Emerald City

Emerald City
Emerald City.png
PaeseStati Uniti d'America
Anno2017
Formatominiserie TV
Genereavventura, drammatico, fantastico
Puntate10
Durata40 min (puntata)
Lingua originaleinglese
Rapporto16:9
Crediti
IdeatoreMatthew Arnold, Josh Friedman
RegiaTarsem Singh
SoggettoL. Frank Baum
Interpreti e personaggi
FotografiaColin Watkinson
MontaggioChris Barwell, Terry Kelley
MusicheTrevor Morris
ScenografiaDave Warren
CostumiTrisha Biggar
TruccoPaul Engelen (truccatore), Jonhenry Gordon (parrucchiere)
Effetti specialiGábor Kiszelly (supervisore SFX), Thomas Horton, Lawrence Klein (supervisori VFX)
ProduttoreTommy Turtle, Chris Thompson
Produttore esecutivoJosh Friedman, Matthew Arnold, Tarsem Singh, Shaun Cassidy, David Schulner
Casa di produzioneUniversal Television
Prima visione
Prima TV originale
Dal6 gennaio 2017
Al13 febbraio 2017
Rete televisivaNBC
Distribuzione in italiano
Data1º maggio 2018
DistributorePrime Video

Emerald City è una miniserie televisiva fantasy statunitense del 2017 basata sui libri di Oz scritti da L. Frank Baum, dei quali è una rivisitazione moderna.

Prodotta dalla Universal Television e diretta da Tarsem Singh, la miniserie è interpretata fra gli altri da Adria Arjona, Oliver Jackson-Cohen, Ana Ularu, Mido Hamada, Gerran Howell, Jordan Loughran, Joely Richardson e Vincent D'Onofrio. Nell'aprile 2015, la NBC ne ordinò una prima stagione composta da 10 puntate[1] che andarono in onda per la prima volta dal 6 gennaio (debuttando con due puntate) al 3 marzo 2017[2]. Il 5 maggio successivo, la NBC cancellò la serie.[3]

In Italia è stata interamente pubblicata il 1º maggio 2018 su Prime Video in lingua originale e con i sottotitoli.[4]

TramaModifica

Travolta da un tornado, la ventenne Dorothy Gale viene trasportata a Oz, una terra mistica dove regna l'onnipotente Mago, il quale ha bandito la magia e affronta non solo l'ira di una crescente congregazione di streghe, ma anche un imminente disastro provocato da una creatura misteriosa, la Bestia Eterna. Dorothy parte quindi alla ricerca del Mago, inconsapevole del fatto che sta per realizzare una profezia che cambierà per sempre la vita di tutti.

EpisodiModifica

Un episodio speciale intitolato Oz Reimagined: The Making of Emerald City è stato trasmesso per la prima volta il 16 dicembre 2016, e illustra i dietro le quinte della serie, interviste comprese.[5]

Stagione Episodi Prima TV USA Pubblicazione Italia
Prima stagione 10 2017 2018

PersonaggiModifica

PrincipaliModifica

  • Dorothy Gale, interpretata da Adria Arjona: un'infermiera ventenne proveniente da Lucas, cittadina del Kansas, che intraprende un pericoloso viaggio verso la Città di Smeraldo per trovare un modo per tornare a casa.[6]
  • Lucas / Roan, interpretato da Oliver Jackson-Cohen: un affascinante e misterioso uomo sopravvissuto a un brutale attacco nel villaggio di Nimbo, e che non ricorda nulla del suo passato, nemmeno il suo nome. Si unisce a Dorothy nel suo viaggio verso la Città di Smeraldo.[7]
  • West, interpretata da Ana Ularu: una strega problematica dipendente dall'oppio e direttrice di un bordello.[7]
  • Eamonn interpretato da Mido Hamada: un fedelissimo membro della Guarnigione del Mago.[8]
  • Jack, interpretato da Gerran Howell: un giovane coraggioso e ottimista a cui, dopo essere rimasto vittima di un incidente, vengono innestate componenti meccaniche e che viene assunto come servitore di Langwidere, principessa del Paese di Ev.[7]
  • Tip / Ozma, interpretata da Jordan Loughran: un'adolescente che viene liberata da un incantesimo che l'ha trasformata in un ragazzo per la maggior parte della sua vita.[8]
  • Glinda, interpretata da Joely Richardson: una strega che gestisce un orfanotrofio per future affiliate dell'Alto Consiglio del Mago.[9]
  • Mago / Frank Morgan, interpretato da Vincent D'Onofrio: l'enigmatico governatore della Città di Smeraldo.[8]

SecondariModifica

  • Langwidere, interpretata da Stefanie Martini: l'eccentrica principessa del Paese di Ev.[10]
  • Anna, interpretata da Isabel Lucas: la più fidata consigliera del Mago.[10]
  • Sylvie / Leith, interpretate da Rebeka Rea: una strega bambina con pericolose capacità.[11]
  • Jane Andrews, interpretata da Gina McKee: una scienziata che lavora per la famiglia reale di Ev.[12]
  • Ojo, interpretato da Ólafur Darri Ólafsson: il capo della tribù dei Munchkin.
  • East, interpretata da Florence Kasumba: la strega creatrice della Prigione degli Abietti, che ospita chiunque infranga le leggi contro l'uso della magia attuate dal Mago.
  • Elizabeth, interpretata da Roxy Sternberg: un'affiliata dell'Alto Consiglio che è determinata nel mettersi alla prova e a proteggere Oz dalla Bestia Eterna.[13]
  • Mombi, interpretata da Fiona Shaw: una strega che ha cresciuto la principessa Ozma e l'ha trasformata in un ragazzo chiamato Tip al fine di proteggerla, fino alla sua fuga.

ProduzioneModifica

La serie è stata creata da Matthew Arnold proponendo alla Universal Television un soggetto che potesse rappresentare una versione maggiormente dark e spigolosa de Il meraviglioso mago di Oz. Arnold ha scritto la sceneggiatura per l'episodio pilota, che ha poi ricevuto un ordine di 10 puntate dirette per la NBC. Josh Friedman è stato nominato showrunner.[14] La serie era stata originariamente programmata per andare in onda nel 2015 con le riprese programmate per il 2014,[15] ma è stata annullata prima di entrare in produzione a causa di divergenze creative tra Friedman e lo studio.[16] Il 15 aprile 2015, la NBC ha invertito il corso e ha deciso di andare avanti con la serie.[17] Il 14 luglio 2015 è stato annunciato che Tarsem Singh avrebbe diretto tutte e 10 le puntate,[7] con David Schulner come nuovo showrunner in sostituzione di Josh Friedman, e Shaun Cassidy come produttore esecutivo.[18]

Colonna sonoraModifica

La colonna sonora composta da Trevor Morris ed eseguita dalla London Chamber Orchestra è stata pubblicata dall'etichetta Lakeshore Records il 31 marzo 2017.[19]

  1. The Storm – 3:23
  2. Arriving in Oz – 2:39
  3. River Falls Road – 2:21
  4. Prison of the Abject – 1:54
  5. To Emerald City – 0:57
  6. Monkey Drone Projector – 1:35
  7. The Great Wizard of Oz – 3:05
  8. The Yellow Brick Road – 0:59
  9. Dorothy and Lucas – 1:25
  10. Temple of the Witches – 1:49
  11. Tip Escapes Mombi – 1:38
  12. Witches Aftermath – 1:28
  13. Circus Caravan on the Yellow Brick Road – 1:21
  14. Witches Hung in Square – 1:18
  15. Dorothy Enters the Tornado – 1:55
  16. Dorothy in the Nexus – 1:01
  17. Dorothy and Toto Escape the Castle – 2:06
  18. Snowing Inside – 2:01
  19. Tip Throws Jack – 1:09
  20. Dorothy and Toto Meet Lucas – 0:55
  21. Tip Learns Magic with West – 1:27
  22. Lucas Fights Lucas – 2:57
  23. Dorothy Crucifies Lucas – 1:08
  24. Ojo and Nahara / The Beast Forever Rises – 1:05
  25. Witches Join Tip – 2:57
  26. The Beast Forever Rises from the Abject – 1:13
  27. The Lion Kness for the Queen Tip – 2:36
  28. The Cowardly Lion – 2:44
  29. Locus Attack – 6:26
  30. Wind Machine Starts Up – 2:36
  31. Dorothy's Path – 2:00
  32. The Beast Forever Approaches – 2:17
  33. Back In Kansas – 0:51
  34. I've Come To Take You Home – 2:03

AccoglienzaModifica

Emerald City detiene su Rotten Tomatoes una percentuale di gradimento del 38% da parte di 42 critici, mentre 417 recensioni del pubblico lo hanno promosso con il 78%.[20] Su Metacritic ha un punteggio di 47/100, corrispondente a «recensioni miste o medie», sulla base di 31 recensioni.[21] Invece, su Internet Movie Database è stato valutato con 7,2/10 da 11.520 spettatori.[22]

RiconoscimentiModifica

NoteModifica

  1. ^ (EN) Elizabeth Wagmeister, NBC Revives ‘Emerald City’ Drama with 10-Episode Order, in Variety, 15 aprile 2015. URL consultato il 21 gennaio 2018.
  2. ^ (EN) Emerald City - Premiere Date Announced, in SpoilerTV, 29 agosto 2016. URL consultato il 21 gennaio 2018.
  3. ^ (EN) Michael Ausiello, Emerald City Cancelled at NBC, in TVLine, 5 maggio 2017. URL consultato il 21 gennaio 2018.
  4. ^ Emerald City, su primevideo.com. URL consultato il 18 agosto 2020.
  5. ^ (EN) Emerald City - Season 0 Episode 1: Oz Reimagined: The Making of Emerald City, su TVBuzer. URL consultato il 3 marzo 2018.
  6. ^ (EN) Nellie Andreeva, NBC’s ‘Emerald City’ Casts Adria Arjona As Dorothy, su Deadline Hollywood, 16 giugno 2015. URL consultato il 21 gennaio 2018.
  7. ^ a b c d (EN) Patrick Hipes, ‘Emerald City’ Series: Tarsem Singh To Direct All 10 Episodes, Three More Join Cast, su Deadline Hollywood, 14 luglio 2015. URL consultato il 21 gennaio 2018.
  8. ^ a b c (EN) Elizabeth Wagmeister, Vincent D’Onofrio Cast as the Wizard of Oz in NBC’s ‘Emerald City’, su Variety, 21 ottobre 2015. URL consultato il 21 gennaio 2018.
  9. ^ (EN) Rebecca Iannucci, TVLine Items: Nip/Tuck Vet Is Glinda, Red Mars Lands Series Order and More, su TVLine, 8 dicembre 2015. URL consultato il 21 gennaio 2018.
  10. ^ a b (EN) Jefferson Grubbs, The 'Emerald City' Cast Features Familiar Faces To Lead You Down The Yellow Brick Road, su Bustle. URL consultato il 21 gennaio 2018.
  11. ^ (EN) Emerald City Takes on Science and Magic at a Most Opportune Moment, su TVGuide, 20 gennaio 2017. URL consultato il 21 gennaio 2018.
  12. ^ (EN) Jane - Emerald City | TVmaze, su TVmaze. URL consultato il 21 gennaio 2018.
  13. ^ (EN) Josh Jackman, The Hollywood star who still teaches at cheder, su The JC, 26 maggio 2016. URL consultato il 21 gennaio 2018.
  14. ^ (EN) Nelli Andreeva, NBC Buys ‘Wizard Of Oz’ Drama From Matt Arnold As Frank Baum’s Classic Becomes The Hottest TV Property This Season, su Deadline Hollywood, 23 agosto 2013. URL consultato il 21 gennaio 2018.
  15. ^ (EN) NBC Greenlights Drama Series ‘Emerald City’ and Miniseries ‘The Slap’, su TV By The Numbers, 2014. URL consultato il 21 gennaio 2018.
  16. ^ ‘Emerald City’ Canceled by NBC Before Start of Production, su TV By The Numbers, 22 agosto 2014. URL consultato il 21 gennaio 2018.
  17. ^ (EN) Nellie Andreeva, ‘Emerald City’ Resurrected By NBC With Straight-To-Series Order, New Writer, su Deadline Hollywood, 15 aprile 2015. URL consultato il 21 gennaio 2018.
  18. ^ (EN) Perri Nemiroff, Tarsem Singh Set to Direct All 10 Episodes of NBC’s EMERALD CITY, su Collider, 14 luglio 2015. URL consultato il 21 gennaio 2018.
  19. ^ Emerald City (Original Television Soundtrack), su music.apple.com. URL consultato il 18 agosto 2020.
  20. ^ (EN) Emerald City, su Rotten Tomatoes, Fandango Media, LLC. URL consultato il agosto 2020.  
  21. ^ (EN) Emerald City, su Metacritic, CBS Interactive Inc. URL consultato il agosto 2020.  
  22. ^ (EN) Emerald City, su Internet Movie Database, IMDb.com. URL consultato il agosto 2020.  
  23. ^ (EN) 2017 Imagen Awards Winners, Honorees & Nominees, su imagen.org. URL consultato il agosto 2020.
  24. ^ (EN) Nominations List for the British Academy Television Craft Awards in 2018 (Plain Text), su bafta.org, 22 marzo 2018. URL consultato il agosto 2020.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione