eMac

computer all-in-one prodotto da Apple Inc. dal 2002 al 2005
eMac
computer
Apple eMac PowerPC G4 1.25 GHz 2005.jpg
Tipocomputer all-in-one
Paese d'origineStati Uniti Stati Uniti
ProduttoreApple
Inizio venditaaprile 2002
Fine venditaottobre 2005
CPUPowerPC G4
L1 Cache64 KB
Display incorporato17" CRT
Risoluzioni video1280 x 960 px @ 72 Hz
Ingresso audio
Uscita audio
Peso22,5 Kg
Dimensioni (A x L x P)40 x 40 x 43,5 cm

L'eMac (abbreviazione di education Mac) è un computer all-in-one prodotto da Apple Inc. dal 2000 al 2005, si basa sul processore PowerPC G4 nelle sue versioni 7450, 7455, 7447 e 7457.

Come l'iMac G3 da cui prende ispirazione, è formato da un monoblocco contenente sia l'unità base che il monitor, in questo caso di colore bianco lucido. Gli eMac — essendo dotati di processore PowerPC G4 — sono più prestanti dei primi iMac.

VersioniModifica

eMac (inizio 2002)Modifica

eMac (inizio 2002)
computer
ProduttoreApple
Inizio venditaaprile 2002
Fine venditamaggio 2003
CPUPowerPC 7450
Frequenza700 o 800 MHz
L2 Cache256 MHz
Bus100 MHz
RAM di serie128 o 256 MB
RAM massima1 GB
Slot RAM2 SDR SDRAM da 133 MHz
Scheda videoNVIDIA GeForce2 MX
RAM video32 MB
Comunicazione
  • Scheda AirPort 802.11b (opzionale)
  • Fast Ethernet
  • Modem 56k v90 (opzionale)
Unità otticaCD-ROM+CD-RW+DVD/CD-RW 32x o SuperDrive
Disco rigido40 o 60 GB
Porte
SO di serieOS 9, Puma
SO correnteTiger
Consumo170 W
Sito web Apple - eMac, su apple.com. URL consultato l'11 febbraio 2020 (archiviato dall'url originale il 7 ottobre 2002).

Apple introduce gli eMac nell'aprile del 2002 come alternativa a basso costo del nuovo iMac LCD. Inizialmente li rende disponibili solo per gli utenti scolastici, anche se un mese dopo modifica l'iniziale divieto e li rende disponibili anche a grande pubblico.

Le caratteristiche degli eMac sono: uno schermo CRT piatto da 17 pollici, 128 MB di memoria RAM, un processore G4 funzionante a 700 o 800 MHz una scheda grafica nVidia GeForce2 MX e due altoparlanti stereo da 16 watt integrati. Il prezzo al pubblico andava da $1099 a $1499 a seconda del modello. La soglia di prezzo copriva perfettamente la fascia di prezzo lasciata vuota dagli iMac, infatti il vecchio iMac costava $799 mentre il nuovo iMac LCD costava $1499.

eMac (metà 2003)Modifica

eMac (metà 2003)
computer
ProduttoreApple
Inizio venditamaggio 2003
Fine venditaottobre 2003
CPUPowerPC 7450 o 7455
Frequenza800 MHz o 1 GHz
L2 Cache256 MHz
Bus133 MHz
RAM di serie128 o 256 MB
RAM massima1 GB
Slot RAM2 SDR SDRAM da 133 MHz
Scheda videoATI Radeon 7500
RAM video32 MB
Comunicazione
  • Scheda AirPort Extreme 802.11b/g (opzionale)
  • Fast Ethernet
  • Modem 56k v92 (opzionale)
Unità otticaCD-ROM+DVD/CD-RW 32x o SuperDrive 4x
Disco rigido40, 60 o 80 GB
Porte
SO di serieOS 9, Jaguar
SO correnteTiger o Leopard
Consumo170 W
Sito web Apple - eMac, su apple.com. URL consultato l'11 febbraio 2020 (archiviato dall'url originale il 1º agosto 2003).

Apple dismette la linea dei vecchi iMac nel marzo 2003 e a maggio dello stesso anno aggiorna gli eMac e ne riduce il prezzo portandoli nella fascia di prezzo dei vecchi iMac. La revisione porta la frequenza fino a 1 GHz, ed elimina quello a 700 MHz. La scheda grafica viene aggiornata. Viene installata una ATI Radeon 7500.

eMac (fine 2003)Modifica

eMac (fine 2003)
computer
ProduttoreApple
Inizio venditaottobre 2003
Fine venditaaprile 2004
CPUPowerPC 7455
Frequenza1 GHz
L2 Cache256 MB
Bus133 MHz
RAM di serie128 o 256 MB
RAM massima1 GB
Slot RAM2 SDR SDRAM da 133 MHz
Scheda videoATI Radeon 7500
RAM video32 MB
Comunicazione
  • Scheda AirPort Extreme 802.11b/g (opzionale)
  • Fast Ethernet
  • Modem 56k v92 (opzionale)
Unità otticaDVD/CD-RW o SuperDrive 4x
Disco rigido40 o 80 GB
Porte
SO di serieOS 9, Jaguar
SO correnteLeopard
Consumo170 W
Sito web Apple - eMac, su apple.com. URL consultato l'11 febbraio 2020 (archiviato dall'url originale l'11 ottobre 2003).

La linea eMac viene nuovamente rivista nell'ottobre del 2003. Il modello a 800 MHz viene eliminato e il modello a 1 GHz viene deprezzato. Viene aggiunta la possibilità di chiedere il SuperDrive come opzione in modo da poter masterizzare i DVD.

eMac (inizio 2004)Modifica

eMac (inizio 2004)
computer
ProduttoreApple
Inizio venditaaprile 2004
Fine venditamaggio 2005
CPUPowerPC 7447 o 7457
Frequenza1 o 1,25 GHz
L2 Cache512 MB
Bus167 MHz
RAM di serie256 MB
RAM massima2 GB
Slot RAM2 DDR-333 da 166 MHz
Scheda videoATI Radeon 9200
RAM video32 MB
Comunicazione
Unità otticaNessuna, CD-ROM+DVD/CD-RW ComboDrive o SuperDrive 8x
Disco rigido40 o 80 GB
Porte
SO di seriePanther
SO correnteLeopard
Consumo230 W
Sito web Apple - eMac, su apple.com. URL consultato l'11 febbraio 2020 (archiviato dall'url originale il 4 aprile 2004).

L'ultima versione dell'eMac è stata messa in commercio nell'aprile del 2004 e include RAM DDR SDRAM e un processore più veloce, da 1,25 Ghz prima e da 1,42 Ghz poi.

eMac (metà 2005)Modifica

eMac (metà 2005)
computer
ProduttoreApple
Inizio venditamaggio 2005
Fine venditaottobre 2005
CPUPowerPC 7447 o 7457
Frequenza1,42 GHz
L2 Cache512 MB
Bus167 MHz
RAM di serie256 o 512 MB
RAM massima2 GB
Slot RAM2 DDR-333 da 166 MHz
Scheda videoATI Radeon 9600
RAM video64 MB
Comunicazione
Unità otticaCD-ROM+DVD/CD-RW ComboDrive o SuperDrive 8x
Disco rigido80 o 160 GB
Porte
SO di serieTiger
SO correnteLeopard
Consumo230 W
Sito web Apple - Education - eMac, su apple.com. URL consultato l'11 febbraio 2020 (archiviato dall'url originale il 18 giugno 2006).

La linea eMac è stata dismessa il 12 ottobre 2005, per poi essere ripresentata il 5 luglio 2006 come una versione dell'iMac da 17" depotenziata e mancante di alcune caratteristiche quali il bluetooth e l'Apple Remote.

Galleria d'immaginiModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica