Apri il menu principale

Elisir (soluzione)

Un elisir è una preparazione medicinale appartenente alla categoria delle Forme Farmaceutiche liquide ad uso orale. Essa é affine ad uno sciroppo ma se ne differenzia poiché il veicolo non è completamente acquoso ma idroalcolico edulcorato e/o aromatizzato. Si presenta come un liquido dall'aspetto limpido, meno viscoso rispetto ad uno sciroppo ed anche meno dolce (dato che contiene una limitata quantità di zucchero) e perciò la capacità mascherante di caratteristiche organolettiche sgradevoli (quale il gusto) é ridotta.

La miscela idroalcolica di cui è costituito è variabile nella di etanolo ed il contenuto di quest'ultimo può raggiungere anche il 20% anche se una parte di alcool etilico necessario alla preparazione può anche essere sostituito con il glicerolo o con il glicole propilenico che fungono sia da solventi ausiliari ed abbassano il tenore di etanolo e quindi anche la sua possibile tossicità. Nell'elisir sono usati come aromatizzanti oli essenziali, tinture, estratti fluidi di origine vegetale e data la presenza di alcool etilico alla preparazione non é necessario aggiungere dei conservanti dato che l'alcool etilico ha già potere battericida e funge da conservante. Deve essere conservato in recipienti a chiusura ermetica (per prevenire la volatilità dell'alcool o di altri componenti facilmente volatili), lontano da fonti di calore e dalla luce.

Schema formulativo di un elisir: - acqua purificata (ad uso farmaceutico):PW - alcool etilico (fino al 20% m/m) - glicerolo (solvente ausiliario) - PEG - Lmw (poli - etilen - glicoli 400 e 600, a basso peso molecolare, fungono da agenti viscosizzanti e di consistenza) - coloranti idrosolubili - dolcificante (saccarosio oppure la saccarina se la concentrazione di alcool é elevata: la saccarina è molto solubile in alcool).

Voci correlateModifica

  Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina