Apri il menu principale

Earl Bell

astista e allenatore di atletica leggera statunitense
Earl Bell
Earl Bell (1976).jpg
Earl Bell nel 1976
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 191 cm
Peso 77 kg
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Specialità Salto con l'asta
Record
Asta 5,87 m (1988)
Asta 5,86 m (indoor - 1987)
Società Arkansas Razorbacks
Pacific Coast Club
Carriera
Nazionale
1975-1990Stati Uniti Stati Uniti
Palmarès
Giochi olimpici 0 0 1
Mondiali indoor 0 1 0
Giochi panamericani 1 0 0
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Earl Holmes Bell (Ancón, 25 agosto 1955) è un ex astista e allenatore di atletica leggera statunitense.

Ha gareggiato ai Giochi olimpici del 1976, 1984 e 1988 nel salto con l'asta, vincendo la medaglia di bronzo a Los Angeles 1984 e terminando quarto a Seul 1988 e sesto a Montréal 1976. Nel 1976 ha anche detenuto, per breve periodo, il record mondiale della specialità. Dopo il suo ritiro ha allenato diversi importanti astisti statunitensi.

BiografiaModifica

Bell è nato a Panama da William K. Bell e Yola Zimmerman Bell. Suo padre era un medico ed ex astista che aveva frequentato l'Università dell'Arkansas. La famiglia si trasferì da Panama a Jonesboro, nell'Arkansas, nel 1960, e nel 1973 Bell entrò nell'Arkansas State University dove si laureò in economia nel 1988.[1] Mentre frequentava l'università, vinse il titolo NCAA nel 1975 e nel 1977.[2]

Oltre alla medaglia olimpica, vinta a pari merito con il francese Thierry Vigneron, Bell vinse una medaglia d'oro ai Giochi panamericani del 1975 e finì quinto nel 1991.

Arrivò alle selezioni olimpiche statunitensi di Eugene del 1976 come detentore del record mondiale con la misura di 5,67 metri. Durante la gara prestò la sua asta a David Roberts, che aveva spezzato la sua. Roberts vinse la gara con un nuovo record mondiale a 5,70 m[3] e si classificò terzo ai successivi Giochi olimpici di Montréal, mentre Bell chiuse rispettivamente secondo e sesto.[2]

Nel 1987 vinse la medaglia d'argento ai Campionati mondiali indoor di Indianapolis.

Come raramente accade tra gli astisti, Bell è riuscito a rimanere abbastanza integro e performante per tutto il corso della sua lunga carriera, durata oltre 15 anni.

Dopo essersi ritirato dalle competizioni fondò, nel 1991, la Bell Athletics, un centro di allenamento per il salto con l'asta nei dintorni di Jonesboro, dove ha allenato, tra gli altri, Jeff Hartwig, Derek Miles e Kellie Suttle.[4][5]

PalmarèsModifica

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato Prestazione Note
1975 Giochi panamericani   Città del Messico Salto con l'asta   Oro 5,40 m
1976 Giochi olimpici   Montréal Salto con l'asta 5,45 m
1984 Giochi olimpici   Los Angeles Salto con l'asta   Bronzo 5,60 m
1987 Mondiali indoor   Indianapolis Salto con l'asta   Argento 5,80 m
Mondiali   Roma Salto con l'asta 5,70 m
1988 Giochi olimpici   Seul Salto con l'asta 5,70 m

NoteModifica

  1. ^ (EN) Nancy Hendricks, Earl Holmes Bell (1955–), su encyclopediaofarkansas.net, 6 novembre 2014. URL consultato il 2 agosto 2019.
  2. ^ a b (EN) Earl Bell, su sports-reference.com. URL consultato il 2 agosto 2019.
  3. ^ (EN) Pat Putnam, Flying Start Toward the Olympics, su si.com, 5 luglio 1976. URL consultato il 2 agosto 2019.
  4. ^ (EN) Earl Bell, su usatf.org. URL consultato il 2 agosto 2019.
  5. ^ (EN) Earl Bell, su bellathletics.com. URL consultato il 2 agosto 2019 (archiviato dall'url originale il 13 agosto 2007).

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica