Apri il menu principale
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Echinopsis
Echinopsis - Blüte von der Seite.jpg
Echinopsis oxygona in fiore
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Ordine Caryophyllales
Famiglia Cactaceae
Sottofamiglia Cactoideae
Tribù Trichocereeae
Genere Echinopsis
Zucc., 1837
Specie

vedi testo

Echinopsis Zucc., 1837 è un genere di piante succulente della famiglia delle Cactaceae.[1]

Il nome del genere deriva dalla parola greca echinos (riccio di mare) e opsis (aspetto), in riferimento all'aspetto di queste piante, di forma globulare e ricoperte di spine, in modo tale da sembrare simili a ricci di mare.

Indice

DescrizioneModifica

 
Fiori di Echinopsis sp.

Sono provviste di un fusto globoso, spesso allungato provvisto di costolature per tutta la sua lunghezza nelle quali si sviluppano le spine che altro non sono che le foglie trasformate che nascono da piccole protuberanze dette "areole".
I fiori sono molto grandi, appariscenti, di colore per lo più bianco-rosato variamente sfumati e profumati.

TassonomiaModifica

Il genere comprende le seguenti specie:[1]

NoteModifica

  1. ^ a b (EN) Echinopsis, in The Plant List. URL consultato il 10 aprile 2016.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica