Eli Broad (Detroit, 6 giugno 1933) è un imprenditore e filantropo statunitense.

BiografiaModifica

Ricordato per essere uno degli uomini più ricchi del mondo,[1] Broad vanta una collezione d'arte composta da quasi 2000 opere di arte moderna e contemporanea.[2] Ha fondato la Broad Art Foundation e suoi sono il Broad Contemporary Art Museum, aperto nel 2008, e The Broad, inaugurato nel 2015. Dal 2001 è membro dell'American Academy of Arts and Sciences.[3] Nel 2012 ha anche aperto l'Eli & Edythe Broad Art Museum.

NoteModifica

  1. ^ (EN) Eli Broad, su forbes.com. URL consultato il 19 settembre 2018.
  2. ^ Autori vari, California, EDT, p. 21.
  3. ^ (EN) Book of Members (PDF), su amacad.org. URL consultato il 19 settembre 2018.

BibliografiaModifica

  • Deyan Sudjic, Architettura e potere: Come i ricchi e i potenti hanno dato forma al mondo, Giuseppe Laterza & Figli, 2012.

Collegamenti esterniModifica

  • (EN) The Broad, su thebroad.org. URL consultato il 25 settembre 2018.
Controllo di autoritàVIAF (EN36777586 · ISNI (EN0000 0000 4888 3026 · LCCN (ENnr92002633 · GND (DE123518687 · WorldCat Identities (ENnr92-002633
  Portale Arte: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di arte