Apri il menu principale

Druga liga SR Jugoslavije 1994-1995

Druga liga SR Jugoslavije 1994-1995
Competizione Druga liga SR Jugoslavije
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore FSJ
Luogo Jugoslavia Jugoslavia
Partecipanti 20
Risultati
Vincitore Mladost Lučani
(1º titolo)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1993-94 1995-96 Right arrow.svg

La Druga liga SR Jugoslavije 1994-1995, conosciuta anche come Druga savezna liga 1994-95, è stata la terza edizione della seconda divisione del campionato di calcio della Repubblica Federale di Jugoslavia.

FormulaModifica

Le 20 squadre vengono divise in due gironi all'italiana andata e ritorno; le migliori squadre della stagione precedente sono inserite nel Gruppo A, le rimanenti in quello B.

Alla conclusione delle 18 giornate disputate in autunno, le ultime 4 squadre del Gruppo A passano nel Gruppo B e vengono sostituite dalle migliori 4 del Gruppo B. In base al piazzamento vengono assegnati punti-bonus che le squadre si portano in dote nella fase primavera.

Al termine delle 18 giornate disputate in primavera:
Le prime due del Gruppo A salgono di categoria.
Le squadre piazzatesi al 3º e 4º posto del Gruppo A disputano gli spareggi contro terz'ultima e quart'ultima di Prva Liga.
Le quattro squadre piazzatesi fra il 7º e 10º posto del Gruppo A passano al Gruppo B Autunno della stagione successiva.
Le prime quattro del Gruppo B passano al Gruppo A Autunno della stagione successiva.
Le squadre piazzatesi al 5º e 6º posto del Gruppo B disputano gli spareggi contro le seconde dei 4 gironi di Srpska Liga.
Le ultime quattro del Gruppo B retrocedono in Sprska Liga.

SquadreModifica

 
Belgrado
Šabac
Bijelo Polje
Novi Sad
Pančevo
Lučani
Leskovac
Novi Pazar
Badnjevac
Bački Jarak
Priština
Kikinda
Budua
Niš
Valjevo
Danilovgrad
Ivanjica
Ubicazione delle squadre della Druga Liga 1994-95
Squadra Città Provincia Stagione 1993-94
OFK Kikinda Kikinda Voivodina 17º in Prva Liga
Mogren Budua Montenegro 19º in Prva Liga
Jastrebac Niš Niš Serbia Centrale 20º in Prva Liga
Novi Pazar Novi Pazar Serbia Centrale 3º in Druga Liga
Čukarički Čukarica, Belgrado Serbia Centrale 5º in Druga Liga
Dinamo Pančevo Pančevo Voivodina 6º in Druga Liga
Badnjevac Badnjevac, Batočina Serbia Centrale 7º in Druga Liga
Novi Sad Novi Sad Voivodina 8º in Druga Liga
Prishtina Priština Kosovo 9º in Druga Liga
Jedinstvo Bijelo Polje Bijelo Polje Montenegro 10º in Druga Liga
Mladost Lučani Lučani Serbia Centrale 11º in Druga Liga
Mačva Šabac Šabac Serbia Centrale 12º in Druga Liga
Mladost Bački Jarak Bački Jarak, Temerin Voivodina 13º in Druga Liga
Dubočica Leskovac Leskovac Serbia Centrale 14º in Druga Liga
Borac Banja Luka Banja Luka[1] Republika Srpska 15º in Druga Liga
Budućnost Valjevo Valjevo Serbia Centrale 1º in Srpska Liga Ovest
Hajduk Belgrado Zvezdara, Belgrado Serbia Centrale 1º in Srpska Liga Nord
Iskra Danilovgrad Montenegro 1º in Montenegro
Železničar Niš Niš Serbia Centrale 1º in Srpska Liga Est
Javor Ivanjica Ivanjica Serbia Centrale 2º in Srpska Liga Ovest
In alcune fonti certe squadre sono nominate in modo diverso, questo per via dei loro sponsor. Queste sono:
Čukarički Beograd / Čukarički Stankom
RFK Novi Sad      / Novi Sad Gumins
Budućnost Valjevo / Budućnost Vujić

Fase AutunnoModifica

GRUPPO A
Pos. Squadra Pti Bonus
1 Mladost Lučani 22 11
2 Mogren 22 10
3 Mladost Bački Jarak 21 9
4 Čukarički 20 9
5 Novi Pazar 19 7
6 Mačva Šabac 19 7
7 OFK Kikinda 17 8
8 Jastrebac Niš 16 5
9 Dubočica Leskovac 14 4
10 Dinamo Pančevo 11 3
GRUPPO B
Pos. Squadra Pti Bonus
1 Badnjevac 26 6
2 Železničar Niš 26 5
3 Novi Sad 24 4
4 Javor Ivanjica 22 4
5 Borac B.L.(Belgrado) 20 7
6 Hajduk Belgrado 18 6
7 Budućnost Valjevo 18 4
8 Prishtina 14 4
9 Iskra 9 3
10 Jedinstvo Bijelo Polje 3 2

|}

Legenda:

      Passano in Druga Liga B Primavera
      Passano in Druga Liga A Primavera

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Fase PrimaveraModifica

GRUPPO A
Pos. Squadra Pti Bonus Totale
1 Mladost Lučani 23 11 34
2 Čukarički 23 8 31
3 Mladost Bački Jarak 20 9 29
4 Novi Pazar 21 7 28
5 Mogren 18 10 28
6 Mačva Šabac 19 7 26
7 Železničar Niš 17 7 24
8 Badnjevac 15 8 23
9 Javor Ivanjica 13 5 18
10 Novi Sad 11 6 17
GRUPPO B
Pos. Squadra Pti Bonus Totale
1 Hajduk Belgrado 22 6 28
2 Jastrebac Niš 22 6 28
3 OFK Kikinda 21 7 28
4 Prishtina 24 3 27
5 Budućnost Valjevo 21 5 26
6 Borac B.L.(Belgrado) 19 7 26
7 Dinamo Pančevo 15 8 23
8 Dubočica Leskovac 18 4 22
9 Iskra 8 1 9
10 Jedinstvo Bijelo Polje 2 1 3

|}

Legenda:

      Promosse in Prva liga SR Jugoslavije 1995-1996
      Ai play-off promozione
      Passano in Druga Liga B Autunno 1995
      Passano in Druga Liga A Autunno 1995
      Ai play-out
      Retrocedono in Srpska Liga

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Spareggi promozione e retrocessioneModifica

Spareggi promozioneModifica

A questi spareggi partecipano:

Gli abbinamenti sono stati Sloboda v Novi Pazar e Spartak v Mladost BJ e i vincitori sono stati Sloboda (che mantiene il posto in Prva Liga) e Mladost (che così viene promosso).

Spareggi retrocessioneModifica

A questi spareggi partecipano:

Primo turnoModifica

FK Belgrado e Radnički Pirot hanno eliminato Mladost Podgorica e Sartid Smederevo e sono passati al secondo turno.

Secondo turnoModifica

Gli abbinamenti sono stati Budućnost Valjevo v Radnički Pirot e Borac v FK Belgrado: i vincitori sono stati Budućnost (che mantiene il posto in Druga Liga) e FK Belgrado (che così viene promosso).

VerdettiModifica

Pos. Squadra Verdetti
1 Mladost Lučani Promossi in Prva Liga 1995-96
2 Čukarički
3 Mladost Bački Jarak
4 Novi Pazar
5 Mogren
6 Mačva Šabac
7 Železničar Niš
8 Badnjevac
9 Javor Ivanjica
10 Novi Sad
11 Hajduk Belgrado
12 Jastrebac Niš
13 OFK Kikinda
14 Prishtina
15 Budućnost Valjevo
16 Borac B.L.(Belgrado)[2] Retrocessi in Srpska Liga
17 Dinamo Pančevo
18 Dubočica Leskovac
19 Iskra
20 Jedinstvo Bijelo Polje

|}

Verso la stagione seguenteModifica

  • Le peggiori 10 squadre confluiscono nel Gruppo B Autunno

|}

NoteModifica

  1. ^ A causa della guerra in Bosnia ed Erzegovina, il Borac Banja Luka ha disputato le gare interne a Belgrado.
  2. ^ Il Borac Banja Luka abbandona il sistema calcistico jugoslavo e si iscrive nella Prva liga Republike Srpske, ovvero la massima divisione della Repubblica Serba di Bosnia ed Erzegovina.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica