Elmer Rice

regista, scrittore e drammaturgo statunitense

Elmer Leopold Rice, pseudonimo di Elmer L. Reizenstein (New York, 28 settembre 1892Southampton, 8 maggio 1967), è stato un regista, scrittore e drammaturgo statunitense.

Elmer Leopold Rice

Abbandonata nel 1914 la professione di avvocato, si dedicò esclusivamente al teatro. Fu uno dei più noti esponenti del teatro espressionista americano, affrontò nelle sue opere i problemi più scottanti della sua epoca, come la preponderante meccanicità della vita moderna, il contrasto fra l'ideologia socialista e l'American Way of Life, ecc., temi che si proponevano di far pensare e di provocare la discussione.

Diresse inoltre numerose organizzazioni ed iniziative tendenti a promuovere concezioni di avanguardia nel campo del teatro. Di suoi lavori più importanti fu anche regista.

OpereModifica

  • The Adding Machine - La macchina calcolatrice, del 1923.
  • Street Scene - Scena di strada, del 1929. Ebbe il Premio Pulitzer e una versione musicale del 1947 venne musicata da Kurt Weill.
  • See Naples and Die - Vedi Napoli e poi muori (1930) (anche regista)
  • Counsellor-at-law - L'avvocato, del 1931.
  • Judgment Day - Il giorno del giudizio, del 1934.
  • Between Two Worlds - Tra due mondi, del 1934.
  • Flight to the West - Volo a Occidente, del 1940.
  • Dream Girl - La sognatrice o Sogno ad occhi aperti. Commedia brillante che si distacca dai temi normalmente trattati dall'autore.
  • Minority Report - Rapporto sulle minoranze, del 1963, volume autobiografico.

FilmografiaModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN12388721 · ISNI (EN0000 0001 0870 5898 · LCCN (ENn92055304 · GND (DE11878868X · BNF (FRcb123783721 (data) · BNE (ESXX871664 (data) · NDL (ENJA00525519 · WorldCat Identities (ENlccn-n92055304