Apri il menu principale

E. L. James

scrittrice britannica
E. L. James

E. L. James, pseudonimo di Erika Leonard (nata Mitchell) (Londra, 7 marzo 1963), è una scrittrice britannica. È l'autrice del romanzo erotico best seller Cinquanta sfumature di grigio e degli altri due libri che compongono la trilogia Cinquanta sfumature di nero e Cinquanta sfumature di rosso.

BiografiaModifica

Agli inizi della sua carriera di scrittrice usò lo pseudonimo Snowqueen Icedragon.

Cresciuta nel Buckinghamshire, educata privatamente, Erika Leonard si diplomò presso l'University of Kent, prima di diventare assistente di un direttore di studio presso la National Film and Television School di Beaconsfield.

In origine la saga Cinquanta sfumature era nata come fanfiction su Twilight pubblicata a puntate su Fanfiction.net sotto lo pseudonimo di Snowqueen Icedragon con il titolo di Master of the Universe. Le storie che rielaborano un'opera originale, solitamente inserendo i personaggi in un nuovo contesto, sono dette in gergo alternative universe. Se costruiti molto bene, o comunque sulla base di una buona idea, non è impensabile che questi universi si trasformino in un mondo a parte, e che diventino insomma delle narrazioni indipendenti, capaci di camminare con le proprie gambe.

Nel 2012, il Time Magazine la incluse nella sua lista annuale di "Le 100 persone più influenti del mondo".

Dal 2012 vive nel distretto londinese di Brentford con il marito, lo sceneggiatore Niall Leonard, e i due figli[1].

Il 1º giugno 2015 annunciò l'uscita del suo nuovo libro Grey: Fifty Shades of Grey as Told by Christian, rilettura del primo romanzo della saga dal punto di vista del miliardario protagonista. L'uscita avvenne il 18 dello stesso mese nei paesi anglosassoni.

I suoi libri, dal cui primo è stato tratto il film, hanno venduto oltre 125 milioni di copie in 52 diversi paesi.

NoteModifica

  1. ^ [1] Archiviato l'8 maggio 2017 in Internet Archive. [2] Vedi dati biografici in Biography e Britannica

BibliografiaModifica

Film tratti dalle sue opereModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN255680406 · ISNI (EN0000 0003 7830 6424 · LCCN (ENno2012049338 · GND (DE1023973413 · BNF (FRcb16630599x (data) · NLA (EN53259882 · NDL (ENJA001122364 · WorldCat Identities (ENno2012-049338