Apri il menu principale

Elena Romagnolo

mezzofondista e siepista italiana
Elena Romagnolo
Elena Romagnolo.jpg
Elena Romagnolo ai Giochi olimpici di Londra 2012
Nazionalità Italia Italia
Altezza 161 cm
Peso 49 kg
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Specialità Mezzofondo, 3000 m siepi
Record
800 m 2'07"10 (2002)
800 m 2'09"82 (indoor - 2003)
1000 m 2'50"91 (indoor – 2003)
1500 m 4'06"03 (2010)
1500 m 4'20"65 (indoor - 2005)
3000 m 8'58"37 (2012)
3000 m 8'54"14 (indoor - 2009)
5000 m 15'06"38 (2012)
10000 m 32'39"12 (2012)
3000 m siepi 9'27"48 Record nazionale (2008)
10 km 33'00" (2010)
Mezza maratona 1h13'13" (2013)
Società Pro Patria Milano flag.svg Pro Patria Milano
Carriera
Società
1998-2000Flag of None.svg GS Ermenegildo Zegna
2001-2006Flag of None.svg CUS Bologna
2006-2017Esercito
2018-Pro Patria Milano flag.svg Pro Patria Milano
Nazionale
2006-Italia Italia22
Palmarès
Giochi del Mediterraneo 0 1 1
Mondiali militari di cross 0 1 0
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 28 giugno 2013

Elena Romagnolo (Borgosesia, 5 ottobre 1982) è una mezzofondista e siepista italiana.

In carriera ha vinto 7 titoli italiani assoluti in 5 specialità diverse.

È stata finalista in due edizioni delle Olimpiadi: Pechino 2008 (3000 m siepi) e Londra 2012 (5000 m); inoltre ha vinto cinque medaglie in tre diverse competizioni: un argento ai Mondiali militari di corsa campestre, un oro ed un argento nella Coppa Europa dei 10000 metri, un argento ed un bronzo ai Giochi del Mediterraneo.

Detiene il record nazionale dei 3000 metri siepi.

BiografiaModifica

Gli inizi e l'esordio agli assoluti con la prima medagliaModifica

Esordio agli assoluti, sia indoor che outdoor, nel 2002: batteria sugli 800 m al coperto e medaglia di bronzo all'aperto con la staffetta 4x400 m.

2003-2005: primo titolo italiano assolutoModifica

L'anno dopo, 2003, giunge sesta sui 1500 m agli assoluti indoor, mentre diventa vicecampionessa in staffetta con la 4x400 m all'aperto.

Nel 2004, entrambe le volte sui 1500 m agli assoluti, vince l'argento indoor e finisce quarta all'aperto.

L'anno seguente, 2005, ottiene il quarto posto nei 1500 m agli assoluti indoor e vince il suo primo titolo assoluto sui 3000 m siepi.

Nel 2006 entra a far parte del Centro Sportivo Esercito.[1]

2006-2008: argento ai mondiali militari di corsa campestre, esordio con la Nazionale assoluta e tris di titoli assoluti sui 3000 metri siepiModifica

Nel 2006 arriva quarta sia nei 3000 m agli assoluti indoor (era iscritta anche sui 1500 m, ma non ha gareggiato) che agli assoluti di corsa campestre; agli assoluti di Torino vince il secondo titolo di fila sui 3000 m siepi (pur tra le partecipanti nei 1500 m, non gareggia).

Due prime volte nel 2006 in ambito internazionale: prima manifestazione seniores per lei che partecipa ai Mondiali militari di corsa campestre in Tunisia a Tunisi terminando all'ottavo posto e vincendo la medaglia d'argento nella classifica a squadre; esordio con la Nazionale assoluta agli Europei svedesi a Göteborg (uscendo in semifinale sui 3000 m siepi) e poi gareggia anche agli Europei di corsa campestre tenutisi in Italia a San Giorgio su Legnano (trentatreesima e sesta nella classifica a squadre).

Poker di medaglie agli assoluti nel 2007: argento agli indoor sui 3000 m (era iscritta sui 1500 m, ma non ha gareggiato), bronzo sia nella corsa campestre che nei 1500 agli outdoor ed terzo oro di fila sui 3000 m siepi.

Due manifestazioni internazionali di corsa campestre nello stesso anno: ventisettesima ai Mondiali di Mombasa in Kenya, trentaduesima classificata e sesta di squadra agli Europei spagnoli a Toro.

Nei 3000 m siepi ha ottenuto la vittoria nella First League di Coppa Europa svoltasi a Milano nel 2007, facendo registrare anche il nuovo record italiano, che verrà nuovamente limato nel maggio e poi ancora nel luglio 2008 prima a Neerpelt (Belgio) e poi ad Atene (Grecia) nel corso di due gare internazionali che la vedranno posizionarsi rispettivamente al 6º e al 7º posto al mondo.

Nel 2007 ha anche partecipato ai Mondiali di Osaka in Giappone, dove ha concluso la finale all'11º posto. L'anno seguente, in Cina a Pechino, prende parte alla sua prima Olimpiade: nella semifinale ritocca il record italiano (9'27"48). Due giorni dopo si classifica all'11º posto nella gara di finale. Settima sui 3000 m siepi a Praga in Repubblica Ceca in Coppa Europa.

Tris di medaglie agli assoluti nel 2008: argento sia nella corsa campestre che nei 3000 m indoor (era iscritta sui 1500 m, ma non ha gareggiato), oro sui 5000 m all'aperto (era tra le partecipanti nei 3000 m siepi, ma non ha gareggiato).

Due competizioni internazionali di corsa campestre nel medesimo anno: trentaduesima ai Mondiali di Edimburgo in Scozia e poi decima classificata e sesta di squadra agli Europei in Belgio a Bruxelles. Quarta sui 3000 m siepi in Francia ad Annecy in Coppa Europa.

2009-2010: doppietta di titoli assoluti ed argento ai Giochi del MediterraneoModifica

Doppietta di titoli assoluti nel 2009: 3000 m indoor e 1500 m outdoor; inoltre agli assoluti di corsa campestre era tra le partecipanti, ma non ha gareggiato; così come era iscritta anche sui 5000 m agli assoluti di Milano, ma non ha gareggiato.

Fuori in batteria sui 3000 m agli Europei indoor italiani di Torino; argento sui 5000 m ai XVI Giochi del Mediterraneo, sempre in Italia, a Pescara; tredicesima nell'individuale e quinta nella classifica a squadre agli Europei di corsa campestre a Dublino in Irlanda. Nello stesso anno corre ai Mondiali tedeschi di Berlino sui 3000 m siepi, dove però non conquista la finale.

Oro agli assoluti di corsa campestre ed argento nei 1500 m agli assoluti nel 2010, inoltre era iscritta sui 3000 m agli assoluti indoor, ma non ha gareggiato.

Ventiquattresima classificata ai Mondiali di corsa campestre a Bydgoszcz in Polonia. Agli Europei di Barcellona in Spagna ottiene un buon quinto posto con il tempo di 15'14"40. Sesta sui 3000 m siepi a Bergen in Norvegia all'Europeo per nazioni.

2011-2013: oro ed argento in Coppa Europa 10000 metri, olimpiadi londinesi, bronzo ai Giochi del MediterraneoModifica

È stata assente agli assoluti indoor sia nel 2011 che nel 2012; argento agli assoluti 2011 sui 5000 m e quarta nella corsa campestre del 2012 anno in cui pur essendo tra le partecipanti agli assoluti sia nei 1500 che sui 5000 m, non ha gareggiato in entrambe.

2011, cinquantunesimo posto individuale e quattordicesimo di squadra ai Mondiali di corsa campestre in Spagna a Punta Umbría; ad Oslo in Norvegia giunge nona nella Coppa Europa dei 10000 m e vince l'oro nella classifica a squadre. 2012, decima in Coppa Europa dei 10000 m ed argento nella classifica a squadre a Bilbao in Spagna.

Nel 2012 partecipa agli Europei di Helsinki in Finlandia, dove si classifica ottava nei 10000 m e nona nei 5000 m. Al Golden Gala di Roma corre i 5000 m in 15'19"78, e ottiene il minimo olimpico A che le permette di partecipare alle Olimpiadi di Londra. A Londra conquista la finale con il tempo di 15'06"30, suo primato personale; in finale si classifica quindicesima.

Era iscritta sui 3000 m agli assoluti indoor nel 2013, ma non ha gareggiato così come anche è successo agli assoluti di corsa campestre. Invece agli assoluti non è partita sui 1500 m, mentre è stata vicecampionessa nei 5000 m.

Trentaquattresima individuale e quarta di squadra agli Europei di corsa campestre in Serbia a Belgrado. Medaglia di bronzo ai XVII Giochi del Mediterraneo a Mersin in Turchia. Quinta sui 5000 m all'Europeo per nazioni di Gateshead in Gran Bretagna.

2014-2015: assenza agli assoluti ed europei di corsa campestreModifica

È stata assente agli assoluti del 2014 (sia indoor che outdoor) ed a quelli indoor del 2015.

Sedicesima individuale e quinta di squadra agli Europei di corsa campestre a Samokov in Bulgaria nel 2014.

CuriositàModifica

  • Ha preso parte a 7 edizioni di Coppa Europa/Europeo per nazioni (miglior piazzamento, una volta seconda in First League) ed a 5 edizioni del Cross Campaccio (migliori piazzamenti, due volte seconda ed una volta terza).
  • Da quando nel 2001 la specialità dei 3000 m siepi è stata inserita nei campionati italiani assoluti, Elena Romagnolo è stata la prima a vincere tre titoli di fila (dal 2005 al 2007) eguagliata nel tris consecutivo da Valentina Costanza (dal 2010 al 2012).
  • Detiene 14 dei primi 20 migliori tempi italiani femminili all-time sui 3000 m siepi; i restanti 6 sono di Giulia Martinelli (2), Emma Quaglia, Valeria Roffino e Marzena Michalska (2)[2].

Record nazionaliModifica

ProgressioneModifica

1500 metri pianiModifica

Stagione Tempo Luogo Data Rank. Mond.
2013 4'09"21   Lignano Sabbiadoro 16-7-2013
2012 4'15"57   Velenje 14-6-2012
2010 4'06"03   Barcellona 9-7-2010
2009 4'07"98   Varsavia 7-6-2009
2007 4'18"07   Padova 27-7-2007
2006 4'20"16   Conegliano 26-5-2006
2005 4'17"03   Milano 1-6-2005
2004 4'21"54   Firenze 11-7-2004

3000 metri pianiModifica

Stagione Tempo Luogo Data Rank. Mond.
2012 8'58"37   Lucerna 17-7-2012
2011 9'16"32   Arzana 30-7-2011
2009 9'02"14   Saragozza 18-7-2009
2007 9'08"62   Nembro 20-7-2007
2006 9'17"88   Trento 16-9-2006
2005 9'18"11   Torino 3-6-2005

5000 metri pianiModifica

Stagione Tempo Luogo Data Rank. Mond.
2013 15'38"19   Hengelo 8-6-2013
2012 15'06"38   Londra 7-8-2012
2011 15'39"71   Heusden-Zolder 16-7-2011
2010 15'14"40   Barcellona 1-8-2010
2009 15'13"19   Pescara 1-7-2009
2008 15'34"07   Firenze 28-6-2008
2005 16'14"17   Cesenatico 12-6-2005

3000 metri siepiModifica

Stagione Tempo Luogo Data Rank. Mond.
2010 9'45"19   Bergen 19-6-2010
2009 9'39"49   Pescara 23-5-2009
2008 9'27"48   Pechino 15-8-2008
2007 9'41"11   Milano 23-6-2007
2006 9'52"38   Göteborg 10-8-2006
2005 10'05"76   Viareggio 27-7-2005

PalmarèsModifica

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato Prestazione Note
2006 Mondiali militari
di corsa campestre
  Tunisi Individuale 8a 15'01 [4]
Classifica a squadre   Argento 29 punti [4]
Europei   Göteborg 3000 m siepi Semifinale 9'52"38 [5]
Europei
di corsa campestre
  San Giorgio su Legnano Individuale 33a 26”46 [6]
Classifica a squadre 6a 96 punti [7]
2007 Mondiali
di corsa campestre
  Mombasa Individuale 27a 29'24 [8]
Mondiali   Osaka 3000 m siepi Batteria 9'50"79 [8]
Europei
di corsa campestre
  Toro Individuale 32a 28’33 [9]
Classifica a squadre 6a 140 punti [10]
2008 Mondiali
di corsa campestre
  Edimburgo Individuale 32a 27'06 [8]
Giochi olimpici   Pechino 3000 m siepi 10a 9'30"04 [8]
Europei
di corsa campestre
  Bruxelles Individuale 10a 28'39 [11]
Classifica a squadre 6a 119 punti [12]
2009 Europei indoor   Torino 3000 m piani Batteria 9'05"60 [13]
Giochi del Mediterraneo   Pescara 5000 m piani   Argento 15'13"19 [13]
Mondiali   Berlino 3000 m siepi Batteria 9'56"61 [8]
Europei
di corsa campestre
  Dublino Individuale 13a 28’52 [14]
Classifica a squadre 5a 103 punti [15]
2010 Mondiali
di corsa campestre
  Bydgoszcz Individuale 24a 26'17 [8]
Europei   Barcellona 5000 m piani 5a 15'14"40 [16]
2011 Mondiali
di corsa campestre
  Punta Umbría Individuale 51a 27'31 [8]
Classifica a squadre 14a 249 punti [17]
2012 Europei   Helsinki 5000 m piani 9a 15'24"38 [18]
10000 m piani 8a 32'42"31 [18]
Giochi olimpici   Londra 5000 m piani 15a 15'35"69 [8]
2013 Europei
di corsa campestre
  Belgrado Individuale 34a 28”07 [19]
Classifica a squadre 4a 97 punti [20]
Giochi del Mediterraneo   Mersin 5000 m piani   Bronzo 16'11"17 [21]
2014 Europei
di corsa campestre
  Samokov Individuale 16a 29'33 [22]
Classifica a squadre 5a 112 punti [23]

Campionati nazionaliModifica

2002
  • In batteria ai Campionati italiani assoluti indoor, (Genova), 800 m - 2'10"40[24]
  •   Bronzo ai Campionati italiani assoluti, (Viareggio), 4x400 m - 3'46"20[25]
2003
  • 6a ai Campionati italiani assoluti indoor, (Genova), 1500 m - 4'27"19[26]
  •   Bronzo ai Campionati italiani assoluti, (Rieti),
    4x400 m - 3'47"07[27]
2004
  •   Argento ai Campionati italiani assoluti indoor, (Genova), 1500 m - 4'30"67[28]
  • 4a ai Campionati italiani assoluti, (Firenze),
    1500 m - 4'21"54[29]
2005
  • 4a ai Campionati italiani assoluti indoor, (Ancona), 1500 m - 4'20"65[30]
  •   Oro ai Campionati italiani assoluti, (Bressanone), 3000 m siepi - 10'22"25[31]
2006
2007
2008
2009
2010
2011
2012
2013

Altre competizioni internazionaliModifica

2006
2007
2008
2009
2010
2011
2012
2013

NoteModifica

  1. ^ Profilo su FIDAL.it
  2. ^ Liste italiane all time - Donne - 3000 metri siepi, FIDAL.it, 6 agosto 2014
  3. ^ Primati e migliori prestazioni italiane - Primati italiani assoluti - Donne, 3000 m st Archiviato il 16 dicembre 2014 in Internet Archive., FIDAL.it, 15 dicembre 2014
  4. ^ a b (FR) - 52éme Championnat du Monde Militaire de Cross Country - Résultats Techniques - Cross Feminins, CISM-MilSport.org
  5. ^ a b Azzurri 2006 - Rappresentativa Assoluta Donne - Romagnolo Elena, FIDAL.it
  6. ^ (EN) Women - Cross Country Archiviato il 9 marzo 2016 in Internet Archive., European-Athletic-Statistics.org
  7. ^ Edizione 2006 S. Giorgio - PSN 06 - Punti 096, AtleticaLive.it
  8. ^ a b c d e f g h (EN) Athlete profile Elena Romagnolo - Honours su IAAF.org
  9. ^ (EN) 14th European Cross Country Championships - Women Cross Country Archiviato il 26 settembre 2015 in Internet Archive., European-Athletics-Statistics.org
  10. ^ (EN) 14th European Cross Country Championships - Team Points Women Archiviato il 26 settembre 2015 in Internet Archive., European-Athletics-Statistics.org
  11. ^ (EN) Bruxelles BEL - Women Cross Country Archiviato il 26 settembre 2015 in Internet Archive., European-Athletics-Statistics.org
  12. ^ (EN) Bruxelles BEL - Team Points Women Archiviato il 26 settembre 2015 in Internet Archive., European-Athletics-Statistics.org
  13. ^ a b Azzurri 2009 - Rappresentativa Assoluta Donne - Romagnolo Elena, FIDAL.it
  14. ^ (EN) 16th European Cross Country Championships - Women Cross Country Archiviato il 9 marzo 2016 in Internet Archive., European-Athletics-Statistics.org
  15. ^ (EN) 16th European Cross Country Championships - Team Points - Senior Women Archiviato il 9 marzo 2016 in Internet Archive., European-Athletics-Statistics.org
  16. ^ a b Azzurri 2010 - Rappresentativa Assoluta Donne - Romagnolo Elena, FIDAL.it
  17. ^ (EN) 39th IAAF World Cross Country Championships Results - Senior Race Women Team, IAAF.org
  18. ^ a b c Azzurri 2012 - Rappresentativa Assoluta Donne - Romagnolo Elena, FIDAL.it
  19. ^ (EN) SPAR European Cross Country Championships - Women Cross Country Archiviato il 28 gennaio 2015 in Internet Archive., European-Athletics-Statistics.org
  20. ^ Europei di Cross, Assolute: Veronica Inglese super, 8ª - azzurre storiche e migliori di sempre, quarte, AtleticaLive.it, 8 dicembre 2013
  21. ^ a b Azzurri 2013 - Rappresentativa Assoluta Donne - Romagnolo Elena, FIDAL.it
  22. ^ Alessio Giovannini, Europei Cross sigillo di bronzo, FIDAL.it, 14 dicembre 2014
  23. ^ Diego Sampaolo, Europei di cross: 8 anni dopo Lalli ecco l'oro junior di Crippa Archiviato il 2 aprile 2015 in Internet Archive., Correre.it, 14 dicembre 2014
  24. ^ Graduatorie italiane indoor 2002 - Donne - 800 metri, FIDAL.it
  25. ^ Graduatorie italiane 2002 - Donne - Staffetta 4 x 400, FIDAL.it
  26. ^ Graduatorie italiane indoor 2003 - Donne - 1500 metri, FIDAL.it
  27. ^ Graduatorie italiane 2003 - Donne - Staffetta 4 x 400, FIDAL.it
  28. ^ Graduatorie italiane indoor 2004 - Donne - 1500 metri, FIDAL.it
  29. ^ Graduatorie italiane 2004 - Donne - 1500 metri, FIDAL.it
  30. ^ Graduatorie italiane indoor 2005 - Donne - 1500 metri, FIDAL.it
  31. ^ Graduatorie italiane 2005 Donne 3000 metri siepi, FIDAL.it
  32. ^ Campionati italiani assoluti indoor 2006 - 3000 metri donne, FIDAL.it
  33. ^ Campionati italiani individuali di corsa campestre 2006 cross corto donne km 4,000, FIDALBrescia.it
  34. ^ Campionati italiani individuali assoluti su pista 2006 - 3000 siepi donne, FIDAL.it
  35. ^ Campionati italiani assoluti indoor 2007 - 3000 metri donne, FIDAL.it
  36. ^ Campionati italiani individuali di corsa campestre 2007 - cross lungo donne km 7,810, Fodipe.it
  37. ^ Campionati italiani individuali assoluti 2007 - 1500 metri donne, FIDAL.it
  38. ^ Campionati italiani individuali assoluti 2007 - 3000 siepi h76 donne, FIDAL.it
  39. ^ Ennio Buongiovanni, Lalli-Weissteiner Non c' è storia, Gazzetta.it, 16 marzo 2008
  40. ^ Campionati italiani assoluti indoor 2008 - 3000 metri donne, FIDAL.it
  41. ^ Campionati italiani individuali assoluti 2008 - 5000 metri donne, FIDAL.it
  42. ^ Campionati italiani assoluti indoor 2009 - 3000 metri donne, FIDAL.it
  43. ^ Campionati italiani individuali assoluti su pista 2009 - 1500 metri donne, FIDAL.it
  44. ^ Campionati italiani individuali di corsa campestre 2010 - lungo donne km 8, FIDAL.it
  45. ^ Campionati italiani individuali assoluti su pista 2010 - 1500 m donne, FIDAL.it
  46. ^ Campionati italiani individuali assoluti su pista 2011 - 5000 m donne, FIDAL.it
  47. ^ Campionati italiani individuali di corsa campestre 2012 - lungo donne km 8, FIDAL.it
  48. ^ Campionati italiani individuali assoluti su pista 2013 - 1500 metri donne, FIDAL.it
  49. ^ Campionati italiani individuali assoluti su pista 2013 - 5000 metri donne, FIDAL.it
  50. ^ Azzurri 2007 - Rappresentativa Assoluta Donne - Romagnolo Elena, FIDAL.it
  51. ^ La Belotti quinta al “Campaccio”, FIDALBrescia.it, 8 gennaio 2008
  52. ^ Azzurri 2008 - Rappresentativa Assoluta Donne - Romagnolo Elena, FIDAL.it
  53. ^ Cross del Campaccio - San Giorgio su Legnano (MI) - 6...1...2009, LaStampa.it, 7 gennaio 2009
  54. ^ Campaccio nel segno di Feleke e Kalovics, FIDAL.it, 7 gennaio 2010
  55. ^ Coppa Europa 10000 ad Oslo: Italia vince classifica donne Archiviato il 2 aprile 2015 in Internet Archive., FIDALLazio.org, 5 giugno 2011
  56. ^ Edwin Soi fa il bis al Campaccio 2012, Lombardia.CONI.it, 7 gennaio 2012
  57. ^ Cross: Meucci sesto nel Campaccio etiope, FIDAL.it, 6 gennaio 2013

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica