Eccellenza Sicilia

Eccellenza Sicilia
SportFootball pictogram.svg Calcio
TipoClub
FederazioneFIGC
PaeseItalia Italia
OrganizzatoreLND - Comitato Regionale Sicilia
Aperturasettembre
Chiusuramaggio
Partecipanti32 squadre in 2 gironi
FormulaGironi all'italiana, play-off e playout
Promozione inSerie D
Retrocessione inPromozione
Sito InternetSito ufficiale
Storia
Fondazione1991-1992
DetentoreCanicattì
Ragusa
Record vittorieMarsala (4)
Ultima edizioneEccellenza Sicilia 2021-2022

L'Eccellenza Sicilia si divide in due gironi, composti solitamente su base geografica in base alla divisione est-ovest. Il numero di squadre è variato in diverse occasioni, ma la maggior parte delle volte si è attestato a 32 unità, equamente divise tra i due gironi. La vincente di ogni girone viene promossa in Serie D. Un'altra squadra per ogni girone partecipa agli spareggi nazionali e può così concorrere all'assegnazione di ulteriori 7 posti per la Serie D, dal 2000-2001 questa squadra viene individuata tramite play-off. All'anno precedente risale invece l'introduzione dei play-out per non retrocedere. Il numero di retrocessioni è variato diverse volte negli anni. Dalla stagione 2011-2012 la disputa di play-off e play-out è diventata eventuale, condizionata dall'entità dei distacchi in classifica.

FormulaModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Eccellenza Sicilia 2021-2022.

Per ogni girone, la prima classificata viene promossa direttamente in Serie D, dalla seconda alla quinta disputano gli eventuali play-off. L'ultima classificata retrocede direttamente in Promozione, mentre dalla dodicesima alla quindicesima disputano gli eventuali Play-out. Play-off e play-out si disputano soltanto se fra le due squadre ipoteticamente coinvolte ci sono meno di 10 punti di distacco. Se la seconda classificata ha almeno dieci punti di vantaggio sulla terza accederà direttamente alla fase nazionale degli spareggi.

Squadre partecipantiModifica

Sono 175 le squadre ad aver partecipato ad almeno una delle 30 edizioni del campionato di Eccellenza in Sicilia. In grassetto quelle che partecipano all'edizione 2021-2022.

  • 22: Pro Favara
  • 21: Alcamo
  • 20: Mazara
  • 19: Giarre
  • 18: Akragas
  • 17: Folgore Castelvetrano[1], Sancataldese
  • 16: Aci Sant’Antonio, Nissa, Rosolini, Viagrande[2], Villabate[3]
  • 15: Licata, Orlandina, Paternò, San Giovanni Gemini, Sant'Agata, Trecastagni
  • 14: Enna, Misterbianco[4], Parmonval, Salemi
  • 13: Camaro, Due Torri, Leonzio, Modica, Palazzolo, Taormina[5], Villafranca Tirrena[6]
  • 12: Scordia[7]
  • 11: Caltagirone[8], Comiso, Kamarat, Valderice
  • 10: Belpasso, Cephaledium, Marsala, Vittoria
  • 9: Acicatena, Atletico Catania, Panormus, Raffadali, Siracusa
  • 8: Castellammare, Lipari, Monreale[9], Ragusa, San Pio X, Spadaforese, Termitana
  • 7: Acireale, Atletico Campofranco, Bagheria, Canicattì, Carini, Milazzo, Paceco, Riviera Marmi Custonaci
  • 6: CUS Palermo, Dattilo Noir, Gattopardo Palma, Misilmeri
  • 5: Adrano[10], Avola[11], Biancavilla, Caccamo, Castelbuono[12], Empedoclina, Gravina, Grotte, Igea Virtus Barcellona, Libertas Palestro, Mussomeli, Palagonia[13], Partinicaudace, Ribera, Riposto[14], Santa Croce, Sciacca
  • 4: Campobello di Mazara, Canicattini, FC Messina[15], Mascalucia, A.C.R. Messina, Real Messina, Scicli, Tortorici, Trapani
  • 3: Carlentini, Catenanuova, Casteldaccia, Cianciana, Cinisi, Fincantieri Palermo, Jonica, Juventina Gela, Marsala ASD, Mazzarrà, Nuova Plutia, Oratorio San Ciro e Giorgio Marineo, Pachino, Patti, Petrosino, Pro Nissa, Real Siracusa Belvedere, Rocca di Capri Leone, Terrasini[16], Tiger Brolo[17], Torregrotta, Trinacria Gela
  • 2: Aquila Grammichele, Aragona, Augusta, Barcellona, Campobello di Licata, Casteltermini, Castiglione, Città di Trapani, Favara, Gangi, Geraci, Leonfortese, Lercara, Mazara 2000, Mazarese, Menfi, A.S. Messina, Peloro, Pistunina, Pozzallo, Real Aci, San Gregorio, Serradifalco, Spar, Terranova Gela[18], Troina, Virtus Catania, Virtus Ispica
  • 1: F.C. Acireale, Acquedolci, Agrigento, Atletico Pro Mende, Atletico Tremestieri, Barrese, Capo d'Orlando, Catania, Don Bosco Partinico, Elenka Tommaso Natale, Forza Calcio Messina, Gela, Giarratana, Libertas Racalmuto, Marina di Ragusa, Monforte, Nebros, Noto, Novara, Nuova Igea, Palermitana, Palermolympia, Real Madonna, Riesi, Rometta, San Sebastiano, Santa Chiara Giostra, Santa Sofia Licata, Sporting Arenella, Sporting Pedara, Sporting Vallone, Terme Vigliatore, Titì Consiglio Terrasini, Trabia, Unione Fiumefreddo, Valguarnera, Villafrati

La più lunga serie di partecipazioni consecutive, 14 tornei, è detenuta a pari merito dal Salemi (dal 1991-1992 al 2004-2005), dall'Akragas (dal 1999-2000 al 2012-2013) e dalla Parmonval, quattordici partecipazioni a partire dal 2008-2009.

Albo d'oroModifica

Stagione Girone A Girone B Promosse ai Playoff nazionali Partecipano ai Playoff nazionali Ripescate e altre promosse
1991-92 Vittoria   Partinicaudace
1992-93 Milazzo Bagheria
1993-94   Gravina Canicattì Sciacca[19] Juventina Gela[19]
Catania[19]
Alcamo[19]
1994-95 Nissa Caltagirone Sancataldese   Giarre
1995-96 Orlandina   Peloro   Patti   Vittoria
1996-97 Mazara Vittoria   Folgore Castelvetrano
  Siracusa
1997-98 Agrigento Siracusa   Alcamo
  Giarre
1998-99   Gattopardo Palma Caltagirone   Orlandina
  Paternò
1999-00 Panormus[20] Paternò Cephaledium[20]
  Villafranca Tirrena
Orlandina[21]
2000-01 Pro Favara   Belpasso   Alcamo
  Siracusa
2001-02 Marsala   Misterbianco   Alcamo
  Nissa
Siracusa[19]
Trapani[19]
2002-03 Fincantieri Palermo Modica   Adrano   Salemi
2003-04   Folgore Castelvetrano Giarre Alcamo   Comiso
2004-05   Campobello di Mazara   Comiso   Licata
  Villafranca Tirrena
2005-06 Paternò Licata Acicatena   Akragas
2006-07 Alcamo[22]   Modica   Palazzolo
  Carini
2007-08 Nissa Castiglione Trapani
Palazzolo
2008-09 Mazara Milazzo   Licata
  Acireale
2009-10 Marsala Acireale   Kamarat
Noto[19]
2010-11 Licata Palazzolo   Due Torri
  Adrano[19]
2011-12 Ribera Ragusa   Città di Messina   Akragas
2012-13 Akragas Orlandina   Atletico Campofranco
Due Torri[19]
2013-14   Leonfortese   Tiger Brolo   Parmonval
  Misterbianco
2014-15 Marsala Siracusa Mazara
Scordia[19]
2015-16 Gela Igea Virtus Sicula Leonzio Sancataldese[19]
2016-17 Paceco Palazzolo Folgore Castelvetrano[23] Acireale[19]   Troina[24]
2017-18 Marsala   Città di Messina   Dattilo Noir
  Città di Sant'Agata
2018-19 Licata   Marina di Ragusa   Biancavilla Canicattì
2019-20   Dattilo Noir Paternò   Città di Sant'Agata[25] Canicattì[26]
2020-21 Sancataldese Giarre
2021-22 Canicattì Ragusa

Statistiche e recordModifica

Titoli per squadraModifica

Squadra Titoli Edizioni
Marsala 4 2001-2002, 2009-2010, 2014-2015, 2017-2018 (girone A)
Paternò 3 1999-2000 (girone B), 2005-2006 (girone A) 2019-2020 (girone B)
Licata 3 2005-2006 (girone B), 2010-2011, 2018-2019 (girone A)
Ragusa 2 2011-2012, 2021-2022 (girone B)
Vittoria 2 1991-1992 (girone A), 1996-1997 (girone B)
Milazzo 2 1992-1993 (girone A), 2008-2009 (girone B)
Nissa 2 1994-1995, 2007-2008 (girone A)
Caltagirone 2 1994-1995, 1998-1999 (girone B)
Orlandina 2 1995-1996 (girone A), 2012-2013 (girone B)
Mazara 2 1996-1997, 2008-2009 (girone A)
Siracusa 2 1997-1998, 2014-2015 (girone B)
Modica 2 2002-2003, 2006-2007 (girone B)
Giarre 2 2003-2004, 2020-2021 (girone B)
  Palazzolo 2 2010-2011, 2016-2017 (girone B)
  Partinicaudace 1 1991-1992 (girone B)
Bagheria 1 1992-1993 (girone A)
Gravina 1 1993-1994 (girone A)
Canicattì 1 1993-1994 (girone B)
  Peloro 1 1995-1996 (girone B)
Agrigento 1 1997-1998 (girone A)
  Gattopardo Palma 1 1998-1999 (girone A)
Panormus 1 1999-2000 (girone A)
Pro Favara 1 2000-2001 (girone A)
Belpasso 1 2000-2001 (girone B)
  Misterbianco 1 2001-2002 (girone B)
Fincantieri Palermo 1 2002-2003 (girone A)
Folgore Selinunte 1 2003-2004 (girone A)
  Campobello di Mazara 1 2004-2005 (girone A)
Comiso 1 2004-2005 (girone B)
Alcamo 1 2006-2007 (girone A)
Castiglione 1 2006-2007 (girone B)
Acireale 1 2009-2010 (girone B)
Ribera 1 2011-2012 (girone A)
Akragas 1 2012-2013 (girone A)
Leonfortese 1 2013-2014 (girone A)
Tiger Brolo 1 2013-2014 (girone B)
Gela 1 2015-2016 (girone A)
Igea Virtus 1 2015-2016 (girone B)
Paceco 1 2016-2017 (girone A)
FC Messina 1 2017-2018 (girone B)
  Marina di Ragusa 1 2018-2019 (girone B)
  Dattilo Noir 1 2019-2020 (girone A)
Sancataldese 1 2020-2021 (girone A)

Record di squadraModifica

  • Il Marsala è la squadra che vanta più titoli vinti nella competizione, 4, nonché, grazie alla conquista dei quattro campionati detiene anche il record nazionale a pari merito con Campobasso, Bojano e Isernia.
  • Il Pro Favara con le sue 22 partecipazione è la squadra più presente della competizione.
  • La stagione 2001-2002 e 2011-2012 è stata vinta con il maggior numero di punti, 84, conquistati rispettivamente dal Misterbianco e dal Ragusa.
  • La stagione 1993-1994 è stata vinta con il minor numero di punti, 48, conquistati dal Canicattì.
  • L'Acireale, il Ragusa e il Paternò sono le uniche squadre ad aver vinto il campionato da imbattute, rispettivamente nel 2009-2010, nel 2011-2012 2021-2022 e nel 2019-2020.
  • Il Licata detiene il primato del miglior attacco di sempre, con le sue 95 reti siglate nella stagione 2018-2019[27].
  • L'Orlandina è la squadra che detiene il primato di peggior attacco e peggior difesa di sempre, con 5 reti siglate e 153 subite nella stagione 2015-2016.

Record individualiModifica

  • Il calciatore Salvatore Maltese ad oggi, detiene il record italiano assoluto di gol segnati da un difensore in una singola partita; 4 reti segnate in 12 minuti con la maglia del Licata, nella gara valevole per il campionato d'Eccellenza contro il Campofranco, nella stagione 2016-2017[28][29].

NoteModifica

  1. ^ Sono incluse le stagioni disputate col nome Folgore Selinunte e Dolce Onorio Folgore
  2. ^ Sono incluse le stagioni disputate con i nomi Aurora Viagrande e Sporting Viagrande
  3. ^ Sono incluse le stagioni disputate col nome Splendore Villabate
  4. ^ Sono incluse le stagioni disputate con i nomi Sporting Misterbianco ed Universal Misterbianco
  5. ^ Sono incluse le stagioni disputate col nome Sporting Taormina
  6. ^ Sono incluse le stagioni disputate col nome Atletico Villafranca
  7. ^ Sono incluse le stagioni disputate col nome Gymnica Scordia
  8. ^ Sono incluse le stagione disputate col nome Aquila Caltagirone
  9. ^ Sono incluse le stagioni disputate col nome Audace Monreale
  10. ^ Sono incluse le stagioni disputate con i nomi Adernò e Biancadrano
  11. ^ Sono incluse le stagioni disputate col nome Real Avola
  12. ^ Inclusa la stagione disputata col nome Castelbuonese
  13. ^ Sono incluse le stagioni disputate col nome Sporting Palagonia
  14. ^ Sono incluse le stagioni disputate col nome Atletico Riposto
  15. ^ S.S.D. Città di Messina fino all'estate 2019.
  16. ^ Sono incluse le stagioni disputate col nome Aquila Terrasini
  17. ^ Inclusa la stagione disputata col nome Piana di Brolo
  18. ^ Inclusa la stagione disputata col nome Atletico Gela
  19. ^ a b c d e f g h i j k l Ripescata
  20. ^ a b In un primo momento la giustizia sportiva aveva promosso la Cephaledium, seconda classificata, per un presunto illecito sportivo dei palermitani. In seguito la Panormus fu riammessa in serie D, ma a campionato iniziato, costringendola a giocare il mercoledì. Cfr: Amarcord: la curiosa avventura dei dilettanti della Panormus, la squadra che giocava di mercoledì, su mediapolitika.com, 19 febbraio 2018. URL consultato il 28 agosto 2021.
  21. ^ Promossa perché vincitrice della Coppa Italia Dilettanti
  22. ^ Non ammessa al successivo campionato di serie D per inadempienze finanziarie
  23. ^ Rinuncia all'iscrizione al successivo campionato di Serie D.
  24. ^ Promossa perché finalista della Coppa Italia Dilettanti e la vincitrice era già promossa tramite il campionato
  25. ^ Stagione interrotta per la Pandemia di COVID-19 del 2019-2021, promossa essendo tra le 7 migliori seconde
  26. ^ Stagione interrotta per la Pandemia di COVID-19 del 2019-2021, non rientra tra le migliori seconde
  27. ^ Una D da record: l’analisi della stagione del Licata. URL consultato il 13 aprile 2019.
  28. ^ Licata: è record in Eccellenza per il difensore Salvatore Maltese. Poker di reti in 12′!. URL consultato il 13 aprile 2019.
  29. ^ Sicilia, difensore segna 4 reti in 12 minuti: è record italiano. URL consultato il 13 aprile 2019.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio