Elezioni presidenziali in Ossezia del Sud del 2017

Elezioni presidenziali in Ossezia del Sud del 2017
Stato Ossezia del Sud Ossezia del Sud
Data
9 aprile
Affluenza 79,63% (Aumento 8,37%)
Anatoliy Bibilov EO.png
Tibilov.JPG
Candidati
Partiti
Voti
17.736
54,80%
10.909
33,71%
3.291
10,17%
Presidente
Leonid Tibilov
Left arrow.svg 2012 2022 Right arrow.svg

Le elezioni presidenziali in Ossezia del Sud del 2017 si sono tenute il 9 aprile 2017 insieme ad un referendum sul cambio del nome ufficiale dello stato in "Repubblica dell'Ossezia del Sud–Stato di Alania", o "Ossezia del Sud–Alania" in breve.[1] Il presidente in carica Leonid Tibilov ha corso per un secondo e finale mandato in carica,[2] ma è stato sconfitto da Anatolij Bibilov del partito Ossezia Unita.

CandidatiModifica

Candidati esclusiModifica

  • Ėduard Kokojty, presidente dell'Ossezia del Sud dal 2001 al 2011. La sua candidatura è stata rigettata poiché la Commissione Elettorale Centrale ha scoperto che non riscontrava i requisiti di residenza; un candidato deve vivere in Ossezia del Sud per almeno nove mesi dell'anno nei dieci anni precedenti un'elezione.[3] La decisione di escludere Kokojty ha condotto a diverse proteste a Tskhinvali, tuttavia la decisione non è stata modificata.[4]

EsitoModifica

Secondo un sondaggio, Tibilov conduceva con il 45,8% dei voti, Bibilov aveva il 36,9% e Gagloev aveva il 16,8%.[5] Tuttavia, il risultato finale aveva visto Bibilov passare davanti con il 55% dei voti.

RisultatiModifica

Candidati Partito Voti %
Anatolij Bibilov Ossezia Unita 17.736 54,80
Leonid Tibilov Indipendente 10.909 33,71
Alan Gagloev Ossezia Unita 3.291 10,17
Contro tutti 429 1,33
Schede bianche/nulle 1.447
Totale 33.812 100
Eletti/affluenza 42.459 79,63

NoteModifica

  1. ^ Liz Fuller, South Ossetia Referendum On Name Change Steers Clear Of Thornier Unification Issue, Radio Free Europe, 8 febbraio 2017. URL consultato il 19 marzo 2017.
  2. ^ Civil Georgia, Tskhinvali Sets Date for Presidential Polls, su civil.ge, 18 gennaio 2017. URL consultato il 15 marzo 2017.
  3. ^ a b c d e Liz Fuller, Former South Ossetian Leader To Appeal Election Ban, su rferl.org, Radio Free Europe/Radio Liberty, 9 marzo 2017. URL consultato il 15 marzo 2017.
  4. ^ Oliver Urs Lenz, Protests Erupt in South Ossetia as Former President Blocked from Running Again, su eurasianet.org, 22 marzo 2017. URL consultato il 10 aprile 2017.
  5. ^ Exit poll data: There will be a second round Sputnik, 9 aprile 2017

Collegamenti esterniModifica

  • (RU) Risultati, su ugo-osetia.ru (archiviato dall'url originale il 13 aprile 2017).