Elizabeth Smylie

tennista australiana
(Reindirizzamento da Elizabeth Sayers)
Elizabeth Smylie
Nazionalità Australia Australia
Tennis Tennis pictogram.svg
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte 181–213
Titoli vinti
Miglior ranking 20º (14 settembre 1987)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open QF (1987)
Francia Roland Garros 2T (1983)
Regno Unito Wimbledon 4T (1984, 1985)
Stati Uniti US Open 2T (1986, 1987, 1989)
Altri tornei
Olympic flag.svg Giochi olimpici 1T (1988)
Doppio1
Vittorie/sconfitte 483–215
Titoli vinti
Miglior ranking 5º (28 marzo 1988)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open F (1983)
Francia Roland Garros SF (1984)
Regno Unito Wimbledon V (1985)
Stati Uniti US Open F (1987)
Altri tornei
WTA logo 2010.svg Tour Finals V (1990)
Olympic flag.svg Giochi olimpici Bronzo (1988)
Doppio misto1
Vittorie/sconfitte
Titoli vinti
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open SF (1990, 1991)
Francia Roland Garros SF (1993)
Regno Unito Wimbledon V (1991)
Stati Uniti US Open V (1983, 1990)
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
Statistiche aggiornate al definitivo

Elizabeth Sayers Smylie (Perth, 11 aprile 1963) è un'ex tennista australiana.

BiografiaModifica

In singolo ha vinto due tornei[1] fra cui il Cellular South Cup nel 1987 sconfiggendo Lori McNeil 4-6, 6-3, 7-5. In doppio ha vinto più di 30 tornei fra cui il torneo di Wimbledon 1985 - Doppio femminile esibendosi in coppia con Kathy Jordan battendo in finale Martina Navrátilová e Pam Shriver con 5–7, 6–3, 6–4.

Ai Giochi della XXIV Olimpiade ebbe la medaglia di bronzo al doppio.

Nel ranking raggiunse la 20ª posizione il 14 settembre del 1987.[2] Nel 1990 vinse il WTA Tour Championships in coppia con Kathy Jordan, battendo Mercedes Paz e Arantxa Sánchez Vicario con il risultato di 7-6(4), 6-4

Vita personaleModifica

Dopo il ritiro è diventata telecommentatrice di tennis. Ha tre figli: Laura, Jordan ed Elvis.

RiconoscimentiModifica

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica