Elise Thorsnes

calciatrice norvegese

Elise Hove Thorsnes (Leikanger, 14 agosto 1988) è una calciatrice norvegese, attaccante del Vålerenga e della nazionale norvegese.

Elise Thorsnes
20160410 W AUT NOR 1994.jpg
Thorsnes, in secondo piano, con la maglia della Nazionale norvegese, e Laura Feiersinger (Austria) nell'aprile 2016
Nazionalità Norvegia Norvegia
Altezza 174 cm
Peso 70 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Vålerenga
Carriera
Giovanili
2004-2005Kaupanger
Squadre di club1
2006-2008Arna-Bjørnar55 (39)
2009-2012Røa79 (61)
2013-2014Stabæk40 (31)
2015-2017Avaldsnes58 (26)
2017-2018Canberra United9 (6)
2018Utah Royals9 (0)
2019LSK Kvinner22 (12)
2019-2020Canberra United10 (2)
2020Avaldsnes15 (8)
2021Vålerenga10 (5)
Nazionale
2004-2005Norvegia Norvegia U-178 (3)
2005-2007Norvegia Norvegia U-1918 (9)
2008Norvegia Norvegia U-202 (0)
2006Norvegia Norvegia U-213 (2)
2007-2010Norvegia Norvegia U-235 (1)
2006-Norvegia Norvegia128 (21)
Palmarès
Transparent.png Europei di calcio femminile
Argento Svezia 2013
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 29 agosto 2021

CarrieraModifica

ClubModifica

Dopo essersi avvicinata al calcio tesserandosi per il Kaupanger IL, società polisportiva con sede nell'omonimo villaggio del comune di Sogndal, nella contea di Vestland e giocando nella sua formazione di calcio femminile, Elise Thorsnes stipula un accordo con il neopromosso Arna-Bjørnar per giocare in Toppserien, il massimo livello del campionato norvegese, dalla stagione 2006. Rimane tre stagioni congedandosi al termine del campionato 2008 con un tabellino personale di 39 reti siglate su 55 incontri disputati.[1]

Nell'inverno 2008 si trasferisce al Røa Dynamite Girls, fresco del 2º titolo nazionale e semifinalista in Coppa di Norvegia, dove viene schierata nel reparto offensivo per rinforzare ulteriormente l'organico al fine di conquistare nuovamente il titolo di Campione di Norvegia e per affrontare la UEFA Women's Cup dove rappresenta la sua nazione per la seconda volta nella sua storia sportiva. Thorsnes fa il suo debutto internazionale in una competizione UEFA per club nel corso del campionato 2008-2009 dove, il 30 settembre 2009, in occasione dei sedicesimi di finale, scende in campo nell'incontro in cui il Røa supera per 3-0 le inglesi dell'Everton.[2] Con le Dynamite Girls rimane quattro stagioni, contribuendo alla conquista di due titoli nazionali, nel 2009 e 2011, e di due Norgesmestere Cup Kvinner, la coppa di lega riservata alle formazioni femminili, nel 2009 e 2010, congedandosi al termine del 2011 con 61 reti segnate su 79 partite di campionato.[1]

All'avvio della stagione 2013 passa allo Stabæk, arrivato secondo in campionato dietro all'LSK Kvinner, e che grazie al suo nuovo apporto in fase offensiva punta a bissare l'unico titolo conquistato nel 2010. Thorsnes e la sua squadra riescono nell'impresa conquistando con il Double titolo e finale di Coppa, e che incoronerà la giocatrice con il titolo di capocannoniere del torneo con 19 reti al suo attivo. Rimasta un'altra stagione, lascia lo Stabæk al termine del 2014, con 40 presenze in campionato e andando a rete in 31 occasioni.

Dalla stagione 2014 veste la maglia dell'Avaldsnes.

Nel 2017 prende parte al campionato australiano, indossando la tenuta verde del Canberra United per giocare in W-League la stagione 2017-2018.

Conclusa l'esperienza australiana decide di affrontare il suo secondo campionato estero, sottoscrivendo un accordo con lo Utah Royals per disputare il campcionato 2018 della National Women's Soccer League, massimo livello professionistico statunitense.[3] Con la squadra con sede a Sandy ottiene il quinto posto nella stagione regolare, fallendo così l'accesso ai play-off per il titolo nazionale, venendo impiegata in 9 incontri partendo tutti dalla panchina. A stagione conclusa lo Utah Royals decide di non usufruire dell'opzione sul contratto mettendola sul mercato, tuttavia non essendo stata rivendicata da alcuna altra squadra[4] chiude la sua esperienza nordamericana.

Decide così di far ritorno in patria, sottoscrivendo un contratto con il LSK Kvinner per la stagione 2019. A fine stagione festeggia con le compagne il double campionato-Coppa, portando a quattro nel personale palmarès sia i titoli di Campione di Norvegia che il numero di Coppe di Norvegia. Al termine della stagione si è trasferita in Australia al Canberra United, partecipante al campionato di W-League, massima serie australiana, tornando nella squadra dove aveva giocato due anni prima[5]. L'esperienza australiana è durata per il periodo invernale, infatti Thorsnes è rientrata in Norvegia per l'avvio della stagione 2020, sottoscrivendo un contratto con l'Avaldsnes[6]. Al termine della stagione, condizionata dalle restrizioni legate alla pandemia di COVID-19, ha lasciato l'Avaldsnes per trasferirsi al Vålerenga, campione di Norvegia in carica[7].

NazionaleModifica

Elise Thorsnes viene convocata dalla federazione calcistica della Norvegia (NFF) per rappresentare il suo paese vestendo la maglia della formazione Under-17 debuttando, a soli 15 anni, il 14 maggio 2004 nella partita vinta per 3-1 sulle pari età della Danimarca. Da allora è stata convocata in tutte le giovanili U-19 (2005-2007), U-21 (2006), U-20 (due presenze al mondiale di Cile 2008) e U-23 (2007-2010).

Le sue prestazioni convincono la federazione ad inserirla in rosa dal 2006 nella formazione della nazionale maggiore, con cui ha partecipato e tre campionati europei (nel 2013, chiuso al secondo posto) e a tre Mondiali, Germania 2011, Canada 2015 e Francia 2019, ottenendo in quest'ultimo il migliore risultato a un mondiale, i quarti di finale.

PalmarèsModifica

ClubModifica

Røa: 2009, 2011
Stabæk: 2013
LSK Kvinner: 2019
Røa: 2009, 2010
Stabæk: 2013
LSK Kvinner: 2019
Vålerenga: 2021

IndividualeModifica

  • Capocannoniere del campionato norvegese: 2
2006 (19 reti a pari merito con Tonje Hansen), 2013 (19 reti)
2009

NoteModifica

  1. ^ a b NFF, Elise Hove Thorsnes.
  2. ^ UEFA, Elise Thorsnes.
  3. ^ (EN) Utah Royals FC finalize preseason roster with acquisition of Norway international Elise Thorsnes and signing of DF Brittany Taylor Kolmel, su rsl.com, 14 febbraio 2018. URL consultato il 24 novembre 2019.
  4. ^ (EN) NWSL players available on the Re-Entry Wire, su nwslsoccer.com, 1º ottobre 2018. URL consultato il 24 novembre 2019.
  5. ^ (EN) Norway's Elise Thorsnes signs with Canberra United for 2019/20 Westfield W-League Season, su canberraunited.com, 30 settembre 2019. URL consultato il 29 agosto 2021.
  6. ^ (NO) Kent Olsen, Elise Thorsnes returnerer til Avaldsnes, su karmoynytt.no, 2 gennaio 2020. URL consultato il 29 agosto 2021.
  7. ^ (NO) Elise Thorsnes til Vålerenga, su nettavisen.no, 18 dicembre 2020. URL consultato il 29 agosto 2021.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica