Apri il menu principale
Eiji Kawashima
Kawashima in 2018.jpg
Kawashima in azione con la maglia della sua nazionale nel 2018
Nazionalità Giappone Giappone
Altezza 185 cm
Peso 82 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Portiere
Squadra Strasburgo
Carriera
Giovanili
1998-2000 Urawa Higashi High School
Squadre di club1
2002-2003 Omiya Ardija 41 (-?)
2004-2006 Nagoya Grampus 17 (-?)
2007-2010 Kawasaki Frontale 113 (-150)
2010-2012 Lierse 53 (-82)[1]
2012-2015 Standard Liegi 68 (-73)[2]
2015-2016 Dundee Utd 16 (-27)
2016-2017 Metz 2 13 (-17)
2016-2018 Metz 34 (-66)
2018- Strasburgo 1 (-0)
2018-2019 Strasburgo 2 5 (-3)
Nazionale
2002-2003 Giappone Giappone U-20 13 (-?)
2008- Giappone Giappone 90 (-94)
Palmarès
Coppa Asia.svg Coppa d'Asia
Oro Qatar 2011
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 25 giugno 2018

Eiji Kawashima (川島永嗣 Kawashima Eiji?; Yono, 20 marzo 1983) è un calciatore giapponese, portiere del Strasburgo e della nazionale giapponese.

Indice

CarrieraModifica

ClubModifica

Kawashima ha iniziato la sua carriera in patria, giocando con la maglia dell'Omiya Ardija e poi trasferendosi al Nagoya Grampus.[3] Nel 2007, Kawashima viene acquistato dal Kawasaki Frontale per 150 milioni di yen, cifra che rappresentò per l'epoca il trasferimento record del calcio giapponese.[3]

Nel 2010 Kawashima si trasferisce in Europa, venendo acquistato dalla formazione belga del Lierse, militante nella massima divisione. Nel corso della prima stagione, Kawashima risulta determinante per la salvezza finale raggiunta dal club.[4] Nell'agosto 2011, esattamente durante la gara contro il Beerschot AC, Kawashima è vittima di insulti razzisti da parte dei tifosi della squadra ospite ("Kawashima-Fukushima"), e si rifiuta quindi di continuare a giocare.[5] L'arbitro sospenderà la gara dopo poco. Il 5 maggio viene nominato miglior giocatore del Lierse per il secondo anno consecutivo.[6]

Nel 2012 Kawashima passa allo Standard Liegi.[7]

Nel novembre 2015 Kawashima, svincolato, si lega alla squadra scozzese del Dundee United.[3]

Il 1º agosto 2016 viene annunciato il suo trasferimento ai francesi del Metz.[8] Arrivato tra l'indifferenza generale e considerato terzo portiere nelle gerarchie della squadra,[9] durante la seconda stagione a Metz il giapponese, complice anche l'infortunio del portiere titolare Thomas Didillon, diviene primo portiere e, nonostante la difficile stagione del Metz, che lotta per la salvezza, si rivela come uno dei migliori giocatori della squadra.[10] A fine anno la squadra retrocede dalla Ligue 1, e nonostante Kawashima manifesti la disponibilità di rimanere anche in Ligue 2,[11] il Metz annuncia la volontà di non rinnovare il contratto in scadenza del portiere nipponico.[12]

Svincolatosi dal Metz, nell'agosto 2018 firma un contratto annuale con lo Strasburgo.[13]

NazionaleModifica

 
Kawashima para il rigore a Lampard nell'amichevole contro l'Inghilterra nel 2010

Kawashima diventa primo portiere della Nazionale giapponese dopo l'amichevole con l'Inghilterra del 30 maggio 2010. Dopo una buona prestazione durante il match, para un rigore a Frank Lampard. In quella partita il Giappone perderà solo a causa di due autoreti.

Durante i Mondiali 2010 difende la porta del Giappone,[14] inserito nel Gruppo E, prendendo solo due gol in totale. Il primo contro i Paesi Bassi di Wesley Sneijder e il secondo contro la Danimarca. In questo frangente, dopo aver parato un rigore a Tomasson, verrà battuto sulla ribattuta del danese. Durante il match agli ottavi contro il Paraguay riuscirà a mantenere la porta inviolata, ma non riuscirà a impedire la sconfitta della sua Nazionale non avendo bloccato rigori.

Il 26 gennaio 2011, durante la Coppa d'Asia 2011, sarà decisivo nel passaggio del Giappone alla finale, parando due rigori alla Corea del Sud.[15] Il 29 gennaio, il Giappone si aggiudica la coppa d'Asia in finale contro l'Australia per 1-0, al termine di un match durissimo e conclusosi ai supplementari. Kawashima sarà nominato "Man of the Match" per il gran numero di goal impediti.

Ai Mondiali 2014 è nuovamente titolare della nazionale.[14]

Nel 2018, in virtù delle sue buone prestazioni con il Metz, viene convocato per i Mondiali di Russia, partecipando dunque per la terza volta in carriera ad un Mondiale.[16]

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Statistiche aggiornate al 27 maggio 2018.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2007   Kawasaki Frontale J1 34 -48 CG+CdL 4+3 -1 + -4 ACL 7 -4 - - - 48 -57
2008 J1 34 -42 CG+CdL 1+1 -1 + -0 - - - - - - 36 -43
2009 J1 34 -40 CG+CdL 1+3 -2 + -3 ACL 9 -13 - - - 47 -58
2010 J1 11 -20 CG+CdL 0 -0 ACL 6 -8 - - - 17 -28
Totale Kawasaki Frontale 113 -150 13 -11 22 -25 - - 148 -186
2010-2011   Lierse PL 23+5[17] -46 + -8[17] CB 2 -4 - - - - - - 30 -58
2011-2012 PL 30+6[17] -36 + -7[17] CB 6 -8 - - - - - - 42 -51
Totale Lierse 53+11 -82 + -15 8 -12 - - - - 72 -109
2012-2013   Standard Liegi PL 30+10[17] -33 + -14[17] CB 0 -0 - - - - - - 40 -47
2013-2014 PL 27+10[17] -14 + -11[17] CB 1 -0 UEL 9[18] -10[19] - - - 47 -35
2014-2015 PL 11 -26 CB 1 -4 UCL+UEL 4[20]+3 -5[20] + -5 - - - 19 -40
Totale Standard Liegi 68+20 -73 + -25 2 -4 16 -20 - - 106 -122
gen.-giu. 2016   Dundee Utd SP 16 -27 SC+CdL 3+0 -0 - - - - - - 19 -27
2016-2017   Metz L1 5 -6 CF+CdL 1+0 -2 - - - - - - 6 -8
2017-2018 L1 29 -60 CF+CdL 1+0 -2 - - - - - - 30 -62
Totale Metz 34 -66 2 -4 - - - - 36 -70
Totale carriera 314 -437 28 -31 38 -45 - - 380 -513

Cronologia presenze e reti in NazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Giappone
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
17-2-2008 Chongqing Giappone   1 – 1   Corea del Nord Coppa dell'Asia orientale 2008 -1
20-1-2009 Kumamoto Giappone   2 – 1   Yemen Qual. Coppa d'Asia 2011 -1
28-1-2009 Riffa Bahrein   1 – 0   Giappone Qual. Coppa d'Asia 2011 -1
5-9-2009 Enschede Paesi Bassi   3 – 0   Giappone Amichevole -3
10-10-2009 Yokohama Giappone   2 – 0   Scozia Amichevole -
14-10-2009 Rifu Giappone   5 – 0   Togo Amichevole -
14-11-2009 Port Elizabeth Sudafrica   0 – 0   Giappone Amichevole -
18-11-2009 Hong Kong Hong Kong   0 – 4   Giappone Qual. Coppa d'Asia 2011 -
30-5-2010 Graz Giappone   1 – 2   Inghilterra Amichevole -2
4-6-2010 Sion Giappone   0 – 2   Costa d'Avorio Amichevole -2
14-6-2010 Bloemfontein Giappone   1 – 0   Camerun Mondiali 2010 - 1º turno -
19-6-2010 Durban Paesi Bassi   1 – 0   Giappone Mondiali 2010 - 1º turno -1
24-6-2010 Rustenburg Danimarca   1 – 3   Giappone Mondiali 2010 - 1º turno -1
29-6-2010 Pretoria Paraguay   0 – 0 dts
(5-3 dcr)
  Giappone Mondiali 2010 - Ottavi -
4-9-2010 Yokohama Giappone   1 – 0   Paraguay Amichevole -
8-10-2010 Saitama Giappone   1 – 0   Argentina Amichevole -   85’
9-1-2011 Doha Giappone   1 – 1   Giordania Coppa d'Asia 2011 - 1º turno -1
13-1-2011 Doha Siria   1 – 2   Giappone Coppa d'Asia 2011 - 1º turno -   72’
21-1-2011 Doha Giappone   3 – 2   Qatar Coppa d'Asia 2011 - Quarti -2
25-1-2011 Doha Giappone   2 – 2 dts
(3- dcr)
  Corea del Sud Coppa d'Asia 2011 - Semifinale -2
29-1-2011 Doha Australia   0 – 1 dts   Giappone Coppa d'Asia 2011 - Finale - 4º titolo
1-6-2011 Niigata Giappone   0 – 0   Perù Amichevole -
7-6-2011 Yokohama Giappone   0 – 0   Rep. Ceca Amichevole -
10-8-2011 Sapporo Giappone   3 – 0   Corea del Sud Amichevole -
2-9-2011 Saitama Giappone   1 – 0   Corea del Nord Qual. Mondiali 2014 -
7-9-2011 Tashkent Uzbekistan   1 – 1   Giappone Qual. Mondiali 2014 -1
11-10-2011 Osaka Giappone   8 – 0   Tagikistan Qual. Mondiali 2014 -
11-11-2011 Dushanbe Tagikistan   0 – 4   Giappone Qual. Mondiali 2014 -
29-2-2012 Toyota Giappone   0 – 1   Uzbekistan Qual. Mondiali 2014 -1
23-5-2012 Shizuoka Giappone   2 – 0   Azerbaigian Amichevole -
3-6-2012 Saitama Giappone   3 – 0   Oman Qual. Mondiali 2014 -
8-6-2012 Saitama Giappone   6 – 0   Giordania Qual. Mondiali 2014 -
12-6-2012 Brisbane Australia   1 – 1   Giappone Qual. Mondiali 2014 -1
15-8-2012 Sapporo Giappone   1 – 1   Venezuela Amichevole -1
6-9-2012 Niigata Giappone   1 – 0   Emirati Arabi Uniti Amichevole -
11-9-2012 Saitama Giappone   1 – 0   Iraq Qual. Mondiali 2014 -
12-10-2012 Saint-Denis Francia   0 – 1   Giappone Amichevole -
16-10-2012 Breslavia Giappone   0 – 4   Brasile Amichevole -4
14-11-2012 Mascate Oman   1 – 2   Giappone Qual. Mondiali 2014 -1
6-2-2013 Kōbe Giappone   3 – 0   Lettonia Amichevole -
22-3-2013 Doha Giappone   2 – 1   Canada Amichevole -1
26-3-2013 Amman Giordania   2 – 1   Giappone Qual. Mondiali 2014 -2
30-5-2013 Toyota Giappone   0 – 2   Bulgaria Amichevole -2
4-6-2013 Saitama Giappone   1 – 1   Australia Qual. Mondiali 2014 -1
11-6-2013 Doha Iraq   0 – 1   Giappone Qual. Mondiali 2014 -
15-6-2013 Brasilia Brasile   3 – 0   Giappone Conf. Cup 2013 - 1º turno -3
19-6-2013 Recife Italia   4 – 3   Giappone Conf. Cup 2013 - 1º turno -4
22-6-2013 Belo Horizonte Giappone   1 – 2   Messico Conf. Cup 2013 - 1º turno -2
14-8-2013 Rifu Giappone   2 – 4   Uruguay Amichevole -4
10-9-2013 Utrecht Giappone   3 – 1   Ghana Amichevole -1
11-10-2013 Yokohama Giappone   2 – 0   Scozia Amichevole -
15-10-2013 Rifu Giappone   5 – 0   Togo Amichevole -
19-11-2013 Bruxelles Belgio   2 – 3   Giappone Amichevole -2
5-3-2014 Tokyo Giappone   4 – 2   Nuova Zelanda Amichevole -2
27-5-2014 Saitama Giappone   1 – 0   Cipro Amichevole -
2-6-2014 Tampa Costa Rica   1 – 3   Giappone Amichevole -1
14-6-2014 Recife Costa d'Avorio   2 – 1   Giappone Mondiali 2014 - 1º turno -2
19-6-2014 Natal Giappone   0 – 0   Grecia Mondiali 2014 - 1º turno -
24-6-2014 Cuiabá Giappone   1 – 4   Colombia Mondiali 2014 - 1º turno -4
5-9-2014 Sapporo Giappone   0 – 2   Uruguay Amichevole -2
9-9-2014 Yokohama Giappone   2 – 2   Venezuela Amichevole -2
14-10-2014 Singapore Giappone   0 – 4   Brasile Amichevole -4
14-11-2014 Toyota Giappone   6 – 0   Honduras Amichevole -   81’
18-11-2014 Osaka Giappone   2 – 1   Australia Amichevole -1
12-1-2015 Newcastle Giappone   4 – 0   Palestina Coppa d'Asia 2015 - 1º turno -
16-1-2015 Brisbane Iraq   0 – 1   Giappone Coppa d'Asia 2015 - 1º turno -
20-1-2015 Melbourne Giappone   2 – 0   Giordania Coppa d'Asia 2015 - 1º turno -
23-1-2015 Sydney Giappone   1 – 1 dts
(4 - 5 dcr)
  Emirati Arabi Uniti Coppa d'Asia 2015 - Quarti -1
31-3-2015 Tokyo Giappone   5 – 1   Uzbekistan Amichevole -1
11-6-2015 Yokohama Giappone   4 – 0   Iraq Amichevole -
16-6-2015 Saitama Giappone   0 – 0   Singapore Qual. Mondiali 2018 -
3-6-2016 Toyota Giappone   7 – 2   Bulgaria Amichevole -2
23-3-2017 Al Ain Emirati Arabi Uniti   0 – 2   Giappone Qual. Mondiali 2018 -
28-3-2017 Saitama Giappone   4 – 0   Thailandia Qual. Mondiali 2018 -
7-6-2017 Chōfu Giappone   1 – 1   Siria Amichevole -1
13-6-2017 Teheran Iraq   1 – 1   Giappone Qual. Mondiali 2018 -1
31-8-2017 Saitama Giappone   2 – 0   Australia Qual. Mondiali 2018 -
5-9-2017 Gedda Arabia Saudita   1 – 0   Giappone Qual. Mondiali 2018 -1
6-10-2017 Toyota Giappone   2 – 1   Nuova Zelanda Amichevole -1
10-11-2017 Villeneuve-d'Ascq Giappone   1 – 3   Brasile Amichevole -3
14-11-2017 Bruges Belgio   1 – 0   Giappone Amichevole -1
27-3-2018 Liegi Giappone   1 – 2   Ucraina Amichevole -2
30-5-2018 Yokohama Giappone   0 – 2   Ghana Amichevole -2
8-6-2018 Lugano Svizzera   2 – 0   Giappone Amichevole -2
19-06-2018 Saransk Colombia   1 – 2   Giappone Mondiali 2018 - 1º turno -1   90+3’
24-6-2018 Ekaterinburg Giappone   2 – 2   Senegal Mondiali 2018 - 1º turno -2
28-6-2018 Volgograd Giappone   0 – 1   Polonia Mondiali 2018 - 1º turno -1 cap.
2-7-2018 Rostov sul Don Belgio   3 – 2   Giappone Mondiali 2018 - Ottavi -3
21-6-2019 Porto Alegre Uruguay   2 – 2   Giappone Coppa America 2019 - 1º turno -2
25-6-2019 Belo Horizonte Ecuador   1 – 1   Giappone Coppa America 2019 - 1º turno -1
Totale Presenze (13º posto) 90 Reti -94

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica

Strasburgo: 2018-2019

NazionaleModifica

2011

IndividualeModifica

  • J. League Team of the Year: 1
2009

NoteModifica

  1. ^ 64 (-97) se si comprendono i play-off.
  2. ^ 88 (-98) se si comprendono i play-off.
  3. ^ a b c Dundee United to sign Japan goalkeeper Eiji Kawashima, su bbc.com. URL consultato il 17 aprile 2018.
  4. ^ Eiji Kawashima backs Dundee United to pull off the great escape after helping Lierse do the same thing, su dailyrecord.co.uk. URL consultato il 17 aprile 2018.
  5. ^ Belgian soccer fans heckle Japanese goalkeeper Eiji Kawashima about Fukushima disaster, halting match
  6. ^ (NL) Kawashima meest verdienstelijke speler Archiviato il 12 luglio 2012 in Internet Archive.
  7. ^ Kawashima "heureux d'être au Standard"
  8. ^ Eiji Kawashima en renfort, su fcmetz.com. URL consultato il 1º agosto 2016.
  9. ^ FC Metz : Eiji Kawashima, patron incognito, su republicain-lorrain.fr. URL consultato il 17 aprile 2018.
  10. ^ Les quatre fantastiques du FC Metz, su republicain-lorrain.fr. URL consultato il 17 aprile 2018.
  11. ^ FC Metz : Eiji Kawashima ne sera pas prolongé, su republicain-lorrain.fr. URL consultato il 2 giugno 2018.
  12. ^ Eiji Kawashima (FC Metz) affûté pour le Mondial en Russie, su directfm.fr. URL consultato il 2 giugno 2018 (archiviato dall'url originale il 13 luglio 2018).
  13. ^ Football: Japan GK Eiji Kawashima joins French side Strasbourg, in Kyodo News, 30 agosto 2018. URL consultato il 30 agosto 2018.
  14. ^ a b Eiji Kawashima in Dundee United squad for Dundee derby, su bbc.com. URL consultato il 17 aprile 2018.
  15. ^ Eiji Kawashima : « Je ne voulais pas rester au Japon », su sofoot.com. URL consultato il 17 aprile 2018.
  16. ^ Vintage Kawashima aims to scale new heights with Japan, su fifa.com. URL consultato il 2 giugno 2018.
  17. ^ a b c d e f g h Play-off.
  18. ^ 6 presenze nei turni preliminari.
  19. ^ 5 reti subite nei turni preliminari.
  20. ^ a b Nei turni preliminari.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN257996363 · NDL (ENJA01240801 · WorldCat Identities (EN257996363