Apri il menu principale
Eerste Divisie 2015-2016
Jupiler League 2015-2016
Competizione Eerste Divisie
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 60ª
Organizzatore KNVB
Date dal 7 agosto 2015
al 29 aprile 2016
Luogo Paesi Bassi Paesi Bassi
Partecipanti 19
Formula Girone all'italiana A/R
Risultati
Vincitore Sparta Rotterdam
(1º titolo)
Promozioni Sparta Rotterdam
Go Ahead Eagles
Statistiche
Miglior marcatore Paesi Bassi Ralf Seuntjens (28)
Incontri disputati 342
Gol segnati 1 081 (3,16 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2014-2015 2016-2017 Right arrow.svg

La Eerste Divisie 2015-2016 è stata la 60ª edizione della seconda serie del campionato olandese di calcio che, per ragioni di sponsorizzazione, ha preso il nome di Jupiler League. La stagione regolare è iniziata il 7 agosto 2015 e si è conclusa il 29 aprile 2016. Questa stagione è stata l'ultima in cui non vi saranno promozioni e retrocessioni obbligatorie tra la seconda divisione e il più alto livello amatoriale, la Topklasse. A partire dalla stagione 2016-2017 sarà introdotta una nuova divisione nazionale, la Tweede Divisie, come serie intermedia tra i primi due livelli professionistici e le attuali categorie amatoriali[1]. Lo Sparta Rotterdam ha vinto il campionato ed è stato promosso in Eredivisie.

StagioneModifica

NovitàModifica

Dalla Eredivisie 2014-2015 sono state retrocessi in Eerste Divisie il Dordrecht, ultimo classificato, Go Ahead Eagles e NAC Breda, perdenti i play-off promozione. Dalla Eerste Divisie 2014-2015 sono stati promossi il N.E.C., primo classificato, Roda JC e De Graafschap, vincitori dei play-off promozione. Lo Jong Twente non si è iscritto alla Eerste Divisie in quanto il Twente ha deciso di ritirare la squadra giovanile[2]. Nessuna squadra ne ha preso il posto, pertanto il numero di squadre partecipanti al campionato è passato da 20 a 19.

FormulaModifica

Le 19 squadre partecipanti si affrontano in un girone all'italiana con partite di andata e ritorno per un totale di 36 giornate.
Il campionato è diviso in quattro periodi: Periodo 1 dalla 1ª alla 9ª giornata, Periodo 2 dalla 10ª alla 18ª giornata, Periodo 3 dalla 19ª alla 27ª giornata, Periodo 4 dalla 28ª alla 36ª giornata.
La prima classificata viene promossa in Eredivisie.
Sono ammesse ai play-off promozione-retrocessione le squadre vincitrici i 4 periodi e le 4 squadre meglio classificate e non vincitrici di periodo. Ai play-off partecipano la 16ª e la 17ª classificata in Eredivisie. Le due squadre vincitrici i play-off sono ammesse in Eredivisie. Le squadre giovanili non possono essere promosse in Eredivisie.

Squadre partecipantiModifica

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Sparta Rotterdam + 79 36 24 7 5 83 40 +43
  2. VVV-Venlo 75 36 23 6 7 85 39 +46
  3. NAC Breda 67 36 20 7 9 84 42 +42
  4. Eindhoven + 63 36 19 6 11 55 44 +11
  5. Go Ahead Eagles[3] 61 36 18 7 11 61 41 +20
  6. Volendam + 51 36 14 10 12 54 40 +14
  7. Emmen 51 36 15 6 15 58 57 +1
  8. Almere City + 50 36 14 8 14 68 66 +2
9. Jong Ajax 50 36 14 10 12 59 57 +2
  10. MVV 50 36 14 8 14 52 60 -8
11. Jong PSV 48 36 13 9 14 51 71 -20
12. Telstar 44 36 12 8 16 57 64 -7
13. Helmond Sport 42 36 11 9 16 52 59 -7
14. Dordrecht 40 36 11 7 18 47 67 -20
15. Achilles '29 39 36 10 9 17 43 61 -18
16. Fortuna Sittard 39 36 11 6 19 41 74 -33
17. Den Bosch 38 36 9 11 16 47 53 -6
18. RKC Waalwijk 32 36 7 11 18 41 66 -25
19. Oss 29 36 7 8 21 43 80 -37

Legenda:

      Ammesse in Eredivisie 2016-2017
  Qualificata ai play-off
+ vincitore di periodo

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
La classifica viene stilata secondo i seguenti criteri:
  • Punti conquistati
  • Differenza reti generale
  • Reti totali realizzate
  • spareggio

SpareggiModifica

Play-off promozione-retrocessioneModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Eredivisie 2015-2016 § Play-off promozione-retrocessione.

StatisticheModifica

NoteModifica

  1. ^ (NL) Plannen tweede divisie gaan door, su www.nos.nl.
  2. ^ (NL) Jong FC Twente neemt afscheid met zege, su www.telegraaf.nl.
  3. ^ Go Ahead Eagles promosso dopo aver vinto i play-off.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica