Elezioni parlamentari in Croazia del 1995

Elezioni parlamentari in Croazia del 1995
Stato Croazia Croazia
Data 29 ottobre
Zlatko Mateša.jpg Zlatko Tomcic.jpg Pd croatian drazen budisa 9Feb02 932.jpg
Leader Zlatko Mateša Zlatko Tomčić Dražen Budiša
Partito HDZ HSS-HNS-IDS-HKDU-SBHS HSLS
Voti 1.093.403
45,23 %
441.390
18,26 %
279.245
11,55 %
Seggi
75
18 12
Primo ministro
Zlatko Mateša
Left arrow.svg 1992 2000 Right arrow.svg

Le elezioni parlamentari in Croazia del 1995 si sono tenute il 29 ottobre. Esse hanno visto la vittoria dell'Unione Democratica Croata, che ha espresso Zlatko Mateša come primo ministro.

RisultatiModifica

Liste Liste nazionali Seggi
collegi
Seggi
totale
Ripartizione nazionale Estero
Voti % Seggi Voti % Seggi
Unione Democratica Croata (UDZ) 1.093.403 45,23 42 97.012 90,02 12 21 75
Partito Contadino Croato (HSS)
Dieta Democratica Istriana (IDS)
Partito Popolare Croato (HNS)
Unione Democratica Cristiana Croata (HKDU)
Partito Croato di Slavonia e Barania (SBHS)
441.390 18,26 16 N.D. 2 18
Partito Social-Liberale Croato (HSLS) 279.245 11,55 10 N.D. 2 12
Partito Socialdemocratico di Croazia (SDP) 215.839 8,93 8 N.D. 2 10
Partito Croato dei Diritti (HSP) 121.095 5,01 4 3.888 3,61 - - 4
Unione Social-Democratica di Croazia (SDU) 78.282 3,24 - N.D. - -
Democratici Indipendenti Croati (HND) 72.612 3,00 - N.D. 1 1
Azione Socialdemocratica di Croazia (ASH) 40.348 1,67 - 1.188 1,10 - 1 1
Partito Croato dei Diritti 1861 (HSP 1861) 31.530 1,30 - 1.562 1,45 - - -
Partito Democratico Cristiano Croato (HKDS) 16.986 0,70 - 648 0,60 - - -
Partito Croato della Legge Naturale (HSNZ) 7.835 0,32 - N.D. - -
Partito Conservatore Croato (HKS) 6.858 0,28 - N.D. - -
Partito Indipendente dei Diritti (NSP) 6.608 0,27 - N.D. - -
Partito Civico Nazionale (DGS) 5.343 0,22 - 218 0,20 - - -
Unione Patria e Diaspora (ZDD) N.D. 3.256 3,02 - N.D. -
Partito Popolare Serbo (SNS) N.D. N.D. 2 2
Indipendenti N.D. N.D. 4 4
Totale 2.417.374 100 80 107.772 100 12 35 127
Schede bianche/nulle 82.666 1.617
Votanti 2.500.040 109.389
  • Con riguardo ai 35 seggi assegnati nel collegi:
i) i 28 seggi assegnati nei collegi uninominali furono così ripartiti:
• 21 all'HDZ;
• 2 a IDS, di cui 1 eletto nella lista IDS (coll. 21) e 1 nella lista HSS-HNS-HND-HSLS-SDP-IDS (coll. 8);
• 2 a HSLS, di cui 1 eletto nella lista HSLS (coll. 20) e 1 nella lista HSS-HNS-HND-HSLS-SDP-HSP 1861 (coll. 23);
• 2 a SDP, di cui 1 eletto nella lista SDP (coll. 9) e 1 nella lista HSS-HNS-HND-HSLS-SDP (coll. 27);
• 1 a HND, eletto nella lista HSS-HNS-HND-HSLS-SDP-IDS-HSP 1861 (coll. 25).
ii) i 7 seggi assegnati nei 5 distretti speciali furono così ripartiti:
• 4 a candidati presentatisi come indipendenti;
• 2 a SNS;
• 1 ad ASH.
• 10 a HSS;
• 4 a IDS;
• 2 a HNS;
• 1 a HKDU;
• 1 a SBHS.

Collegamenti esterniModifica