Apri il menu principale

Egidio Storaci

direttore d'orchestra e compositore italiano

Egidio Storaci (Napoli, 4 settembre 1884Torino, 2 dicembre 1957) è stato un direttore d'orchestra e compositore italiano.

Indice

BiografiaModifica

Nato a Napoli, dopo il diploma al Conservatorio di San Pietro a Majella della sua città iniziò l'attività di direttore d'orchestra; nel primo dopoguerra venne assunto dall'Eiar e si trasferì a Torino, la città in cui visse fino alla morte[1].

Collaborò con Nizza e Morbelli musicando molte delle loro riviste e la famosa trasmissione radiofonica I Quattro Moschettieri[2]. Sua è anche la sigla storica del TG1[3], composta ispirandosi al brano Cuando vuelva a tu lado (1934), della compositrice messicana María Grever.

Ha composto anche due canzoni per il Trio Lescano: La canzone delle mosche e La canzone delle rane, entrambe nel 1936.

Morì di infarto nella sua abitazione in via Goffredo Casalis in borgo San Donato a Torino a 73 anni[1].

Varietà radiofonici EIARModifica

Varietà radiofonici RaiModifica

  • Il Corsaro azzurro, Radioromanzo di Nizza e Morbelli, Compagnia di Prosa radio Torino, musiche di Egidio Storaci regia di Riccardo Massucci 1950.

NoteModifica

  1. ^ a b Il maestro Storaci morto per infarto a 73 anni. La Stampa, 3 dicembre 1957, pag. 2. Consultabile previa ricerca nell'archivio de La Stampa.
  2. ^ Andrea Sangiovanni, Le parole e le figure. Storia dei media in Italia dall'età liberale alla seconda guerra mondiale. Donzelli editore, Roma, 2012, pag. 214. ISBN 9788860366597.
  3. ^ Il Tg compie quarant'anni. Corriere della Sera, 10 settembre 1992, pag. 32. URL consultato in data 20-08-2012.
Controllo di autoritàSBN IT\ICCU\CUBV\009898