Apri il menu principale
Elettrotreno FS ETR.463
Elettrotreno
Anni di progettazione 1995
Anni di esercizio dal 1997
Costruttore Fiat Ferroviaria
Capacità 480 posti: 139 di 1ª classe e 341 di 2ª classe
Massa in servizio 440 t
Diametro ruote motrici 890 mm
Potenza oraria 5 880 kW su 6 elementi dei 9 totali
Sforzo all'avviamento 208 kN
Velocità massima omologata 275 km/h
Alimentazione kV CC, 1,5 kV CC

L'ETR.463 è un versione potenziata del elettrotreno italiano ETR 460 assetto variabile (Pendolino), costruito da Fiat Ferroviaria per conto delle Ferrovie dello Stato tra il 1996 e il 1997. L'ETR 463 è disposto di due pantografi monobraccio nella cassa n.2 e 8 e si doveva chiamare ETR 465 ed era destinato alla Francia ma gli rifiuto. Molte persone lo chiamano ETR 460 F. Essi potevano ragiungere una velocità del 275 km/h, anziché del ETR 460 di 250 km/h. Spesso l'ETR 463 viene scambiato in un ETR 485 per la sua somiglianza. Gli Etr 460 trasformati in Etr 463 sono il numero: 21, 27 e 28.

Trasporti Portale Trasporti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di trasporti