Ellie Kemper

scrittrice e attrice statunitense

Elizabeth Claire Kemper, nota come Ellie Kemper (Kansas City, 2 maggio 1980), è un'attrice e comica statunitense.

Ellie Kemper nel 2018

È nota per il ruolo di Erin Hannon nella serie televisiva The Office e per i film Le amiche della sposa e 21 Jump Street. È stata la protagonista della serie televisiva Unbreakable Kimmy Schmidt su Netflix

BiografiaModifica

Nata a Kansas City, nel Missouri, è la seconda di quattro figli di Dorothy Ann e David Wood Kemper. È la pronipote di Mildred Lane Kemper, a cui è intitolato il Mildred Lake Kemper Museum alla Washington University di Saint Louis. È di origini bretoni ("Kemper" è il nome bretone della città francese Quimper), inglesi, tedesche ed italiane (tramite il suo nonno materno)[1]. La famiglia si trasferì a St. Louis quando Ellie aveva cinque anni. Ha frequentato la Conway School e in seguito il liceo John Burroughs, dove ha cominciato a interessarsi al teatro e all'improvvisazione comica. Uno dei suoi insegnanti era Jon Hamm.

Dopo essersi laureata in inglese all'Università di Princeton ha iniziato a comparire in diversi sketches del Late Night with Conan O'Brien e negli show The Gastineau Girls e Important Things with Demetri Martin. Scrive inoltre per diverse testate giornalistiche come The Onion, McSweeney's e The Huffington Post.

Fece un provino per la serie televisiva Parks and Recreation; non venne scelta, ma venne in seguito richiamata per interpretare Erin Hannon in The Office. Inizialmente il personaggio era previsto per solo quattro episodi della quinta stagione, ma i produttori rimasero talmente sorpresi dalla performance di Kemper da promuoverla a regular a partire dalla stagione seguente.

Dal 2015 al 2019 è stata protagonista della serie televisiva di Netflix Unbreakable Kimmy Schmidt, creata da Tina Fey e Robert Carlock. Nel 2020 è uscito il film Unbreakable Kimmy Schmidt: Kimmy vs il Reverendo.

Vita privataModifica

Nel 2012 comincia a frequentare lo scrittore comico Michael Koman,[2] per poi sposarsi il 7 luglio 2012.[3]

La coppia ha due figli: James nato nell'agosto 2016 e Matthew nato nel settembre 2019.[4][5]

FilmografiaModifica

AttriceModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

DoppiaggioModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

RiconoscimentiModifica

Critics' Choice Awards[6]

MTV Movie & TV Awards[7]

Premio Emmy

  • 2016 - Candidatura per la miglior attrice in una serie commedia per Unbreakable Kimmy Schmidt[8]
  • 2017 - Candidatura per la miglior attrice in una serie commedia per Unbreakable Kimmy Schmidt[9]

Satellite Award

  • 2017 - Candidatura per la miglior attrice in una serie commedia o musicale per Unbreakable Kimmy Schmidt[10]
  • 2018 - Candidatura per la miglior attrice in una serie commedia o musicale per Unbreakable Kimmy Schmidt[11]
  • 2019 - Candidatura per la miglior attrice in una serie commedia o musicale per Unbreakable Kimmy Schmidt[12]

Screen Actors Guild Award

Doppiatrici italianeModifica

Da doppiatrice è sostituita da:

NoteModifica

  1. ^ Late Late Show with Craig Ferguson, in YouTube, 26 gennaio 2011. URL consultato il 5 aprile 2011.
  2. ^ (EN) 'The Office's' Ellie Kemper Announces Engagement on 'Conan' (Video), su hollywoodreporter.com.
  3. ^ (EN) Ellie Kemper Is Married!, su people.com.
  4. ^ (EN) 'Unbreakable Kimmy Schmidt' star Ellie Kemper gives birth, su edition.cnn.com.
  5. ^ (EN) Ellie Kemper announces birth of second child ⁠— see her sweet post, su today.com.
  6. ^ (EN) Critics’ Choice TV Nominations Unveiled, su deadline.com.
  7. ^ (EN) 2012 MTV MOVIE AWARDS WINNERS: THE FULL LIST, su mtv.com.
  8. ^ (EN) Daytime Emmy Noms: CBS’ ‘Young And The Restless’ Leads Field; Ceremony Won’t Be Televised, su deadline.com.
  9. ^ (EN) 69th Emmy Awards Nominees and Winners, su emmys.com.
  10. ^ (EN) THE INTERNATIONAL PRESS ACADEMY ANNOUNCES NOMINATIONS FOR THE 21th ANNUAL SATELLITE™ AWARDS (PDF), su pressacademy.com (archiviato dall'url originale il 3 dicembre 2016).
  11. ^ (EN) ‘Dunkirk,’ ‘The Shape of Water’ Lead Satellite Award Nominations, su thewrap.com.
  12. ^ (EN) 2018 NOMINEES, su pressacademy.com (archiviato dall'url originale il 29 novembre 2018).
  13. ^ (EN) SAG AWARDS 2017 NOMINATIONS ANNOUNCED, su editorial.rottentomatoes.com.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN185808343 · LCCN (ENno2011143587 · WorldCat Identities (ENlccn-no2011143587