Apri il menu principale
E se...
Titolo originaleWhat If—
Altri titoliIl signor E SE, E se...?
AutoreIsaac Asimov
1ª ed. originale1952
1ª ed. italiana1964
Genereracconto
Sottogenerefantascienza
Lingua originaleinglese

E se... (What If—) è un racconto di fantascienza di Isaac Asimov scritto nel 1952 e pubblicato per la prima volta nel numero estivo del 1952 della rivista Fantastic. Successivamente è stato incluso nell'antologia Antologia personale (Nightfall and Other Stories) del 1969.

Il racconto è stato pubblicato varie volte in italiano a partire dal 1964[1] anche con i titoli Il signor E SE ed E se...?.

La storia nasce da un simile viaggio in treno fatto da Asimov stesso e da sua moglie, durante il quale la moglie lo sfidò a scrivere una storia ispirandosi al loro viaggio. Asimov abbozzò la storia in treno per poi rivederla e completarla una volta tornato a casa.[2]

TramaModifica

Una coppia di sposi sta viaggiando su di un treno da Boston a New York. A un certo punto un misterioso e silenzioso ometto si viene a sedere nei posti di fronte alla coppia, tirando fuori dalla sua valigetta uno schermo sul quale cominciano ad apparire scene vissute dalla coppia e scene di cosa sarebbe potuto succedere se alcuni dettagli non fossero accaduti.

NoteModifica

  1. ^ Edizioni di E se..., su Catalogo Vegetti della letteratura fantastica, Fantascienza.com. (aggiornato fino al gennaio 2010)
  2. ^ Dall'introduzione al racconto in Antologia personale. Volume primo., Edizioni Oscar Mondadori, 1978.

Collegamenti esterniModifica