Edmund Pendleton

politico statunitense

Edmund Pendleton (contea di Caroline, 1721Richmond, 1803) è stato un politico statunitense.

Edmund Pendleton
Edmund Pendleton 1872 crop.jpg

1 ° Presidente della Corte Suprema della Virginia
Durata mandato 24 dicembre 1788 –
23 ottobre 1803
Predecessore Posizione stabilita
Successore Peter Lyons

Governatore ad interim della Virginia
Predecessore Posizione stabilita
Successore Patrick Henry

Dati generali
Partito politico Partito Federalista (informalmente)
Professione Avvocato, giudice, delegato al Primo Congresso Continentale

Attivista per l'indipendenza della Virginia, ne fu eletto nel 1775 presidente del comitato di salute, il che lo rese padrone incontrastato dello stato.

Cessato l'incarico nel 1776, fu posto (1788) a capo della convenzione della Virginia che ratificò la costituzione americana.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  • Edmund Pendleton, in Treccani.it – Enciclopedie on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana. URL consultato il 25-8-2013.
Controllo di autoritàVIAF (EN77704681 · ISNI (EN0000 0000 2382 4329 · CERL cnp02007380 · LCCN (ENn84006675 · GND (DE1056089865 · J9U (ENHE987010649206205171 · WorldCat Identities (ENlccn-n84006675