Dundalk Football Club

società calcistica irlandese
Dundalk Football Club
Calcio Football pictogram.svg
The Lilywhites
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px Bianco Nero Rosso orizzontale.svg Bianco, nero
Dati societari
Città Dundalk
Nazione Irlanda Irlanda
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Ireland.svg FAI
Campionato FAI Premier Division
Fondazione 1903
Presidente Irlanda Jim Reilly
Allenatore Irlanda Vinny Perth
Stadio Oriel Park
(4 500 posti)
Sito web www.dundalkfc.com
Palmarès
Titoli nazionali 14 Campionati irlandesi
Trofei nazionali 12 FAI Cup
7 League of Ireland Cup
2 Ireland Shield
3 Supercoppa d'Irlanda
Soccerball current event.svg Stagione in corso
Dati aggiornati al 12 settembre 2020
Si invita a seguire il modello di voce

Il Dundalk Football Club (in irlandese: Cumann Peile Dhún Dealgan) è una società calcistica irlandese con sede nella città di Dundalk. Milita in League of Ireland Premier Division, la massima divisione del campionato irlandese di calcio, ed è la squadra irlandese con il ranking più alto nelle competizioni europee secondo il coefficiente UEFA[1]. Con 14 campionati nazionali e 12 FAI Cup, è il secondo club più vincente della storia del calcio irlandese dopo lo Shamrock Rovers.

Fondato nel 1903 come Dundalk GNR[2], il Dundalk ha come colori sociali il bianco e il nero[3], e gioca le partite casalinghe all'Oriel Park. Lo stemma della società deriva dal vecchio blasone cittadino.

Il Dundalk è stata la prima società calcistica irlandese a vincere una partita fuori casa in una competizione europea battendo il Fussballclub Zürich per 2-1 nella Coppa dei Campioni 1963-1964[4], e tra i successi europei vanta due qualificazioni alla fase a gironi dell'UEFA Europa League, nel 2016-2017 e nel 2020-2021. Nella prima occasione, il Dundalk è diventata la prima squadra irlandese a ottenere punti e a vincere una partita in quella fase della competizione.

StoriaModifica

La società fu fondata nel 1903 come GNR AFC Dundalk, nota anche come Dundalk GNR[2]. Nel 1906 fu tra i membri fondatori della Dundalk and District League, successivamente allargata e rinominata Dundalk and the Newry District Leagues[2]. Nel 1921 con la proclamazione dello Stato Libero d'Irlanda fu organizzata la prima edizione del campionato di calcio irlandese, denominata Free State League, costituita da otto squadre provenienti dalla sola città di Dublino. Il Dundalk GNR, invece, fu ammesso come unica squadra al di fuori della capitale nella Leinster Senior League. Solamente nella stagione 1926-1927 il Dundalk GRN entrò a far parte della Free State League[2]. Il 21 agosto 1926 giocò la sua prima partita in campionato in trasferta contro il Fordsons perdendo per 2-1[5].

Nel 1930 la società fu rinominata Dundalk Football Club. E nel 1933 fu la prima squadra al di fuori della città di Dublino a vincere il campionato. Nel 1942 vinse per la prima volta la FAI Cup vincendo la finale per 3-1 sul Cork United[6]. Vinse nuovamente la coppa sette anni dopo nel 1949 sconfiggendo in finale il Cork Athletic per 4-1[7]. Tornò a vincere il campionato nella stagione 1962-1963, vittoria che consentì al Dundalk FC di qualificarsi per la Coppa dei Campioni 1963-1964, prima partecipazione in assoluto a competizioni continentali. Il primo turno vide il Dundalk FC opposto agli svizzeri dello Zurigo. La gara di andata vide lo Zurigo imporsi all'Oriel Park di Dundalk per 3-0, mentre nella gara di ritorno giocata a Zurigo il Dundalk FC riuscì a imporsi per 2-1. Questa è la prima volta che una squadra irlandese ha vinto una partita in trasferta[8]. Nonostante ciò, il Dundalk FC fu eliminato al primo turno.

