Apri il menu principale
Edoardo Facchini
vescovo della Chiesa cattolica
BishopCoA PioM.svg
 
Incarichi ricopertiVescovo di Alatri (1935-1962)
 
Nato2 gennaio 1886 a Sora
Ordinato presbitero16 luglio 1911
Nominato vescovo5 maggio 1935 da papa Pio XI
Consacrato vescovo30 giugno 1935 dal vescovo Agostino Mancinelli (poi arcivescovo)
Deceduto21 ottobre 1962 a Roma
 

Edoardo Facchini (Sora, 2 gennaio 1886Roma, 21 ottobre 1962) è stato un vescovo cattolico italiano.

BiografiaModifica

Fu ordinato vescovo di Alatri nel 1935.

Durante la seconda guerra mondiale si impegnò nell'assistenza, spirituale e materiale, alla popolazione della diocesi, opponendosi duramente ai soprusi dei nazisti. Inoltre tentò di fornire assistenza ai prigionieri del campo di concentramento fascista delle Fraschette per alleviarne le dure condizioni di detenzione[1][2].

Questa sua opera gli meritò l'assegnazione di una Medaglia di Bronzo al Valor Militare.

La morte lo colse a Roma, dove si trovava per partecipare ai lavori del Concilio Vaticano II.

Genealogia episcopaleModifica

NoteModifica

  1. ^ Giuseppe Capone, Ti ricordi Eccellenza?... Un servo fedele, in memoria di S. E. Mons. Edoardo Facchini, Frosinone, 1962.
  2. ^ Luigi Potenziani, L'Associazione Culturale "Testimoni d'un amore che vive" in onore di Mons. Edoardo Facchini e don Giuseppe Capone", 2013.

BibliografiaModifica

  • “Officina della Cultura”, Ambrogio Costantini - Mario Costantini - Giuseppe Capone. Edoardo Facchini. Sacerdote, vescovo, patriota, pp. 224, ill. Frosinone, Associazione Partigiani Cristiani, Tipografia Cav. M. Bianchini & Figli, 2005.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN90104391 · ISNI (EN0000 0004 1968 1950 · SBN IT\ICCU\BVEV\114257 · WorldCat Identities (EN90104391