Elezioni europee del 2019 (Italia)

9ª elezione degli europarlamentari spettanti all'Italia
Elezioni europee del 2019
Italia Italia
Europee 2019 Partiti.svg
Eletti: 76 Europarlamentari
ID
29 / 76
S&D
19 / 76
NI
14 / 76
PPE
7 / 76
ECR
6 / 76
Left arrow.svg 2014 2024 Right arrow.svg

Le elezioni europee del 2019 in Italia si sono tenute domenica 26 maggio per eleggere i 73 membri del Parlamento europeo spettanti all'Italia. Tale numero di seggi è stato aumentato a 76 nel febbraio 2020, in seguito all'uscita del Regno Unito dall'Unione europea.[1]

L'affluenza alle urne ha subito un calo rispetto alle precedenti elezioni europee, fermandosi al 54,5%.

In concomitanza con le elezioni europee si è votato anche per le elezioni regionali del Piemonte e amministrative, nonché per le elezioni suppletive per la Camera dei deputati in due collegi uninominali del Trentino-Alto Adige.

Sistema elettoraleModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Legge elettorale italiana per il Parlamento europeo.
 
Facsimile dell'avviso di indizione delle elezioni

Il sistema elettorale impiegato di tipo proporzionale è regolato dalla legge elettorale italiana per il Parlamento europeo del 1979,[2] modificata nel 2009 con l'introduzione della soglia di sbarramento[3] e nel 2014 per quanto riguarda i voti di preferenza.[4] L'intero territorio nazionale costituisce un collegio unico ripartito in cinque circoscrizioni plurinominali, a ognuna delle quali è assegnato un numero variabile di seggi, almeno in via teorica proporzionale alla popolazione risultante dell'ultimo censimento generale del 2011.[5]

I seggi sono dapprima ripartiti tra le liste nell'ambito del collegio unico nazionale sulla base della somma dei voti da esse raccolti nelle circoscrizioni. Accedono al riparto le sole liste che abbiano ottenuto almeno il 4% dei voti validi. In deroga a tale soglia le liste delle minoranze linguistiche possono collegarsi a un'altra lista di orizzonte nazionale e in tal caso la lista della minoranza linguistica somma i propri voti a quelli della lista nazionale, ottenendo un seggio qualora un suo candidato ottenga almeno 50 000 suffragi. La ripartizione dei seggi fra le liste avviene con il metodo Hare-Niemeyer dei quozienti naturali e dei più alti resti. Determinato il numero di seggi spettanti a ogni lista, gli stessi vengono suddivisi fra le singole circoscrizioni con lo stesso principio proporzionale corretto facendo riferimento alla legge elettorale della Camera dei deputati.

 
Certificato elettorale italiano per cittadini viventi all'estero registrati all'Anagrafe degli italiani residenti all'estero inviato dal Ministero dell'Interno per le elezioni europee 2019

La legge prevede la possibilità di esprimere il voto di preferenza. Infatti ogni elettore può indicare fino a tre candidati della lista circoscrizionale votata. Per rafforzare la rappresentanza di genere la seconda e la terza preferenza sono annullate qualora l'elettore indichi tre candidati dello stesso sesso.[6]

Non essendo previsto il voto per corrispondenza, i cittadini italiani residenti all'estero possono partecipare alle elezioni del parlamento europeo con tre modalità alternative:[7]

  1. recandosi in Italia presso il comune in cui hanno l'iscrizione all'AIRE;
  2. recandosi presso il consolato italiano di competenza: in questo caso viene consegnata all'elettore la scheda di una delle cinque circoscrizioni elettorali europee in Italia;
  3. scegliendo di votare la scheda nazionale del paese europeo in cui si trovano (in tal caso devono formalizzare la richiesta per essere inclusi nell'elenco del comune estero di residenza).

CircoscrizioniModifica

Il territorio nazionale è suddiviso in cinque circoscrizioni plurinominali così ripartite:[8]

  Numero Circoscrizione
(regioni)
Scheda elettorale Seggi spettanti teoricamente Seggi assegnati
Lega PD M5S FI FdI SVP
I Italia nord-occidentale
(Valle d'Aosta, Piemonte, Liguria, Lombardia)
grigia 20 9 5 2 2 2 0
II Italia nord-orientale
(Trentino-Alto Adige, Veneto, Friuli-Venezia Giulia, Emilia-Romagna)
marrone 15[9] 7 4 2 0 1[9] 1
III Italia centrale
(Toscana, Umbria, Marche, Lazio)
rossa 15[9] 6 4 2 2[9] 1 0
IV Italia meridionale[10]
(Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria)
arancione 18[9] 5[9] 4 6 2 1 0
V Italia insulare
(Sicilia, Sardegna)
rosa 8 2 2 2 1 1 0

Delegazioni presenti nel Parlamento europeo prima del votoModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Europarlamentari dell'Italia della VIII legislatura.

Fino alle elezioni del 26 maggio erano presenti al Parlamento europeo le seguenti delegazioni italiane:

Gruppo politico al Parlamento europeo Seggi Delegazioni Seggi
Alleanza Progressista dei Socialisti e dei Democratici
31 / 73
Partito Democratico 26
Articolo Uno 3
Sinistra Italiana 1
Possibile 1
Gruppo del Partito Popolare Europeo
12 / 73
Forza Italia 10
Unione di Centro 1
Südtiroler Volkspartei 1
Europa della Libertà e della Democrazia Diretta
14 / 73
Movimento 5 Stelle 11
Indipendenti[11] 3
Europa delle Nazioni e delle Libertà
6 / 73
Lega 6
Conservatori e Riformisti Europei
5 / 73
Fratelli d'Italia 3
Direzione Italia 2
Sinistra Unitaria Europea/Sinistra Verde Nordica
3 / 73
L'Altra Europa con Tsipras[12] 2
Indipendenti[13] 1
Verdi Europei - Alleanza Libera Europea
1 / 73
Federazione dei Verdi 1
Alleanza dei Democratici e dei Liberali per l'Europa
1 / 73
+Europa 1

Liste elettorali ammesseModifica

Il 7 e l'8 aprile sono stati presentati presso il ministero dell'interno i contrassegni elettorali e il 16 e il 17 aprile le liste circoscrizionali di candidati.

Sono state ammesse diciotto liste, tre delle quali (Südtiroler Volkspartei, Autonomie per l'Europa e Partito Pensiero e Azione) hanno presentato i propri candidati solo in alcune circoscrizioni.[14][15]

Liste ammesse Gruppo politico europeo prima del voto Seggi prima del voto
Partito Democratico-Siamo Europei (PD-SE)[16]
Comprende membri di Articolo Uno, Campo Progressista, Democrazia Solidale
Alleanza Progressista dei Socialisti e dei Democratici (S&D) 29
Forza Italia (FI)
Comprende membri di CP, DC, EpI, IDeA, Italia Madre, MpA, NPSI, PLI, PP e UdC
Gruppo del Partito Popolare Europeo (PPE) 13
Movimento 5 Stelle (M5S) Europa della Libertà e della Democrazia Diretta (EFDD) 11
Lega Salvini Premier (LSP)
Comprende membri del Partito Sardo d'Azione
Europa delle Nazioni e delle Libertà (ENF) 6
Fratelli d'Italia (FdI)
Comprende membri di L'Alto Adige nel Cuore, DI e MNS
Conservatori e Riformisti Europei (ECR) 4
La Sinistra (LS)
Comprende membri di L'Altra Europa, Convergenza Socialista, èViva, Partito del Sud, PRC, SI e Transform! Italia
Sinistra Unitaria Europea/Sinistra Verde Nordica (GUE/NGL) 3
Europa Verde (EV)
Comprende membri di Verdi, Green Italia, Possibile e Verdi–Grüne–Vërc
Verdi Europei - Alleanza Libera Europea (Verdi/EFA) 2
+Europa (+Eu)
Comprende membri di IiC, PDE Italia, PSI, PRI e Team Köllensperger
Partito dell'Alleanza dei Liberali e dei Democratici per l'Europa (ALDE)
Europa della Libertà e della Democrazia Diretta (EFDD)
2
Südtiroler Volkspartei (SVP)[17]
Comprende membri di PATT e SSk
Gruppo del Partito Popolare Europeo (PPE) 1
Il Popolo della Famiglia-Alternativa Popolare (PdF-AP) Nessuno 0
Partito Comunista (PC) Nessuno 0
CasaPound Italia-Destre Unite (CPI-DU) Nessuno 0
Forza Nuova (FN) Nessuno 0
Popolari per l'Italia (PpI)
Comprende membri del Nuovo CDU
Nessuno 0
Partito Pirata (PP) Nessuno 0
Partito Pensiero e Azione (PPA)[18] Nessuno 0
Partito Animalista Italiano (PAI) Nessuno 0
Autonomie per l'Europa (ApE)[19]
Comprende membri di ALPE, EPAV. Stella Alpina, UV e UVP
Nessuno 0

SondaggiModifica

Data Casa sondaggistica Campione PD M5S FI LSP NcI LeU/MDP FdI +Eu PaP[20] LS SVP Altri Vantaggio Affluenza
25 maggio 2014 Europee 2014 27 448 906 40,81 21,16 16,81 6,15 N.D. N.D. 3,67 N.D. N.D. N.D. 0,50 10,80 19,55 57,22
4 marzo 2018 Politiche 2018 (Camera) 32 840 055 18,76 32,68 14,00 17,35 N.D. 3,39 4,35 2,56 1,13 N.D. N.D. 5,78 13,92 72,93
23 nov 2018 BiDiMedia 1 081 17,4 26,1 7,3 32,9 N.D. 1,4 4,2 3,4 N.D. 3,3 0,4 3,6 6,8 73
27 nov 2018 EMG Acqua 1 803 18,5 25,9 8,3 32,0 1,1 N.D. 4,0 2,1 2,0 N.D. N.D. 6,1 6,1 N.D.
4 dic 2018 SWG srl 1 500 17,6 27,3 8,2 32,0 N.D. 2,4 3,3 2,8 2,4 N.D. N.D. 4,0 4,7 66
11 dic 2018 Twig srl 1 000 17,5 26,9 10,1 31,8 N.D. N.D. 2,8 2,7 N.D. N.D. N.D. 8,2 4,9 70
31 dic 2018 BiDiMedia 1.018 16,8 24,8 7,3 33,7 N.D. 1,4 3,8 4,2 N.D. 4,0 0,4 3,6 8,9 53
8 gen 2019 Istituto Piepoli 505 17,5 28,0 10,0 31,5 0,5 2,5 3,5 2,0 N.D. N.D. N.D. 7,0 3,5 N.D.
18 gen 2019 BiDiMedia 1 096 18,0 24,2 8,3 32,3 N.D. 1,5 3,6 4,2 N.D. 3,8 N.D. 4,1 8,1 56
25 gen 2019 EMG Acqua 1 801 17,9 26,5 8,9 30,1 0,7 N.D. 4,7 2,6 2,1 N.D. N.D. 7,2 3,6 N.D.
5 feb 2019 SWG srl 1 500 16,8 24,0 8,3 33,8 N.D. 2,9 4,3 3,1 2,5 N.D. N.D. 4,3 9,8 67,5
11 feb 2019 SWG srl 1 500 17,5 23,3 8,5 33,8 N.D. 2,7 4,6 2,1 2,4 N.D. N.D. 3,1 10,5 67,7
18 feb 2019 tecnè srl 1 000 16,9 23,2 12 33 N.D. N.D. 4,4 N.D. N.D. N.D. N.D. 10,5 9,8 55,9
26 feb 2019 Istituto Piepoli 505 18,5 25 11 31,5 N.D. 1,5 4,5 3,5 N.D. N.D. 0,5 3 6,5 67
4 mar 2019 Termometro Politico 2 400 21,6 21,3 9,1 31,9 N.D. 2,0 4,6 3,5 N.D. 1,1 N.D. 1,1 10,3 N.D.
15 mar 2019 EMG Acqua 1 845 19,9 23,8 9,8 30,6 0,6 N.D. 4,9 3,1 N.D. N.D. N.D. 4,5 6,8 N.D.
22 mar 2019 Euromedia Research 800 20,7 19,8 11,4 33,1 N.D. 1,5 4,7 3,6 N.D. 0,7 N.D. 3,5 12,4 66,2
29 mar 2019 IndexResearch 800 21,1 20,6 9,1 34,5 0,6 N.D. 4,5 2,7 1,7 2,9 N.D. 2,9 13,4 N.D.
4 apr 2019 EMG Acqua 1 725 21,1 22,7 9,3 31,9 0,6 3,4 4,7 2,9 1,6 N.D. N.D. 1,8 9,8 N.D.
11 apr 2019 Termometro Politico 1 500 21,7 22,6 9,8 32,0 N.D. N.D. 5,6 3,0 N.D. 2,3 N.D. 1,6 9,4 N.D.
18 apr 2019 EMG Acqua 1 794 21,8 22,6 9,5 32,1 N.D. N.D. 4,9 2,9 N.D. 2,9 N.D. 3,3 9,5 N.D.
23 apr 2019 Demopolis - Istituto di Ricerche 1 500 20,0 23,5 9,3 31,0 N.D. N.D. 4,2 N.D. N.D. N.D. N.D. 12,0 7,5 70
29 apr 2019 tecnè srl 1 000 21,4 21,5 11,2 32,2 N.D. N.D. 4,9 3,1 N.D. 2,9 N.D. 2,9 10,7 56,2
7 mag 2019 SWG srl 1 500 22,2 22,7 9,1 30,7 N.D. N.D. 4,6 2,7 N.D. 2,8 N.D. 5,2 8 58-62
7 mag 2019 Demopolis - Istituto di ricerche 1 500 22,0 23,0 8,5 31,0 N.D. N.D. 5,6 3,0 N.D. 2,8 N.D. 4,1 8 60
9 mag 2019 EMG Acqua 1 642 21,2 23,5 10,3 32,2 N.D. N.D. 5,0 2,8 N.D. 2,6 N.D. 2,4 8,7 59,7

RisultatiModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Europarlamentari dell'Italia della IX legislatura.
Liste Partito
europeo
Gruppo Voti % Seggi Differenza
% Seggi
Lega Salvini Premier (LSP) ID ID 9 175 208 34,26 28 28,11   23  
Partito Democratico - Siamo Europei (PD-SE) PSE S&D 6 089 853 22,74 19 18,07   12  
Movimento 5 Stelle (M5S) NI 4 569 089 17,06 14 4,11   3  
Forza Italia (FI) PPE PPE 2 351 673 8,78 6 8,03   7  
Fratelli d'Italia (FdI) ECR ECR 1 726 189 6,44 5 2,77   5  
+Europa - Italia in Comune - PDE Italia (+Eu-IiC-PDE) ALDE - 833 443 3,11 nuovo
Europa Verde (EV) PVE - 621 492 2,32 nuovo
La Sinistra (LS) SE - 469 943 1,75 nuovo
Partito Comunista (PC) IPCOE - 235 542 0,88 nuovo
Partito Animalista Italiano (PAI) APEU - 160 270 0,60 nuovo
Südtiroler Volkspartei (SVP) PPE PPE 142 185 0,53 1[21] 0,03    
Il Popolo della Famiglia - Alternativa Popolare (PdF-AP) PPE - 114 531 0,43 nuovo
CasaPound Italia - Destre Unite (CPI-DU) AEMN - 89 142 0,33 nuovo
Popolari per l'Italia (PpI) PPE - 80 553 0,30 nuovo
Partito Pirata (PP) PPEU - 60 809 0,23 nuovo
Forza Nuova (FN) APF - 41 077 0,15 nuovo
Autonomie per l'Europa (ApE) - - 17 692 0,07 nuovo
Partito Pensiero e Azione (PPA) 5 041 0,02 nuovo
Totale 26 783 732 100 73
Schede bianche e nulle 994 450
Schede contestate 2 673
Votanti (affluenza: 54,50%) 27 780 855
Elettori 50 977 280
  • I 3 seggi ulteriori spettanti all'Italia sono stati attribuiti a Lega, Forza Italia e Fratelli d'Italia (un seggio ciascuno). Tali liste, pertanto, hanno nel loro complesso ottenuto 29, 7 e 6 seggi, rispettivamente.

AffluenzaModifica

Circoscrizioni
NORD-OVEST NORD-EST CENTRO SUD ISOLE
  Liguria 58,50%   2,20%   Emilia-Romagna 67,30%   2,68%   Lazio 53,33%   3,05%   Abruzzo 52,61%   11,52%   Sicilia 37,51%   5,37%
  Lombardia 64,10%   2,33%   Friuli-Venezia Giulia 57,04%   0,59%   Marche 62,14%   3,46%   Basilicata 47,30%   2,15%   Sardegna 36,25%   5,75%
  Piemonte 64,67%   2,77%   Trentino-Alto Adige 59,88%   7,18%   Toscana 65,76%   0,95%   Calabria 44,02%   1,74%
  Valle d'Aosta 51,91%   2,33%   Veneto 63,69%   0,24%   Umbria 67,69%   2,81%   Campania 47,62%   3,46%
  Molise 53,27%   1,48%
  Puglia 49,79%   1,73%
Totale 62,66%   3,32% Totale 62,46%   2,01% Totale 58,35%   3,45% Totale 46,47%   5,23% Totale 34,86%   7,58%
Affluenza italiani residenti nell'Unione europea: 7,62%
Totale in Italia: 56,09%
Totale compresi residenti nell'Unione europea: 54,50%
Fonte: Ministero dell'Interno, su elezioni.interno.gov.it.

Distribuzione del voto per comuneModifica

Lista / n. comuni Nord-ovest Nord-est Centro Sud Isole Totale
Lega Salvini Premier 2.934 1.196 847 728 243 5.948
Partito Democratico 47 85 115 198 93 538
Movimento 5 Stelle 7 0 3 725 289 1.024
Forza Italia 2 0 3 71 125 201
Fratelli d'Italia 0 0 3 36 8 47
+Europa 0 0 0 4 0 4
Europa Verde 0 0 0 1 0 1
La Sinistra 0 0 0 2 0 2
Südtiroler Volkspartei 0 114 0 0 0 114
CasaPound - Destre Unite 0 0 0 1 0 1
Popolari per l'Italia 0 0 0 3 0 3
Autonomie per l'Europa 5 0 0 0 0 5
Parità 1 2 0 14 9 26
Totale 2.996 1.397 971 1.783 767 7.914

Galleria d'immaginiModifica

NoteModifica

  1. ^ Elezioni europee 2019 Italia: data, legge elettorale, come si vota, su tpi.it.
  2. ^ Legge 24 gennaio 1979, n. 18.
  3. ^ Legge 20 febbraio 2009, n. 10.
  4. ^ Legge 22 aprile 2014, n. 65.
  5. ^ La ripartizione dei seggi tra le circoscrizioni avviene secondo il metodo Hare-Niemeyer dei quozienti naturali e dei più alti resti. Tuttavia il particolare meccanismo di attribuzione dei seggi non garantisce che il numero di eletti in ogni circoscrizione sia pari ai seggi che teoricamente le sono attribuiti.
  6. ^ FAQ. Elezioni europee 2019, su interno.gov.it. URL consultato il 24 maggio 2019.
  7. ^ Legge 30 gennaio 1979, n. 18, articolo 25, in materia di "Elezione dei membri del Parlamento europeo spettanti all'Italia".
  8. ^ In caso di attuazione della Brexit, alle circoscrizioni Italia nord-orientale, Italia centrale e Italia meridionale spetterebbe teoricamente un seggio aggiuntivo.
  9. ^ a b c d e f Un seggio è stato assegnato a febbraio 2020, in seguito all'uscita del Regno Unito dall'Unione europea.
  10. ^ Elezioni Europee 2019, tutti i candidati per la Circoscrizione Sud, su NapoliToday. URL consultato il 18 aprile 2019.
  11. ^ Gli eurodeputati Giulia Moi, Marco Valli e Daniela Aiuto (ricandidata con +Europa).
  12. ^ Gli eurodeputati Curzio Maltese (Sinistra Italiana) ed Eleonora Forenza (Rifondazione Comunista).
  13. ^ L'eurodeputata Barbara Spinelli.
  14. ^ Trasparenza - Elezioni europee 2019, su dait.interno.gov.it.
  15. ^ Elezioni europee, Gilet arancioni e partite Iva fuori dalla competizione, su palermo.repubblica.it.
  16. ^ Presentata la lista unitaria PD - Siamo Europei per costruire l'alternativa al blocco sovranista, una lista europeista e riformista con CP, DemoS e tutti i firmatari del manifesto., su partitodemocratico.it.
  17. ^ Presente solo nella Circoscrizione Italia nord-orientale, alleata con Forza Italia.
  18. ^ Presente solo nella Circoscrizione Italia nord-orientale.
  19. ^ Presente solo nella Circoscrizione Italia nord-occidentale, alleata con il Partito Democratico.
  20. ^ Nell'aprile 2019 Potere al Popolo! ha annunciato che non avrebbe partecipato alle elezioni europee 2019 a causa di divergenze nella stesura del programma con le altre forze politiche di sinistra e per lo scoglio delle 180 000 firme da raccogliere necessarie per la presentazione della lista.
  21. ^ Ottiene 1 seggio in quanto lista rappresentante una minoranza linguistica e collegata alla lista di Forza Italia.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica