Elobey Grande

Elobey Grande è una piccola isola della Guinea Equatoriale, che si trova vicino alla foce del fiume Mitimele.

Elobey Grande
Geografia fisica
Coordinate0°59′00″N 9°30′00″E / 0.983333°N 9.5°E0.983333; 9.5
Geografia politica
StatoGuinea Equatoriale Guinea Equatoriale
Demografia
Abitanti0
Cartografia
Elobeys.svg
Mappa di localizzazione: Guinea Equatoriale
Elobey Grande
Elobey Grande
voci di isole della Guinea Equatoriale presenti su Wikipedia

StoriaModifica

Dal 1777 Elobey fu dominio coloniale spagnolo in un'amministrazione territoriale che comprendeva anche le isole di Annobón e Corisco, precedentemente domini portoghesi.
Fu occupata da missionari nell'Ottocento, che la utilizzarono come base per le missioni sulla terraferma, ma fu successivamente abbandonata per via della diffusione della tripanosomiasi diffusa dalla mosca tse-tse [1].

Oggi l'isola è deserta e degli edifici coloniali restano solo rovine.

NoteModifica

  1. ^ Bjørn Berge, Terre scomparse, 2017.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Africa: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Africa