Eccellenza Sardegna 2012-2013

edizione del torneo calcistico

1leftarrow blue.svgVoce principale: Eccellenza 2012-2013.

Eccellenza Sardegna 2012-2013
Competizione Eccellenza Sardegna
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 22ª
Organizzatore LND - C.R. Sardegna
Date dal 16 settembre 2012
al 28 aprile 2013
Luogo Sardegna Sardegna
Partecipanti 16
Formula 1 girone
Risultati
Promozioni Olbia
Latte Dolce
Retrocessioni Pula
Castelsardo
Carbonia
Statistiche
Miglior marcatore Italia Andrea Usai (24)
Incontri disputati 240
Gol segnati 662 (2,76 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2011-2012 2013-2014 Right arrow.svg

Il campionato italiano di calcio di Eccellenza regionale 2012-2013 è il ventiduesimo organizzato in Italia. Rappresenta il sesto livello del calcio italiano. Questo è il girone organizzato dal Comitato Regionale Sardegna, da questa stagione portato da 18 a 16 squadre partecipanti.

Squadre partecipantiModifica

Club Città Campo di gioco[1] Posizione 2011-2012
Alghero Alghero (SS) Stadio Mariotti posto in Eccellenza Sardegna
Calangianus Calangianus (SS) Campo sportivo Signora Chiara posto in Eccellenza Sardegna
Carbonia Carbonia (CI) Stadio Carlo Zoboli[2] posto in Eccellenza Sardegna
Castelsardo Castelsardo (SS) Campo sportivo Comunale[3] 10º posto in Eccellenza Sardegna
Socio Culturale Castiadas Castiadas (CA) Campo sportivo L'Annunziata 11º posto in Eccellenza Sardegna
Fertilia Fertilia (Alghero, SS) Stadio Mariotti[4] posto in Eccellenza Sardegna
Latte Dolce Sassari (SS) Campo Latte Dolce posto nel girone B di Promozione Sardegna
Muravera Muravera (CA) Campo sportivo Comunale posto in Eccellenza Sardegna
Olbia Olbia (SS) Stadio Bruno Nespoli[5] posto in Eccellenza Sardegna
Porto Corallo Villaputzu (CA) Campo sportivo Comunale posto nel girone A di Promozione Sardegna
Pula Pula (CA) Campo sportivo Comunale "Le Aie" 12º posto in Eccellenza Sardegna
Samassi Samassi (VS) Campo sportivo Comunale posto nel girone A di Promozione Sardegna
San Teodoro San Teodoro (SS) Campo sportivo Comunale 14º posto in Eccellenza Sardegna
Sanluri Sanluri (VS) Campo sportivo comunale Campu Nou[6][7] 13º posto in Eccellenza Sardegna
Taloro Gavoi Gavoi (NU) Campo sportivo Comunale Maristiai posto in Eccellenza Sardegna
Tempio Tempio Pausania (SS) Stadio Nino Manconi posto nel girone B di Promozione Sardegna
 
Castiadas
Fertilia
Latte Dolce
Muravera
Porto Corallo
Pula
Samassi
San Teodoro
Sanluri
Taloro Gavoi
Ubicazione delle squadre partecipanti

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Olbia 69 30 21 6 3 67 28 +39
  2. Latte Dolce 58 30 17 7 6 59 34 +25
3. Muravera 51 30 15 6 9 55 43 +12
4. Porto Corallo 51 30 15 6 9 49 38 +11
5. Fertilia 50 30 13 11 6 48 23 +25
6. Taloro Gavoi 50 30 14 8 8 42 32 +10
7. Castiadas 49 30 14 7 9 45 33 +12
8. Samassi 45 30 12 9 9 50 36 +14
9. Sanluri 42 30 12 6 12 43 39 +4
10. San Teodoro 41 30 11 8 11 41 35 +6
11. Calangianus 41 30 11 8 11 28 37 -9
  12. Tempio 35 30 10 5 15 31 38 -7
  13. Alghero 29 30 8 5 17 32 51 -19
  14. Pula 27 30 6 9 15 30 54 -24
  15. Castelsardo 17 30 4 5 21 19 68 -49
  16. Carbonia 11 30 3 2 25 23 73 -50

Legenda:
 : Promozione in Serie D 2013-2014
 : Ammesse ai play-off e ai play-out.[8]
  Zona retrocessione diretta in Promozione 2013-2014.

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

RisultatiModifica

Il calendario del campionato di Eccellenza regionale Sardegna è stato diramato il 6 settembre 2012 dal Comitato Regionale Sardegna.[1][9] Il campionato ha avuto inizio il 16 settembre 2012 e terminò il 28 aprile 2013. L'unico turno infrasettimanale (salvo eventuali recuperi) si disputò il 1º novembre 2012, mentre turni di riposo furono osservati il 30 dicembre 2012, il 10 febbraio, il 24 marzo ed il 31 marzo 2013.

TabelloneModifica

ALG CAL CAR CTE CTI FER LAT MUR OLB POR PUL SAM SAN SAN TAL TEM
Alghero 1-1 4-0 1-2 0-1 1-3 1-2 1-2 1-2 1-3 3-0 1-0 0-1 1-1 1-1 2-0
Calangianus 3-0 2-0 0-1 0-0 0-0 2-3 2-1 1-1 2-0 2-1 1-0 2-1 2-1 0-1 0-2
Carbonia 1-2 1-2 1-0 1-2 0-0 3-2 3-4 0-5 0-4 1-3 1-3 2-1 2-3 0-2 0-1
Castelsardo 1-2 0-1 1-0 0-2 1-1 0-3 0-2 0-5 0-1 0-3 2-1 0-0 0-4 1-2 2-4
Castiadas 1-1 1-0 3-1 4-0 1-3 1-1 3-1 0-3 0-1 3-2 2-1 1-1 4-0 2-2 0-1
Fertilia 5-0 4-0 3-1 5-1 1-0 2-1 1-2 2-2 0-0 2-0 0-0 0-0 0-0 1-1 2-0
Latte Dolce 4-0 1-0 6-0 2-1 1-1 1-0 6-0 3-1 1-2 3-1 2-2 3-4 2-1 0-0 1-0
Muravera 3-0 1-1 3-1 2-1 0-0 1-3 4-0 2-2 2-0 1-1 3-1 2-2 0-2 3-0 2-0
Olbia 2-1 4-0 1-0 4-1 2-0 2-1 1-0 1-1 2-1 4-0 2-1 4-2 1-0 1-1 3-2
Porto Corallo 4-0 0-0 2-1 6-0 2-3 1-3 1-1 2-0 0-2 3-1 1-1 3-2 1-0 0-4 1-1
Pula 0-2 1-1 0-0 0-0 1-4 0-0 1-1 0-8 2-0 1-1 1-2 1-3 2-3 1-0 3-1
Samassi 2-2 4-1 3-0 2-2 2-1 1-1 2-2 3-0 1-3 5-1 3-0 1-0 1-0 1-0 4-2
San Teodoro 0-2 3-0 4-1 3-0 3-0 2-1 1-2 0-2 1-2 2-1 0-0 1-0 0-1 0-0 2-2
Sanluri 2-0 1-1 4-1 2-1 0-3 3-2 0-1 4-0 0-0 2-3 1-1 3-2 0-2 2-0 2-2
Taloro Gavoi 2-1 3-0 2-1 0-0 2-1 0-2 2-3 1-2 4-2 1-3 2-1 1-1 2-0 3-1 2-1
Tempio 2-0 0-1 1-0 5-1 0-1 1-0 0-1 2-1 0-3 0-1 0-2 0-0 0-0 1-0 0-1

SpareggiModifica

Play-offModifica

Avendo la seconda classificata (il Latte Dolce) terminato la stagione con più di 6 punti di vantaggio sulla terza, come da regolamento i play-off non si sono disputati ed il Latte Dolce è stato direttamente ammesso ai play-off nazionali.

Play-outModifica

Squadra 1 Risultato Squadra 2
Tempio 2 - 2 (dts) Alghero
Tempio Pausania
5 maggio 2013
Tempio2 – 2
(d.t.s.)
Alghero

Triangolare Eccellenza-PromozioneModifica

Il triangolare è formato da: Alghero (perdente play-out Eccellenza) - La Palma (vincente play-off Promozione girone A) - Valledoria (vincente play-off Promozione girone B). La vincente del torneo parteciperà al campionato di Eccellenza 2013-2014, la seconda e la terza classificata al campionato di Promozione.

Squadra P.ti G V N P GF GS DR
1. Alghero 3 2 1 1 0 4 1 +3
2. La Palma 3 2 1 1 0 3 1 +2
3. Valledoria 0 2 0 0 2 2 7 -5
Valledoria
12 maggio 2013
Valledoria1 – 3La Palma

Alghero
19 maggio 2013
Alghero4 – 1Valledoria

Cagliari
26 maggio 2013
La Palma0 – 0Alghero

  • Alghero ammesso al campionato di Eccellenza 2013-2014
  • La Palma e Valledoria ammesse al campionato di Promozione 2013-2014, ed in seguito promosse al campionato di Eccellenza 2013-2014 per completamento dei ranghi[10].

Verdetti finaliModifica

Sul campoModifica

Promosse

Play-off

  •   Latte Dolce ammesso ai play-off nazionali.

Retrocesse

Provvedimenti successiviModifica

Promosse

NoteModifica

  1. ^ a b FIGC - Comitato Regionale Sardegna, Calendari Gare Stagione Sportiva 2012/13 (DOC) [collegamento interrotto], su figc-sardegna.it, 7 settembre 2012. URL consultato il 20 settembre 2012.
  2. ^ In alcune occasioni a causa dell'indisponibilità dell'impianto sono stati impiegati per le partite casalinghe il campo comunale Giuseppe Dettori di Carbonia ed il campo comunale di Sant'Anna Arresi
  3. ^ In alcune occasioni a causa dell'indisponibilità dell'impianto è stato impiegato il campo comunale di Tergu
  4. ^ In alcune occasioni per indisponibilità dell'impianto le partite interne sono state giocate al campo "Italia" di Bosa e al campo "Cataldi" di Santa Maria La Palma (frazione di Alghero)
  5. ^ In alcune occasioni a causa dell'indisponibilità dell'impianto è stato impiegato per le partite casalinghe lo stadio Angelo Caocci di Olbia
  6. ^ FIGC - Comitato Regionale Sardegna, Comunicato Ufficiale n°19 (DOC) [collegamento interrotto], su figc-sardegna.it, 22 novembre 2012. URL consultato il 3 dicembre 2012.
  7. ^ Per indisponibilità del Campu Nou le prime gare interne stagionali si sono disputate al Campo Comunale di Uras
  8. ^ I play-off non si disputano se la 2ª classificata avrà un vantaggio superiore ai 6 punti sulla 3ª, in quel caso sarà quest'ultima squadra ad ottenere automaticamente il passaggio di turno. Gli incontri seguono lo schema 2ª-5ª e 3ª-4ª. Anche in questo caso la squadra peggio classificata non deve avere un distacco maggiore di 6 punti dall'avversaria, che in caso contrario accederebbe direttamente alla finale play-off regionale. La squadra vincente accede ai play-off nazionali per la promozione in Serie D 2013-2014. La squadra perdente dei play-out (che non si disputeranno nel caso nessuna squadra sarda retroceda dalla serie D) disputerà un triangolare con le vincenti dei playoff del campionato di Promozione della Sardegna 2012-2013, la cui vincente parteciperà al campionato di Eccellenza della Sardegna 2013-2014. Nel caso tra la 12ª e la 13ª ci siano più di 6 punti di divario lo spareggio non si disputerà e sarà la 13ª a disputare il triangolare.
  9. ^ FIGC - Comitato Regionale Sardegna, Ecco i calendari dei Campionati Regionali 2012/2013, su figc-sardegna.it, 6 settembre 2012. URL consultato il 20 settembre 2012 (archiviato dall'url originale il 15 settembre 2012).
  10. ^ Lega Nazionale Dilettanti - Comitato Regionale Sardegna, Comunicato Ufficiale 6 (DOC) [collegamento interrotto], su figc-sardegna.it, 8 agosto 2013. URL consultato il 9 agosto 2013.
  11. ^ Lega Nazionale Dilettanti, Comunicato Ufficiale n.47 Stagione sportiva 2013-2014, su lnd.it, 7 agosto 2013. URL consultato il 7 agosto 2013 (archiviato dall'url originale l'11 agosto 2013).

Collegamenti esterniModifica