Apri il menu principale

Edoardo Toniolo

attore e doppiatore italiano

BiografiaModifica

Figlio d'arte comincia a recitare molto presto in teatro, ricoprendo piccole parti. Scoperto da Guido Brignone, debutta nel cinema nel 1935 nella pellicola di carattere storico Ginevra degli Almieri.

Rimasto dopo l'8 settembre 1943 nel Nord Italia, lavora ad alcuni film presso il Cinevillaggio della Giudecca a Venezia, interpretando da protagonista il film Posto di blocco, del regista Ferruccio Cerio.

Nel dopoguerra contemporaneamente al suo lavoro in teatro, avrà la possibilità di diventare una voce molto presente nella prosa radiofonica della RAI e dal 1954 anche in televisione apparirà con una certa frequenza sia nelle commedie che negli sceneggiati televisivi del periodo. Qualcuno lo ricorda nella parte di Remo il padrone della casa della festa dove si trovava Dorian Gray nel film Totò, Peppino e la... malafemmina.

Ha lavorato saltuariamente anche nel doppiaggio cinematografico.

FilmografiaModifica

DoppiaggioModifica

Prosa televisiva RaiModifica

 
Edoardo Toniolo in A come Andromeda

BibliografiaModifica

  • Le teche Rai
  • Gli attori, Gremese editore Roma 2003

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN307417012 · SBN IT\ICCU\RAVV\308405 · WorldCat Identities (EN307417012