Eccellenza 2015-2016

Eccellenza 2015-2016
Competizione Eccellenza
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 25ª
Organizzatore Lega Nazionale Dilettanti
Luogo Italia Italia
Partecipanti 466
Formula 28 gironi all'italiana, play-off e play-out
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2014-2015 2016-2017 Right arrow.svg

Il campionato italiano di calcio di Eccellenza 2015-2016 è il quinto livello del campionato italiano di calcio per la stagione 2015-2016 ed il primo a livello regionale. È costituito da 28 gironi gestiti direttamente dai Comitati Regionali della Lega Nazionale Dilettanti.

CampionatiModifica

Quadro riepilogativo nazionaleModifica

Regione/girone N. squadre 1ª classificata e
promossa in Serie D
Altre promozioni
in Serie D
2ª classificata o vincente play-off Vincente Coppa
Abruzzo 18 Vastese Pineto Pineto San Salvo
Basilicata 16 Vultur Rionero Real Metapontino Vultur Rionero
Calabria 16 Sersale Castrovillari Castrovillari Sersale
Campania girone A 16 Herculaneum San Giorgio 1926 Città di Nocera
Campania girone B 16 Città di Nocera   Sant'Agnello
Emilia-Romagna girone A 18 Castelvetro   Rolo   Progresso Castel Maggiore
Emilia-Romagna girone B 18 Alfonsine   Massa Lombarda
Friuli-Venezia Giulia 16 Cordenons Torviscosa Vesna
Lazio girone A 18 Nuova Monterosi   Sporting Città di Fiumicino Cassino
Lazio girone B 18 Città di Ciampino Anzio Anzio
Liguria 16 Finale Unione Sanremo[1]   Magra Azzurri[2] Unione Sanremo
Lombardia girone A 16 Varese Legnano Legnano   Ardor Lazzate
Lombardia girone B 17 Scanzorosciate Cavenago Fanfulla Cavenago Fanfulla
Lombardia girone C 16 Darfo Boario   Rezzato
Marche 16 Civitanovese   Biagio Nazzaro Fabriano Cerreto
Molise 17 Gioventù Calcio Dauna[3] Venafro   Vastogirardi
Piemonte girone A 18 Virtus Verbania   Borgaro Alpignano
Piemonte girone B 18 Casale Valenzana
Puglia 18 Gravina Altamura Gravina
Sardegna 16 Latte Dolce San Teodoro San Teodoro Ghilarza
Sicilia girone A 16 Gela Sancataldese[4] Sancataldese Mazara
Sicilia girone B 16 Igea Virtus Sicula Leonzio Sicula Leonzio
Toscana girone A 16 Real Forte Querceta Camaiore Larcianese
Toscana girone B 16 Rignanese San Donato Tavarnelle[4] San Donato Tavarnelle
Trentino-Alto Adige 16 Virtus Bolzano Sankt Georgen Virtus Bolzano
Umbria 16 Trestina Subasio   Ventinella
Veneto girone A 16 Adriese Vigasio[4] Vigasio   Liapiave
Veneto girone B 16 Eclisse CareniPievigina   Sandonà 1922
Tot. Vincente Fase Nazionale Coppa
28 gironi 466 39 squadre promosse in Serie D Unione Sanremo

Play-off nazionaliModifica

Date semifinali: 15/05/16 (andata); 22/05/16 (ritorno) Date finali: 05/06/16 (andata); 12/06/16 (ritorno)

Semifinali Finale
  Magra Azzurri 0 1 1
  Sandonà 1922 3 1 4   Sandonà 1922 1 1 2
  Rezzato 2 0 2 Cavenago Fanfulla 2 1 3
Cavenago Fanfulla 1 2 3
Semifinali Finale
Legnano 2 2 4
Torviscosa 1 0 1 Legnano (dts) 2 2 4
Sankt Georgen 1 2 3 Sankt Georgen 1 2 3
Valenzana 0 1 1
Semifinali Finale
  Borgaro 2 0 2
Vigasio 3 2 5 Vigasio 1 1 2
Camaiore 1 0 1 San Teodoro 2 1 3
San Teodoro 0 4 4
Semifinali Finale
  Rolo 1 0 1
Subasio 1 0 1 Subasio 0 1 1
  Sporting Città di Fiumicino 0 1 1 Pineto 1 2 3
Pineto 2 0 2
Semifinali Finale
  Biagio Nazzaro 2 1 3
Anzio 2 1 3 Anzio 2 3 5
  Massa Lombarda 1 0 1 San Donato Tavarnelle 0 2 2
San Donato Tavarnelle 1 1 2
Semifinali Finale
San Giorgio 1926 0 1 1
Sicula Leonzio 1 2 3 Sicula Leonzio 2 2 4
Altamura 0 0 0 Real Metapontino 2 0 2
Real Metapontino 2 1 3
Semifinali Finale
  Sant'Agnello 1 1 1
Sancataldese 3 1 4 Sancataldese 0 2 2
Castrovillari 1 2 3 Castrovillari 3 2 5
Venafro 0 1 1

NoteModifica

  1. ^ Promossa in Serie D come vincitrice della Coppa Italia Dilettanti.
  2. ^ Ammessa ai play-off in seguito alla vittoria dell'U. Sanremo della Coppa Italia Dilettanti, entrambe classificate a pari merito dietro al Finale
  3. ^ Si fonderà con la Madre Pietra Apricena (Promozione Puglia) e si chiamerà Madre Pietra Dauna.
  4. ^ a b c Ripescaggi

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio