Ecgberht II di Northumbria

Ecgberht II di Northumbria
Regnante di Bamburgh
In carica 876 –
878
Predecessore Ricsige
come re di Northumbria
Successore Eadulf I

Ecgberht (... – ...; fl. IX secolo) fu regnante di Bamburgh nel tardo IX secolo.

BiografiaModifica

A differenza del suo predecessore re Ricsige, che potrebbe aver governato la maggior parte del regno della Northumbria dopo l'espulsione del primo re Ecgberht nell'872, questo Ecgberht governò solo la parte settentrionale della Northumbria, le terre oltre il Tyne nell'Inghilterra settentrionale e nella Scozia meridionale. La frontiera settentrionale del regno di Ecgberht è incerta.

La morte di Ricsige e l'ascesa al potere di Ecgberht è registrata da Simeone di Durham, il quale scrive che nell'876:

«Il re pagano Halfdan divise tra lui e i suoi seguaci il paese dei northumbriani. Ricsig, re dei northumbriani, morì, ed Egbert il secondo regnò sui northumbriani al di là del fiume Tyne»

Nell'883, registrando l'elezione del re dei vichinghi a York e nel sud della Northumbria alla morte del loro leader Halfdene (Halfdan Ragnarsson), Simeone afferma:

«Allora san Cutberto, aiutato da una visione, ordinò all'abate Eadred (che poiché viveva a Luel era soprannominato Lulisc) di dire al vescovo e a tutto l'esercito degli angli e dei danesi, che pagando un riscatto, avrebbero dovuto riscattare Guthred, il figlio di Hardicnut, che i Danesi avevano venduto come schiavo a una certa vedova a Whittingham, e che avrebbe dovuto crescerlo, poi riscattato, per essere re; e lui regnava su York, ma Egbert sui northumbriani»

Tuttavia, altrove si diceva che il secondo Ecgberht ha regnato per due anni, ma questo può riferirsi alle sue rivendicazioni a tutta la Northumbria. Nick Higham vede il resoconto di Symeon sull'elezione di Guthred come un resoconto non storico di un accordo tra i vichinghi di York nella Northumbria meridionale e Ecgberht nella Northumbria settentrionale, inglese.

A Ecgberht è succeduto Eadulf I di Bernicia.

BibliografiaModifica

Voci correlateModifica

  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie