Due assi per un turbo

serie televisiva italiana

Due assi per un turbo è una serie televisiva co-prodotta da diversi Paesi, composta da 12 episodi di un'ora ciascuno e trasmessa in prima visione nel 1987.

Due assi per un turbo
Due assi per un turbo.jpg
PaeseItalia, Ungheria, Svizzera, Francia
Anno1987
Formatoserie TV
Genereazione
Stagioni1
Episodi12
Durata60 min circa (episodio)
Lingua originaleitaliano
Rapporto4:3
Crediti
RegiaStelvio Massi, Giovanni Fago, Tonino Valerii, Mihályfy Sándor
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
Casa di produzioneRaiUno, Vianco Stúdió, Polivideo, Video realizzazione programmi, Zini Film, Magyar TV
Prima visione
Dall'11 marzo 1987
Al28 giugno 1987
Rete televisivaRaiuno

ProduzioneModifica

La serie è una coproduzione internazionale: è stata infatti realizzata da RaiUno e Video realizzazione programmi per l'Italia, da Vianco Stúdió e Magyar TV per l'Ungheria, da Polivideo per la Svizzera e da Zini Film per la Francia. L'Italia è il Paese con produzione maggioritaria.

La base operativa e alcune delle scene sono state girate in Alto Adige, vicino al confine austriaco, all'autoporto di Vipiteno. La colonna sonora è stata composta da Detto Mariano; era inizialmente prevista anche una seconda serie, tanto che, alla fine della prima, erano apparsi su alcuni giornali annunci di ricerca di nuovi volti.

La serie è stata girata a colori, nel formato tradizionale 4:3 e in audio mono.

CastModifica

I protagonisti sono due camionisti su un Iveco 190.42 Turbostar soprannominato “Gambero Rosso”. Nel cast principale ci sono Renato D'Amore, Christian Frémont, Philippe Leroy e Alba Mottura.

Nel cast secondario, tra gli interpreti ospiti negli specifici episodi, si segnalano le partecipazioni di Adolfo Celi (la sua ultima apparizione), di Isabel Russinova, di Elsa Agalbato e di Giulio Scarpati.

DistribuzioneModifica

La serie venne trasmessa in prima visione su Raiuno dall'11 marzo 1987 al 28 giugno 1987.

Viene replicata saltuariamente su canali Rai[1][2][3], per lo più in orari notturni[4][5]. Non esistono edizioni in DVD della serie.

EpisodiModifica

Titolo[6] Prima TV Italia
1 Chi si ferma è perduto! 11 marzo 1987
2 Il Barone Von Reber 25 marzo 1987
3 Piazza Gogol N° 5 1º aprile 1987
4 Robinson Crusoé 8 aprile 1987
5 Situazione di emergenza 15 aprile 1987
6 Chi primo arriva 22 aprile 1987
7 Colpo di fulmine 29 aprile 1987
8 Viaggio con Stella 6 maggio 1987
9 Parigi Dakar 20 maggio 1987
10 Esmeralda 27 maggio 1987
11 Sahara 3 giugno 1987
12 L'uomo dal turbante rosso 28 giugno 1987

NoteModifica

  1. ^ RAI: VARIAZIONI PROGRAMMI TV DI LUNEDI' 9 MARZO, in Adnkronos, 6 marzo 1992. URL consultato il 24 novembre 2021.
  2. ^ RAI: VARIAZIONI PROGRAMMI TV, in Adnkronos, 5 giugno 1992. URL consultato il 24 novembre 2021.
  3. ^ RAI: VARIAZIONI PROGRAMMI TV, in Adnkronos, 2 luglio 1992. URL consultato il 24 novembre 2021.
  4. ^ RAI: VARIAZIONI PROGRAMMI TV DI DOMANI, in Adnkronos, 29 luglio 2008. URL consultato il 24 novembre 2021.
  5. ^ Il palinsesto del 30-07-2008, su Rai Uno. URL consultato il 24 novembre 2021.
  6. ^ "Due assi per un turbo" episodio per episodio, su il Davinotti, 12 luglio 2016. URL consultato il 24 novembre 2021.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione