Eddie Crook Jr.

pugile statunitense
Eddie Crook Jr.
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 172 cm
Pugilato Boxing pictogram.svg
Palmarès
Transparent.png Mondiali militari
Oro Bologna 1959 Pesi medi
Transparent.png Mondiali militari
Oro Wiesbaden 1960 Pesi medi
Olympic flag.svg Olimpiadi
Oro Roma 1960 Pesi medi
 

Edward "Eddie" Crook Jr. (Detroit, 19 aprile 1929Montgomery (Alabama), 25 luglio 2005) è stato un pugile statunitense, che ha vinto la medaglia d'oro alle Olimpiadi di Roma 1960, come i suoi connazionali Wilbert McClure e Muhammad Ali.

Carriera da dilettanteModifica

Crook è stato Campione del Mondo militare tra i pesi medi a Bologna nel 1959[1] e a Wiesbaden nel 1960, mettendo KO al primo round, in finale, l'italiano Marcello Vicari[2].

Fu poi medaglia d'oro per gli Stati Uniti alle Olimpiadi del 1960 a Roma nella categoria dei pesi medi (fino a 75 kg), sconfiggendo in finale il polacco Tadeusz Walasek con il punteggio di 3-2. È stato l'unico pugile in forza all'Esercito degli Stati Uniti a vincere la medaglia d'oro olimpica a Roma 1960.

Non ha avuto una carriera da professionista.

Vita dopo la boxeModifica

Dopo aver vinto la sua medaglia d'oro olimpica, Crook ha fatto servizio per due volte nella guerra del Vietnam come sergente maggiore dell'Esercito. Dopo il Vietnam, è stato allenatore di boxe a Fort Benning, in Georgia, giocatore di football americano nel ruolo di quarterback e istruttore militare.

È morto il 25 luglio 2005 per cause naturali a Montgomery, in Alabama, all'età di 76 anni.

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica