Edvige del Palatinato-Sulzbach

aristocratica tedesca

Maria Edvige Augusta del Palatinato-Sulzbach (Sulzbach, 15 aprile 1650Amburgo, 23 novembre 1681) è stata contessa del Palatinato-Sulzbach e, a seguito di matrimonio, dapprima arciduchessa d'Austria-Tirolo e quindi duchessa consorte di Sassonia-Lauenburg.

Edvige del Palatinato-Sulzbach
Arciduchessa consorte
dell'Austria Anteriore
In carica25 giugno 1665 –
13 giugno 1665
PredecessoreAnna de' Medici
SuccessoreMargherita Teresa d'Asburgo
Duchessa consorte
di Sassonia-Lauenburg
In carica9 aprile 1668 –
23 novembre 1681
PredecessoreSibilla Edvige
di Sassonia-Lauenburg
SuccessoreÉléonore d'Esmier d'Olbreuse
Altri titoliArciduchessa d'Austria
Contessa consorte
del Tirolo
NascitaSulzbach, 15 aprile 1650
MorteAmburgo, 23 novembre 1681 (31 anni)
Luogo di sepolturaWeißes Schloss, Schlackenwerth
DinastiaWittelsbach
PadreCristiano Augusto di Sulzbach
MadreAmalia di Nassau-Siegen
ConiugiSigismondo Francesco d'Austria
Giulio Francesco, duca di Sassonia-Lauenburg
FigliAnna Maria Francesca, Granduchessa di Toscana
Sibilla, Margravia di Baden-Baden
ReligioneCattolicesimo

Biografia Modifica

Edvige era figlia del duca e conte palatino Cristiano Augusto del Palatinato-Sulzbach (1622-1708) e di sua moglie Amalia (1615-1669), figlia del conte Giovanni VII di Nassau-Siegen.

Sposò per procura, il 3 giugno 1665 nella cappella di corte di Sulzbach, l'arciduca Sigismondo Francesco d'Austria-Tirolo (1630-1665), che dopo la morte di suo fratello Ferdinando Carlo aveva rinunciato al suo stato clericale. Lo sposo, tuttavia non sopravvisse sino alla consumazione delle nozze: s'ammalò gravemente e morì ad Innsbruck, dodici giorni dopo il matrimonio mentre era in cammino per incontrare la sposa in viaggio verso il Tirolo.

In seconde nozze sposò il 9 aprile 1668 a Sulzbach il duca Giulio Francesco di Sassonia-Lauenburg (1641-1689). In quest'occasione il padre fece erigere un monumento commemorativo in pietra nella chiesa parrocchiale di Sulzbach.

Dopo il suo primo matrimonio le era stata accordata una somma annua di 20.000 fiorini, ma il suo secondo marito s'accordò con la corte imperiale di modo che ottenesse invece una somma forfettaria.

È sepolta nel Weißes Schloss ad Schlackenwerth.

Discendenza Modifica

Dal suo matrimonio con Giulio Francesco nacquero tre figlie:

Ascendenza Modifica

Genitori Nonni Bisnonni Trisnonni
Philipp Ludwig, conte palatino di Neuburg e Sulzbach Wolfgang, conte palatino di Zweibrücken e Neuburg  
 
Anna von Hessen  
August, conte palatino di Sulzbach  
Anna von Jülich-Kleve-Berg Wilhelm, duca di Jülich-Kleve-Berg  
 
Maria von Österreich  
Christian August, conte palatino di Sulzbach  
Johann Adolf, duca di Schleswig-Holstein-Gottorp Adolf I, duca di Schleswig-Holstein-Gottorp  
 
Christine von Hessen  
Hedwig von Schleswig-Holstein-Gottorf  
Augusta af Danmark Frederik II, re di Danimarca  
 
Sophie von Mecklenburg-Güstrow  
Hedwig von Pfalz-Sulzbach  
Johann VI, conte di Nassau-Dillenburg Wilhelm I, conte di Nassau-Dillenburg  
 
Juliana zu Stolberg  
Johann VII, conte di Nassau-Siegen  
Elisabeth von Leuchtenberg Georg III, langravio di Leuchtenberg  
 
Barbara von Brandenburg-Ansbach-Kulmbach  
Amalie von Nassau-Siegen  
Johann, duca di Schleswig-Holstein-Sonderburg Christian III, re di Danimarca  
 
Dorothea von Sachsen-Lauenburg  
Margarethe von Schleswig-Holstein-Sonderburg  
Elisabeth von Braunschweig-Grubenhagen Ernst III, principe di Brunswick-Grubenhagen  
 
Margarethe von Pommern-Wolgast  
 

Bibliografia Modifica

  • Theologische Quartalschrift, Band 50, H. Laupp, 1868, S. 106 Digitalisat
  • Johann Samuel Ersch: Allgemeine Encyclopädie der Wissenschaften und Künste, 2. Sektion, 28. Teil, J. f. Gleditsch, 1851, S. 363

Altri progetti Modifica

Controllo di autoritàVIAF (EN47688008 · CERL cnp00474505 · GND (DE124178243 · WorldCat Identities (ENviaf-47688008
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie