del Pallone d'oro è la formazione composta dai migliori undici calciatori della storia scelta da France Football. I calciatori candidati sono stati scelti tra quelli in attività dal 1956 al 2020, ovvero dall'anno in cui per la prima volta è stato assegnato il Pallone d'oro. La proclamazione dei vincitori per ciascun ruolo è avvenuta il 14 dicembre 2020.

FormatModifica

Dopo aver annunciato di non assegnare il Pallone d'oro per l'edizione 2020[1], la rivista francese annuncia ad ottobre di voler assegnare un premio speciale per i migliori calciatori, ruolo per ruolo, ad aver solcato un campo da calcio dalla metà degli anni '50 in poi (ovvero nel periodo di assegnazione del Pallone d'oro). La redazione si è occupata di redigere 11 liste: una per ruolo, ciascuna con 10 nomi di giocatori, ritirati o ancora in attività, che si sono distinti per il loro talento e la loro classe[2], senza guardare ai premi vinti da ciascuno e pertanto scegliendo anche giocatori mai figurati tra i vincitori del Pallone d'oro ed escludendone alcuni. Le liste di candidati sono state sottoposte al giudizio di 140 elettori designati, ciascuno dei quali ha indicato un quintetto di propri favoriti (assegnando rispettivamente 6 punti al primo, 4 al secondo, 3 al terzo, 2 al quarto e 1 al quinto) per ciascun ruolo.[2][3]

CandidatiModifica

Le liste di candidati sono state rese pubbliche a partire dal 5 ottobre 2020, fino alla pubblicazione delle ultime liste il 19 ottobre. Il modulo scelto per la formazione finale è il 3-4-3 con la particolarità di avere, nella linea difensiva, un difensore centrale e due terzini. La linea dei 4 centrocampisti è formata da due centrocampisti difensivi e due centrocampisti offensivi mentre ad affiancare il centravanti nella linea offensiva vi sono due ali.[4] Il Brasile è il paese con il maggior numero di candidature (20 atleti), davanti a Italia (16), Germania (13) e Paesi Bassi (12).

(*) Statistiche sulle presenze aggiornate al momento della premiazione

In corsivo i calciatori nel Dream Team degli utenti

PortiereModifica

 
Lev Jašin, vincitore del Pallone d'oro nel 1963

Tra i portieri candidati, il solo Thomas N'Kono non è mai figurato tra i 30 finalisti del Pallone d'oro. Oltre a Lev Jašin, vincitore nel 1963, anche Dino Zoff, Gianluigi Buffon e Manuel Neuer sono finiti sul podio. Tutti i portieri in questa lista, pubblicata da France Football il 5 ottobre 2020, hanno vinto una o più competizioni con la propria nazionale, tranne Edwin van der Sar.

Pos Punti Naz. Giocatore Periodo di attività Maggior numero di presenze per club Miglior piazzamento al Pallone d'oro
1 488   Lev Jašin 1950 - 1970   Dinamo Mosca (326) Vincitore nel 1963
2 406   Gianluigi Buffon 1995 - in attività   Juventus (675*) 2° nel 2006
3 302   Manuel Neuer 2005 - in attività   Bayern Monaco (405*) 3° nel 2014
4 270   Iker Casillas 1999 - 2019   Real Madrid (725) 4° nel 2008
5 228   Dino Zoff 1961 - 1983   Juventus (479) 2° nel 1973
6 173   Peter Schmeichel 1981 - 2003   Manchester United (398) 5° nel 1992
7 132   Sepp Maier 1962 - 1979   Bayern Monaco (651) 5° nel 1975
8 130   Gordon Banks 1955 - 1978   Leicester City (356) 7° nel 1972
9 57   Thomas N'Kono 1974 - 1997   Espanyol (234) Non iscritto[5]
10 38   Edwin van der Sar 1991 - 2011   Ajax (312) 24° nel 2008

Terzino destroModifica

 
Cafu, campione del mondo nel 1994 e 2002

L'elenco dei terzini destri candidati è stato reso pubblico da France Football il 5 ottobre 2020. Tutti i candidati selezionati dalla redazione della rivista francese per il ruolo di terzino destro hanno giocato almeno una finale di Coppa del Mondo.

Pos Punti Naz. Giocatore Periodo di attività Maggior numero di presenze per club Miglior piazzamento al Pallone d'oro
1 620   Cafu 1989 - 2008   San Paolo (255) 15° nel 2002
2 439   Carlos Alberto 1963 - 1981   Santos (445) Non iscritto[5]
3 332   Philipp Lahm 2002 - 2017   Bayern Monaco (517) 6° nel 2014
4 275   Lilian Thuram 1991 - 2008   Parma (228) 7° nel 1998
5 154   Djalma Santos 1948 - 1970   Palmeiras (498) Non iscritto[5]
6 133   Berti Vogts 1965 - 1979   Borussia Mönchengladbach (528) 4° nel 1975
7 102   Giuseppe Bergomi 1980 - 1999   Inter (757) -
8 97   Claudio Gentile 1972 - 1988   Juventus (417) -
9 49   Manfred Kaltz 1971 - 1990   Amburgo (724) -
10 23   Wim Suurbier 1964 - 1982   Ajax (279) -

Difensore centraleModifica

 
Franz Beckenbauer, vincitore del Pallone d'oro nel 1972 e 1976 e campione del mondo nel 1974

Tra i candidati al posto di difensore centrale nel Dream Team del Pallone d'oro, pubblicati il 5 ottobre 2020, ben 5 hanno raggiunto il podio del premio individuale assegnato ogni anno da France Football.

Pos Punti Naz. Giocatore Periodo di attività Maggior numero di presenze per club Miglior piazzamento al Pallone d'oro
1 748   Franz Beckenbauer 1964 - 1983   Bayern Monaco (575) Vincitore nel 1972, 1976
2 354   Franco Baresi 1978 - 1997   Milan (719) 2° nel 1989
3 269   Sergio Ramos 2004 - in attività   Real Madrid (662*) 6° nel 2017
4 200   Fabio Cannavaro 1992 - 2011   Parma (288) Vincitore nel 2006
5 178   Bobby Moore 1958 - 1978   West Ham United (647) 2° nel 1970
6 139   Daniel Passarella 1974 - 1989   River Plate (291) Non iscritto[5]
7 118   Marcel Desailly 1986 - 2005   Chelsea (222) 8° nel 1996
8 115   Ronald Koeman 1980 - 1997   Barcellona (264) 5° nel 1988
9 65   Matthias Sammer 1985 - 1998   Borussia Dortmund (153) Vincitore nel 1996
10 48   Gaetano Scirea 1972 - 1988   Juventus (554) 12° nel 1982

Terzino sinistroModifica

 
Paolo Maldini, vicecampione del mondo nel 1994

I 10 terzini sinistri pubblicati il 5 ottobre 2020, ad eccezion fatta per Paul Breitner, Marcelo e Nílton Santos, hanno trascorso la loro carriera, totalmente o per una parte, in Serie A.

Pos Punti Naz. Giocatore Periodo di attività Maggior numero di presenze per club Miglior piazzamento al Pallone d'oro
1 603   Paolo Maldini 1985 - 2009   Milan (902) 3° nel 1994, 2003
2 562   Roberto Carlos 1991 - 2015   Real Madrid (527) 2° nel 2002
3 241   Paul Breitner 1970 - 1983   Bayern Monaco (347) 2° nel 1981
4 164   Giacinto Facchetti 1961 - 1978   Inter (639) 2° nel 1965
5 151   Andreas Brehme 1980 - 1998   Kaiserslautern (237) 3° nel 1990
6 123   Ruud Krol 1968 - 1986   Ajax (457) 3° nel 1979
7 116   Marcelo 2005 - in attività   Real Madrid (515*) 16° nel 2017
8 96   Leo Júnior 1974 - 1993   Flamengo (417) Non iscritto[5]
96   Nilton Santos 1948 - 1964   Botafogo (485) Non iscritto[5]
10 72   Antonio Cabrini 1975 - 1991   Juventus (442) 13° nel 1978

Centrocampisti difensiviModifica

 
Lothar Matthäus, vincitore del Pallone d'oro nel 1990 e campione del mondo nello stesso anno
 
Xavi, campione del mondo nel 2010

Tra i 20 centrocampisti difensivi pubblicati da France Football il 12 ottobre 2020 figurano molti mediani e registi. La giuria del Pallone d'oro ha scelto due giocatori da questo elenco per formare, insieme ai centrocampisti offensivi, la linea a 4 del 3-4-3.

Pos Punti Naz. Giocatore Periodo di attività Maggior numero di presenze per club Miglior piazzamento al Pallone d'oro
1 426   Xavi 1997 - 2019   Barcellona (767) 3° nel 2009, 2010, 2011
2 401   Lothar Matthäus 1979 - 2000   Bayern Monaco (408) Vincitore nel 1990
3 298   Andrea Pirlo 1995 - 2017   Milan (401) 5° nel 2007
4 155   Frank Rijkaard 1980 - 1995   Ajax (336) 3° nel 1988, 1989
5 125   Johan Neeskens 1968 - 1991   Barcellona (181) 5° nel 1974
6 118   Didi 1946 - 1967   Fluminense (150) Non iscritto[5]
7 110   Steven Gerrard 1998 - 2016   Liverpool (710) 3° nel 2005
8 99   Paulo Roberto Falcão 1973 - 1986   Internacional (157) Non iscritto[5]
9 77   Clarence Seedorf 1992 - 2014   Milan (432) 17° nel 1997
10 55   Fernando Redondo 1985 - 2004   Real Madrid (228) 18° nel 2000
11 51   Jean Tigana 1975 - 1991   Bordeaux (371) 2° nel 1984
12 45   Sergio Busquets 2007 - in attività   Barcellona (593*) 20° nel 2012
45   Gérson 1959 - 1974   Botafogo (243) Non iscritto[5]
14 39   Josef Bozsik 1943 - 1962   Honvéd (447) 6° nel 1956
15 38   Xabi Alonso 2000 - 2017   Real Madrid (236) 10° nel 2010
16 37   Bernd Schuster 1978 - 1997   Barcellona (238) 2° nel 1980
17 32   Josef Masopust 1950 - 1970   Dukla Praga (430) Vincitore nel 1962
18 27   Marco Tardelli 1972 - 1988   Juventus (379) 15° nel 1982
19 25   Luis Suárez 1951 - 1973   Inter (333) Vincitore nel 1960
20 21   Josep Guardiola 1988 - 2006   Barcellona (382) 24° nel 1994

Centrocampisti offensiviModifica

 
Pelé, campione del mondo nel 1958, 1962 e 1970
 
Diego Armando Maradona, campione del mondo nel 1986

Insieme a quelli difensivi viene pubblicata la lista dei 20 centrocampisti offensivi da cui prelevare i 2 che entreranno nel Dream Team. Tra questi figurano diversi fantasisti ed esterni di centrocampo, che in tutto hanno collezionato 11 Palloni d'oro.

Pos Punti Naz. Giocatore Periodo di attività Maggior numero di presenze per club Miglior piazzamento al Pallone d'oro
1 655   Pelé 1957 - 1977   Santos (665) Non iscritto[5]
2 602   Diego Armando Maradona 1976 - 1997   Napoli (259) Non iscritto[5]
3 300   Zinédine Zidane 1989 - 2006   Real Madrid (231) Vincitore nel 1998
4 171  

 

Alfredo Di Stéfano 1945 - 1966   Real Madrid (396) Vincitore nel 1957, 1959
5 162   Michel Platini 1973 - 1987   Juventus (224) Vincitore nel 1983, 1984, 1985
6 90   Andrés Iniesta 2002 - in attività   Barcelona (674) 2° nel 2010
7 82   Ferenc Puskás 1943 - 1966   Honvéd (358) 2° nel 1960
8 40   Roberto Baggio 1983 - 2004   Juventus (200) Vincitore nel 1993
9 34   Zico 1971 - 1994   Flamengo (505) Non iscritto[5]
10 26   Bobby Charlton 1956 - 1976   Manchester United (758) Vincitore nel 1966
11 16   Sócrates 1974 - 1989   Corinthians (269) Non iscritto[5]
12 10   Ruud Gullit 1979 - 1998   Milan (171) Vincitore nel 1987
13 9   Francesco Totti 1993 - 2017   Roma (786) 5° nel 2001
14 6   Gheorghe Hagi 1982 - 2001   Galatasaray (192) 4° nel 1994
6   Raymond Kopa 1949 - 1968   Reims (463) Vincitore nel 1958
6   László Kubala 1945 - 1967   Barcellona (256) 5° nel 1957
17 3   Gianni Rivera 1959 - 1979   Milan (658) Vincitore nel 1969
3   Juan Alberto Schiaffino 1945 - 1962   Peñarol (227) Non iscritto[5]
3   Enzo Francescoli 1980 - 1997   River Plate (233) Non iscritto[5]
20 0   Sandro Mazzola 1961 - 1977   Inter (570) 2° nel 1971

Ala destraModifica

 
Lionel Messi, vincitore del Pallone d'oro nel 2009, 2010, 2011, 2012, 2015, 2019 e 2021.

Le 10 candidature al posto da ala destra sono state rivelate il 19 ottobre 2020. Spicca quella di Lionel Messi con 6 Palloni d'oro all'attivo al momento della candidatura.

Pos Punti Naz. Giocatore Periodo di attività Maggior numero di presenze per club Miglior piazzamento al Pallone d'oro
1 792   Lionel Messi 2003 - in attività   Barcellona (746*) Vincitore nel 2009, 2010, 2011,

2012, 2015, 2019, 2021

2 393   Garrincha 1953 - 1972   Botafogo (325) Non iscritto[5]
3 248   George Best 1963 - 1984   Manchester United (473) Vincitore nel 1968
4 176   Luis Figo 1990 - 2009   Barcellona (249) Vincitore nel 2000
5 134   Jairzinho 1962 - 1983   Botafogo (413) Non iscritto[5]
6 124   Samuel Eto'o 1997-2019   Barcellona (199) 5° nel 2009
7 105   David Beckham 1992 - 2013   Manchester United (394) 2° nel 1999
8 99   Arjen Robben 2000 - in attività   Bayern Monaco (309) 4° nel 2014
9 95   Stanley Matthews 1932 - 1965   Blackpool (428) Vincitore nel 1956
10 58   Kevin Keegan 1968 - 1984   Liverpool (321) Vincitore nel 1978, 1979

Attaccante centraleModifica

 
Ronaldo, vincitore del Pallone d'oro nel 1997 e 2002 e campione del mondo nel 1994 e 2002

Insieme con l'elenco delle ali destre è stata pubblicata la lista degli attaccanti centrali candidati. Alcuni di questi non hanno ricoperto in carriera il ruolo di centravanti, ma potevano essere adattati a quello di falso nove.

Pos Punti Naz. Giocatore Periodo di attività Maggior numero di presenze per club Miglior piazzamento al Pallone d'oro
1 576   Ronaldo 1993 - 2011   Real Madrid (177) Vincitore nel 1997, 2002
2 562   Johan Cruijff 1964 - 1984   Ajax (367) Vincitore nel 1971, 1973, 1974
3 275[6]   Eusébio 1957 - 1978   Benfica (440) Vincitore nel 1965
4 264   Marco van Basten 1981 - 1995   Milan (201) Vincitore nel 1988, 1989, 1992
5 216   Gerd Müller 1963 - 1982   Bayern Monaco (612) Vincitore nel 1970
6 140   Romário 1985 - 2009   Vasco da Gama (350) Non iscritto[7]
7 111   George Weah 1987 - 2001   Milan (147) Vincitore nel 1995
8 36   Dennis Bergkamp 1986 - 2006   Arsenal (423) 2° nel 1993
9 27   Sándor Kocsis 1946 - 1966   Barcellona (265) 8° nel 1956
10 17   Kenny Dalglish 1969 - 1990   Liverpool (502) 2° nel 1983

Ala sinistraModifica

 
Cristiano Ronaldo, vincitore del Pallone d'oro nel 2008, 2013, 2014, 2016 e 2017

L'ultimo elenco ad essere pubblicato è quello dei candidati al ruolo di ala sinistra, il 19 ottobre 2020.

Pos Punti Naz. Giocatore Periodo di attività Maggior numero di presenze per club Miglior piazzamento al Pallone d'oro
1 730   Cristiano Ronaldo 2002 - in attività   Real Madrid (438) Vincitore nel 2008, 2013, 2014,

2016, 2017

2 512   Ronaldinho 1998 - 2015   Barcellona (207) Vincitore nel 2005
3 232   Thierry Henry 1994 - 2014   Arsenal (377) 2° nel 2003
4 210   Karl-Heinz Rummenigge 1974 - 1989   Bayern Monaco (422) Vincitore nel 1980, 1981
5 168   Rivaldo 1989 - 2015   Barcellona (235) Vincitore nel 1999
6 126   Roberto Rivelino 1965 - 1981   Corinthians (474) Non iscritto[5]
7 86   Hristo Stoičkov 1982 - 2003   Barcellona (267) Vincitore nel 1994
8 80   Ryan Giggs 1991 - 2014   Manchester United (963) 9° nel 1993
9 73   Oleh Blochin 1969 - 1990   Dinamo Kiev (585) Vincitore nel 1975
10 7   Dragan Džajić 1962 - 1978   Stella Rossa (615) 3° nel 1968

Dream TeamModifica

I giocatori scelti per ogni ruolo dalla giuria del Pallone d'oro sono stati svelati il 14 dicembre 2020[3][8].

Ruolo Naz. Giocatore Periodo di attività Maggior numero di presenze per club Miglior piazzamento al Pallone d'oro
Portiere   Lev Jašin 1950 - 1970   Dinamo Mosca (326) Vincitore nel 1963
Terzino destro   Cafu 1989 - 2008   San Paolo (255) 15° nel 2002
Difensore centrale   Franz Beckenbauer 1964 - 1983   Bayern Monaco (575) Vincitore nel 1972, 1976
Terzino sinistro   Paolo Maldini 1985 - 2009   Milan (902) 3° nel 1994, 2003
Cen. difensivo   Lothar Matthäus 1979 - 2000   Bayern Monaco (408) Vincitore nel 1990
Cen. difensivo   Xavi 1997 - 2019   Barcellona (767) 3° nel 2009, 2010, 2011
Cen. offensivo   Pelé 1957 - 1977   Santos (665) Non iscritto[5]
Cen. offensivo   Diego Armando Maradona 1976 - 1997   Napoli (259) Non iscritto[5]
Ala destra   Lionel Messi 2003 - in attività   Barcellona (746*) Vincitore nel 2009, 2010, 2011,

2012, 2015, 2019, 2021

Centravanti   Ronaldo 1993 - 2011   Real Madrid (177) Vincitore nel 1997, 2002
Ala sinistra   Cristiano Ronaldo 2002 - in attività   Real Madrid (438) Vincitore nel 2008, 2013, 2014,

2016, 2017

Altre formazioni premiateModifica

Nelle ore successive alla pubblicazione degli 11 giocatori del Dream Team, France Football ha reso pubbliche, attraverso il proprio profilo Instagram, la seconda e terza formazione, composte dai giocatori classificatisi sul secondo e sul terzo gradino del podio dopo le votazioni dei giurati.[9] Infine, dopo la registrazione di 140.425 voti da parte degli utenti nei giorni antecedenti la premiazione, è stato pubblicato il Dream Team scelto dagli internauti, con alcune differenze rispetto a quello scelto dai 140 giornalisti della giuria: Gianluigi Buffon, Andrea Pirlo e Zinédine Zidane hanno ottenuto un maggior numero di voti rispetto a Lev Jašin, Lothar Matthäus e Pelé, premiati dalla rivista francese.[10]

Ruolo Seconda formazione Terza formazione Formazione degli utenti
Portiere Gianluigi Buffon Manuel Neuer Gianluigi Buffon
Terzino destro Carlos Alberto Philipp Lahm Cafu
Difensore centrale Franco Baresi Sergio Ramos Franz Beckenbauer
Terzino sinistro Roberto Carlos Paul Breitner Paolo Maldini
Cen. difensivo Andrea Pirlo Didi Xavi
Cen. difensivo Frank Rijkaard Johan Neeskens Andrea Pirlo
Cen. offensivo Zinédine Zidane Michel Platini Diego Armando Maradona
Cen. offensivo Alfredo Di Stéfano Andrés Iniesta Zinédine Zidane
Ala destra Garrincha George Best Lionel Messi
Centravanti Johan Cruijff Marco van Basten Ronaldo
Ala sinistra Ronaldinho Thierry Henry Cristiano Ronaldo

CriticheModifica

La decisione di France Football di non assegnare il Pallone d'oro ha diviso il mondo del calcio, con alcuni importanti esponenti che hanno compreso la decisione della rivista francese[11][12] da un lato e dall'altro diversi addetti ai lavori che hanno protestato[13], considerando Robert Lewandowski meritevole del premio[14] o anche auspicando un ritorno del format nelle mani della FIFA[15].

Successivamente alla pubblicazione dei candidati, si sono levate molte voci di dissenso, che hanno lamentato l'esclusione di campioni assoluti come Oliver Kahn, Dani Alves, Javier Zanetti, Carles Puyol, Fernando Hierro, Alessandro Nesta, Kaká, Frank Lampard, Andrij Ševčenko, Alessandro Del Piero, Raúl e degli altri vincitori del Pallone d'oro che non sono stati inseriti tra i candidati: Omar Sívori, Denis Law, Flórián Albert, Paolo Rossi, Allan Simonsen, Ihor Bjelanov, Jean-Pierre Papin, Michael Owen, Pavel Nedvěd e Luka Modrić[16][17][18][19].

Dopo la proclamazione della formazione vincitrice, ha molto sorpreso l'esclusione di Johan Cruijff e Alfredo Di Stéfano, considerati universalmente tra i migliori calciatori di tutti i tempi e relegati alla seconda formazione.[20][21]

NoteModifica

  1. ^ Non ci sarà il Pallone d'Oro 2020, su francefootball.fr.
  2. ^ a b Ballon d'Or Dream Team, su francefootball.fr.
  3. ^ a b (FR) La révélation, su francefootball.fr.
  4. ^ (FR) Ballon d'Or Dream Team : la liste de tous les nommés pour ce onze de légende, su francefootball.fr. URL consultato il 4 novembre 2020 (archiviato dall'url originale il 20 ottobre 2020).
  5. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t Fino al 1994 il Pallone d'oro era riservato ai giocatori europei, nel 1995 tale limite è stato allargato a tutti i calciatori di una squadra militante in Europa. Solo dal 2007 il premio è aperto ai calciatori di tutte le squadre affiliate alla FIFA
  6. ^ Classifica completa, su goal.com. URL consultato il 17 novembre 2021.
  7. ^ Prima del 1995 Romário non poteva vincere il Pallone d'oro in quanto non europeo. Tra il 1995 e il 2007 ha giocato fuori dall'Europa, tranne alcuni mesi tra le fila del Valencia. Nel 2009 il Pallone d'oro non aveva limitazioni, tuttavia Romário giocava nel secondo livello del secondo livello del Campionato Carioca
  8. ^ (FR) Decouvez les revelations de ce onze de legende, su francefootball.fr. URL consultato il 14 dicembre 2020.
  9. ^ Pallone d'oro top 11 all-time, su sport.sky.it. URL consultato il 14 dicembre 2020.
  10. ^ (FR) Voici le onze de legende des internautes, su francefootball.fr. URL consultato il 14 dicembre 2020.
  11. ^ Rivaldo sicuro: “Pallone d’Oro 2020 non assegnato? Lewandowski molto arrabbiato ma…”, su itasportpress.it. URL consultato il 14 dicembre 2020.
  12. ^ Il Pallone d’oro va in soffitta: «Decisione logica», su cdt.ch, 20 luglio 2020-CH. URL consultato il 14 dicembre 2020.
  13. ^ Pallone d'oro, non assegnarlo quest'anno è un errore, su Il Fatto Quotidiano, 21 luglio 2020. URL consultato il 14 dicembre 2020.
  14. ^ Ferdinand a Lewandowski: "Farei una petizione per assegnare il Pallone d'Oro", su goal.com. URL consultato il 14 dicembre 2020.
  15. ^ Pallone d'oro, Rummenigge: "Parlerò con la FIFA. Lo merita Lewandowski", su Gonfia la Rete, 28 luglio 2020. URL consultato il 14 dicembre 2020.
  16. ^ (EN) The shock exclusions from the Ballon d'Or Dream Team nominees: Shevchenko, Modric, Kaka.., su MARCA in English, 19 ottobre 2020. URL consultato il 14 dicembre 2020.
  17. ^ (EN) Chidiebere Paul Eze, Ballon d’Or Star names miss out on a place, su Flying Eze, 19 ottobre 2020. URL consultato il 14 dicembre 2020.
  18. ^ Da Buffon a Baggio: tanta Italia nel Dream Team Pallone d'Oro, su La Gazzetta dello Sport. URL consultato il 1º marzo 2021.
  19. ^ Pallone d'Oro 2020 Dream Team: ci sarà l'undici all-time, su goal.com. URL consultato il 20 luglio 2021.
  20. ^ Svelato Dream Team del Secolo: Cruijff grande escluso, su ansa.it. URL consultato il 14 dicembre 2020.
  21. ^ Cruijff il grande escluso, su repubblica.it. URL consultato il 14 dicembre 2020.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  • (FR) Ballon d'or, su francefootball.fr. URL consultato il 14 dicembre 2020.
  • (FR) Tutte le candidature, su francefootball.fr. URL consultato il 14 dicembre 2020.
  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio