Apri il menu principale
Embraco
Logo
StatoBrasile Brasile
Fondazione1971 a Joinville
Sede principaleJoinville
Prodotti
  • Compressori ermetici
Sito web

Embraco è un'azienda brasiliana con sede a Joinville, Santa Catarina, in Brasile fondata nel 1971.

Indice

StoriaModifica

Fondata nel 1971, con lo scopo di rifornire l'industria della refrigerazione brasiliana che fino ad allora si basava interamente su compressori importati, Embraco iniziò la produzione nel 1974. Fu in questo stesso decennio quando iniziò ad esportare nei mercati delle Americhe i suoi prodotti.

Negli anni '80 la struttura delle vendite e della distribuzione ha raggiunto oltre 80 paesi. Anticipando un'economia globalizzata , l'azienda decise di creare basi produttive all'estero e presto divenne leader mondiale nel campo della vendita di compressori ermetici.

Nel 2011, Embraco North America è stata multata dal dipartimento di giustizia degli Stati Uniti per 91,8 milioni di dollari per la fissazione dei prezzi nel mercato dei compressori.[1]

Nel 2018 Embraco ha dichiarato di chiudere lo stabilimento di Riva, vicino Chieri (città metropolitana di Torino) in Italia, per trasferirlo in Slovacchia.[2] Questa decisione ha suscitato molte polemiche e proteste da parte dei lavoratori, con intervento del governo italiano e la mediazione dei sindacati si è arrivati a un accordo per sospendere i licenziamenti fino alla fine del 2018.[3] Nel mese di aprile è stato annunciato che la giapponese Nidec Corporation ha raggiunto un accordo per acquistare da Whirlpool, per una cifra di 1.08 miliardi di dollari, le attività nei compressori di Embraco.[4]

ProduzioneModifica

 
Un compressore Embraco prodotto in Brasile montato in un frigorifero domestico

Embraco impiega circa 10.000 persone in tutto il mondo.

Il suo quartier generale e la fabbrica principale si trovano a Joinville ma l'azienda ha anche stabilimenti in Slovacchia, Cina e Italia oltre a un ufficio commerciale negli Stati Uniti.

Embraco produce compressori ermetici, unità di condensazione e unità sigillate, per uso domestico e commerciale.

NoteModifica

  1. ^ (EN) Sherman Act Violations Yielding A Corporate Fine Of $10 Million Or More | ATR | Department of Justice, su www.justice.gov. URL consultato il 3 marzo 2018.
  2. ^ Embraco dice no a richieste del ministero, l'ira di Calenda: "Irresponsabili, non incontro più questa gentaglia", in Repubblica.it, 19 febbraio 2018. URL consultato il 3 marzo 2018.
  3. ^ Embraco non licenzia fino al 2019, in LaStampa.it. URL consultato il 3 marzo 2018.
  4. ^ Nidec compra Embraco,non attività italia - Economia, in ANSA.it, 24 aprile 2018. URL consultato il 24 aprile 2018.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàISNI (EN0000 0004 0462 6633