Apri il menu principale
Edith Rawdon-Hastings, X contessa di Loudoun
Edith Maud Abney Hastings 10th Countess by Camille Silvy who died in 1910.png
Contessa di Loudoun
Earl of Loundoun (Abney-Hastings) COA.svg
In carica 1868 –
1874
Predecessore Henry Rawdon-Hastings, IX conte di Loudoun
Successore Charles Rawdon-Hastings, XI conte di Loudoun
Nome completo Edith Maud Rawdon-Hastings
Altri titoli Baronessa Hastings
Baronessa Botreaux
Baronessa Hungerford
Baronessa De Moleyns
Nascita 10 dicembre 1833
Morte 23 gennaio 1874
Padre George Rawdon-Hastings, II marchese di Hastings
Madre Barbara Yelverton, XX baronessa Grey de Ruthyn
Consorte Charles Abney-Hastings, I barone Donington

Edith Maud Rawdon-Hastings, X contessa di Loudoun (10 dicembre 183323 gennaio 1874) è stata una scrittrice scozzese.

Indice

BiografiaModifica

Era la figlia di George Rawdon-Hastings, II marchese di Hastings, e di sua moglie, Barbara Yelverton, XX baronessa Grey de Ruthyn.

Nel 1859 il suo nome fu cambiato legalmente in Edith Maud Abney-Hastings per atto del Parlamento.

Nel 1868 succedette a Henry Rawdon-Hastings, IX conte di Loudoun come Contessa di Loudoun.

MatrimonioModifica

Sposò, il 30 aprile 1853, Charles Abney-Hastings, I barone Donington (1822-1895), figlio di Thomas Clifton. Ebbero sei figli:

Era molto affezionata alla vecchia dimora della famiglia Mure di Rowallan Castle vicino Kilmaurs, nell'Ayrshire. Ha speso somme considerevoli per ristrutturare l'antico edificio e senza la sua preoccupazione questo edificio straordinario non sarebbe più stato con noi[1].

Nel 1866 disegnò una foto che chiamò "Scheletro di nozze". Questa immagine è ora nella Tate[2].

NoteModifica

  1. ^ Adamson, Archibald R. (1875), Rambles Round Kilmarnock. Pub. T. Stevenson, Kilmarnock. P. 150.
  2. ^ (EN) Tate, Edith Maud Rawdon-Hastings, Countess of Loudoun 1833-1874 | Tate, in Tate. URL consultato il 7 ottobre 2018.

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN68383823 · LCCN (ENn2007056184