Desipere in loco

locuzione latina
(Reindirizzamento da Dulce est desipere in loco)

La locuzione latina Desipere in loco, tradotta letteralmente, significa dimenticare la saggezza nel tempo opportuno. (Orazio, Odi, IV, 12, 28)

Il poeta qui consiglia Virgilio a mescolare alla sapienza un grano di pazzia. Vi si trova una qualche analogia con il detto: "Semel in anno licet insanire" (almeno una volta all'anno è lecito impazzire). Potrebbe intendersi che anche nello studio e nel lavoro sono necessari intervalli di riposo. Un'altra interpretazione potrebbe essere quella di poter osare, ogni tanto, nel fare qualcosa di extra-ordinario.

Voci correlateModifica

  Portale Lingua latina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di lingua latina