Gli anni Settanta, Ottanta e Novanta hanno visto il Dundalk FC vincere il campionato per sei volte, la FAI Cup per quattro volte, la League of Ireland Cup per altre quattro volte. In campo europeo raggiunge il miglior risultato con gli ottavi di finale della Coppa dei Campioni 1979-1980: dopo aver sconfitto i nordirlandesi del Linfield nel turno preliminare e i maltesi dell'Hibernians nei sedicesimi di finale, sono stati eliminati dagli scozzesi del Celtic negli ottavi di finale[9].

Al termine della stagione 1998-1999 il Dundalk FC concluse all'ultimo posto, venendo retrocesso in First Division per la prima volta nella sua storia, concludendo una permanenza in massima serie lunga 77 anni[2]. Dopo due anni riuscì a tornare in Premier Division, ma vi rimase un solo anno (stagione 2001-2002), culminato tra l'altro con la vittoria della FAI Cup 2001-2002 e conseguente qualificazione alla Coppa UEFA 2002-2003.

Nel 2006 il Dundalk FC fu al centro di una situazione che generò malcontento tra i tifosi locali[10][11]. Dovendo completare l'organico della Premier Division a seguito della rinuncia dei campioni in carica dello Shelbourne e del ritiro a campionato in corso del Dublin City, la FAI decise di ammettere in Premier Division le dodici squadre con il miglior punteggio accumulato nelle ultime quattro stagioni[10][12]. Nonostante il Dundalk FC avesse concluso la First Division al secondo posto, vincendo la doppia sfida con il Waterford United, era al quattordicesimo posto della graduatoria e non fu promosso, al contrario del Galway United, che aveva concluso il campionato al terzo posto, ma dodicesimo in graduatoria[10].

Riuscì a tornare in massima serie nel 2008, vincendo la First Division. Da allora è presente ininterrottamente in Premier Division. Nel 2014, il Dundalk è tornato a vincere il campionato dopo 19 anni, successo bissato l’anno seguente, nel 2015. Nell’Europa League 2014-15 il Dundalk ha raggiunto il secondo turno, venendo eliminato dai croati dell'Hajduk Spalato, nonostante la vittoria in trasferta per 2-1 (sconfitta all'andata in casa per 2-0) e dopo aver eliminato i lussemburghesi del Jeunesse Esch vincendo entrambe le gare. Nel 2016, il Dundalk ha vinto nuovamente il campionato per il terzo anno consecutivo[13]. Nello stesso anno, il club è giunto alla fase a gironi di Europa League, dopo esser stato eliminato nei play-off per la fase a gironi di Champions League[14]; qui il Dundalk ha eliminato prima gli islandesi dell'FH e poi i bielorussi del BATĖ, per poi essere sconfitti dai polacchi del Legia Varsavia ai play-off. In Europa League è stato sorteggiato nel gruppo D, terminando al quarto posto con una vittoria sul Maccabi Tel Aviv, un pareggio con l'AZ Alkmaar e quattro sconfitte.

Grazie al secondo posto in campionato, alle spalle del Cork City, prende parte alle qualificazioni di UEFA Europa League 2018-2019: dopo aver eliminato il Levadia Tallinn con una doppia vittoria, il cammino si interrompe al turno seguente contro l’AEK Larnaca. Lo 0-0 in Irlanda non basta ed al ritorno i ciprioti si impongono per 4-0.

Il club vince il campionato irlandese del 2018 con 10 punti di vantaggio dal Cork City, raggiungendo un posto per le qualificazioni alla fase a gironi della UEFA Champions League 2019-2020.

CronistoriaModifica

Cronistoria del Dundalk Football Club
  • 1903 - Fondazione del Dundalk Great Northern Railway Association Club.

Vince la FAI Cup (1º titolo).
Vince la FAI Cup (2º titolo).
Vince la FAI Cup (3º titolo).
Vince la FAI Cup (4º titolo).
Vince la League of Ireland Shield (1º titolo).
Vince la League of Ireland Shield (2º titolo).
Vince la FAI Cup (5º titolo).
Vince la League of Ireland Cup (1º titolo).
Vince la FAI Cup (6º titolo).
Vince la FAI Cup (7º titolo).
Vince la League of Ireland Cup (2º titolo).
Vince la League of Ireland Cup (3º titolo).
Vince la FAI Cup (8º titolo).
Vince la League of Ireland Cup (4º titolo).
Vince la FAI Cup (9º titolo).
  • 2002-2003: 9º in First Division.
  • 2003: 10º in First Division.
  • 2004: 6º in First Division.
  • 2005: 6º in First Division.
  • 2006: 2º in First Division.
  • 2007: 3º in First Division.
  • 2008: 1º in First Division. Promosso in Premier Division.
  • 2009: 5º in Premier Division.
  • 2010: 6º in Premier Division.
  • 2011: 7º in Premier Division.
  • 2012: 11º in Premier Division.
  • 2013: 2º in Premier Division.
  • 2014:   Campione d'Irlanda (10º titolo).
Vince la League of Ireland Cup (5º titolo).
  • 2015: Campione d'Irlanda (11º titolo).
Vince la FAI Cup (10º titolo).
Vince la Supercoppa d'Irlanda (1º titolo).
  • 2016: Campione d'Irlanda (12º titolo).
  • 2017: 2º in Premier Division.
Vince la League of Ireland Cup (6º titolo).
  • 2018: Campione d'Irlanda (13º titolo).
Vince la FAI Cup (11º titolo).
  • 2019: Campione d'Irlanda (14º titolo).
Vince la Supercoppa d'Irlanda (2º titolo).
  • 2020: 3º in Premier Division.
Vince la FAI Cup (12º titolo).
  • 2021: in Premier Division.
Vince la Supercoppa d'Irlanda (3º titolo).

StadioModifica

Il Dundalk gioca le partite casalinghe all'Oriel Park, impianto in erba artificiale con una capienza di 4 500 spettatori (di cui circa 3 000 a sedere), situato nella città di Dundalk.

PalmarèsModifica

Fonte: sito ufficiale.

Competizioni nazionaliModifica

1932-1933, 1962-1963, 1966-1967, 1975-1976, 1978-1979, 1981-1982, 1987-1988, 1990-1991, 1994-1995, 2014, 2015, 2016, 2018, 2019
1941-1942, 1948-1949, 1951-1952, 1957-1958, 1976-1977, 1978-1979, 1980-1981, 1987-1988, 2001-2002, 2015, 2018, 2020
1977-1978, 1980-1981, 1986-1987, 1989-1990, 2014, 2017, 2019
2015, 2019, 2021
1966-1967, 1971-1972
2000-2001, 2008
1963-1964, 1966-1967

Competizioni regionaliModifica

1950-1951, 1960-1961, 1970-1971, 1973-1974, 1976-1977, 1977-1978, 2014-2015
1937-1938, 1942-1943, 1948-1949, 1967-1968, 1968-1969

Competizioni internazionaliModifica

1942

Altri piazzamentiModifica

Secondo posto: 1930-1931, 1936-1937, 1942-1943, 1947-1948, 1963-1964, 1967-1968, 1979-1980, 1980-1981, 1986-1987, 1988-1989, 2013, 2017
Terzo posto: 1937-1938, 1938-1939, 1948-1949, 1982-1983, 1985-1986, 1989-1990, 2020
Finalista: 1930-1931, 1934-1935, 1937-1938, 1986-1987, 1993, 2016, 2017, 2019
Semifinalista: 1928-1929, 1929-1930, 1933-1934, 1935-1936, 2012, 2013, 2021
Finalista: 1982-1983, 1985-1986, 1988-1989, 1994-1995
Semifinalista: 2010, 2015, 2018
Finalista: 2016, 2017, 2018
Secondo posto: 2006
Terzo posto: 2007
Finalista: 2011, 2014

Statistiche e recordModifica

Partecipazione ai campionatiModifica

Livello Categoria Partecipazioni Debutto Ultima stagione Totale
League of Ireland
League of Ireland Premier Division
82 1926-1927 2019 82
League of Ireland First Division 9 1999-2000 2008 9

Partecipazione alle competizioni UEFA per clubModifica

Competizione Partecipazioni Debutto Ultima stagione Totale
Coppa dei Campioni / Champions League 10 1963-1964 2017-2018 10
Coppa delle Coppe 3 1977-1978 1987-1988 3
Coppa UEFA / Europa League 8 1980-1981 2018-2019 8
Coppa delle Fiere 2 1968-1969 1969-1970 2

Statistiche nelle competizioni UEFAModifica

Tabella aggiornata alla fine della stagione 2018-2019.

Competizione Partecipazioni G V N P RF RS
UEFA Champions League 11 32 4 12 16 25 56
Coppa delle Coppe 3 8 2 1 5 7 14
Coppa UEFA/UEFA Europa League 8 26 7 4 15 21 49
Coppa delle Fiere 2 6 1 1 4 4 25

OrganicoModifica

Rosa 2020Modifica

Aggiornata al 5 novembre 2020.

N. Ruolo Giocatore
1   P Gary Rogers
2   D Seán Gannon
3   D Brian Gartland
4   D Seán Hoare
5   C Chris Shields
6   C Jordan Flores
7   C Michael Duffy
8   C John Mountney
9   A Patrick Hoban
10   C Greg Sloggett
11   C Patrick McEleney
12   A Georgie Kelly
14   D Dane Massey
15   D Darragh Leahy
16   C Sean Murray
N. Ruolo Giocatore
17   A Nathan Oduwa
18   C Will Patching
19   C Mark Hanratty
20   P Aaron McCarey
21   D Dan Cleary
22   C Stefan Čolović
23   D Cameron Dummigan
24   A Jamie Wynne
27   A Daniel Kelly
28   A Lido Lotefa
29   A David McMillan
30   P Jimmy Corcoran
44   D Andy Boyle
45   A Joshua Gatt

Staff tecnicoModifica

Staff dell'area tecnica
  •   Filippo Giovagnoli - Allenatore
  •   Giuseppe Rossi - Assistente
  •   Steve Williams - Preparatore dei portieri
  •   Dr. David Connolly - Medico sociale
  •   Adam Kelly - Massaggiatore
  •   Danny Miller - Fisioterapista
  •   David Murphy - Fisioterapista

NoteModifica

  1. ^ (EN) UEFA.com, Club coefficients | UEFA Coefficients, su UEFA.com. URL consultato l'8 gennaio 2022.
  2. ^ a b c d e (EN) Jim Murphy, Dundalk FC: An Overview, su www.dundalkfcwhoswho.com.
  3. ^ (EN) Jim Murphy, C'Mon The Town! A Dundalk F.C. Miscellany, 2013, pp. 7-9.
  4. ^ (EN) "Dundalk Had Great Win But Fail On Aggregate", in The Irish Press, 26 settembre 1963.
  5. ^ (EN) RESULTS & SCORERS: 1926/27 – 1929/30, su www.dundalkfc.com.
  6. ^ (EN) RESULTS & SCORERS: 1940/41 – 1949/50, su www.dundalkfc.com.
  7. ^ (EN) On this day: 1949, su www.dundalkfc.com.
  8. ^ (EN) Dundalk Make History: Zurich 1963, su www.dundalkfc.com.
  9. ^ (EN) Retro Special: Celtic 1979, su www.dundalkfc.com.
  10. ^ a b c (EN) FAI bring injustice to a new level with Dundalk dumping, su www.independent.ie.
  11. ^ (EN) Fan in FAI protest charged, su www.independent.ie.
  12. ^ (EN) Ireland 2006, su www.rsssf.com.
  13. ^ (EN) Dundalk are crowned the Airtricity League Premier Division champions for the third time in a row, su independent.ie, 23 ottobre 2016. URL consultato il 9 dicembre 2016.
  14. ^ (EN) Lilywhites bow out of Champions League, su dundalkfc.com, 24 agosto 2016. URL consultato il 9 dicembre 2016.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN130393671 · LCCN (ENn2005035135 · WorldCat Identities (ENlccn-n2005035135
  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio