Apri il menu principale

Eleonora de' Medici (1591-1617)

Eleonora de' Medici
Scuola fiorentina, ritratto di eleonora de' medici, xvii sec.JPG
Principessa di Toscana
Stemma
Nascita Firenze, 10 novembre 1591
Morte Firenze, 22 novembre 1617
Luogo di sepoltura Cappelle medicee, Firenze
Dinastia Medici
Padre Ferdinando I de' Medici
Madre Cristina di Lorena
Religione Cattolicesimo

Eleonora de' Medici (Firenze, 10 novembre 1591Firenze, 22 novembre 1617) era la secondogenita (dopo il futuro Cosimo II, del granduca Ferdinando I de' Medici e di Cristina di Lorena.

BiografiaModifica

Fu proposta come nuova moglie a Filippo III di Spagna dopo la morte della sua prima moglie, Margherita d'Austria, nel 1611, ma le trattative non andarono in porto.

Morì di vaiolo all'età di ventisei anni.

Nel 1857, durante una prima ricognizione delle salme dei Medici, così venne ritrovato il suo corpo:

«Era vestito di teletta tessuta a lama d’oro frammista a seta paonazza, con grandi maniche aperte e pendenti, sparso di fiori artificiali lungo la sottana, con una gala assai grande di trina d’attorno al collo.[1]»

AscendenzaModifica

Albero genealogico di tre generazioni di Eleonora de' Medici
Eleonora de' Medici Padre:
Ferdinando I de' Medici
Nonno paterno:
Cosimo I de' Medici
Bisnonno paterno:
Giovanni dalle Bande Nere
Bisnonna paterna:
Maria Salviati
Nonna paterna:
Eleonora di Toledo
Bisnonno paterno:
Pedro Álvarez de Toledo y Zúñiga
Bisnonna paterna:
María Osorio y Pimentel
Madre:
Cristina di Lorena
Nonno materno:
Carlo III di Lorena
Bisnonno materno:
Francesco I di Lorena
Bisnonna materna:
Cristina di Danimarca
Nonna materna:
Claudia di Valois
Bisnonno materno:
Enrico II di Francia
Bisnonna materna:
Caterina de' Medici

NoteModifica

  1. ^ Sommi Picenardi G., Esumazione e ricognizione delle Ceneri dei Principi Medicei fatta nell'anno 1857. Processo verbale e note, Archivio Storico Italiano Serie V, Tomo I-II, M. Cellini & c., Firenze 1888 in D. Lippi, Illacrimate Sepolture - Curiosità e ricerca scientifica nella storia della riesumazione dei Medici, Firenze, 2006 online.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  • (EN) Fonte: Medici documents, su documents.medici.org. URL consultato il 3 gennaio 2010 (archiviato dall'url originale il 5 marzo 2016).