Emilio Altieri, II principe di Oriolo

Corona real abierta.svg
Emilio Altieri, II principe di Oriolo
Principe di Oriolo
Stemma
In carica 1720 –
1721
Predecessore Gaspare Altieri, I principe di Oriolo
Successore Girolamo Antonio Altieri, III principe di Oriolo
Trattamento Sua Grazia
Altri titoli Principe di Viano
Duca di Monterano
Principe di Rasina
Nascita Roma, 1670
Morte Roma, 7 agosto 1721
Dinastia Altieri
Padre Gaspare Altieri, I principe di Oriolo
Madre Laura Caterina Altieri
Consorte Costanza Chigi
Religione cattolicesimo

Emilio Bonaventura Altieri, II principe di Oriolo (Roma, 1670Roma, 7 agosto 1721), è stato un principe italiano.

BiografiaModifica

Emilio nacque a Roma nel 1670, figlio di Gaspare Altieri, I principe di Oriolo, e di sua moglie Laura Caterina Altieri. Sua madre era nipote di papa Clemente X salito al soglio pontificio proprio nell'anno della nascita di Emilio ed assegnato a tal nome proprio in onore del pontefice che fu anche suo padrino di battesimo.

Intenzionato a radicarsi saldamente nelle file dell'aristocrazia romana, suo padre Gaspare lo avviò al proficuo matrimonio con Costanza Chigi, proveniente da una delle più influenti famiglie della Roma papalina dell'epoca.

Alla morte di suo padre nel 1720 ne ottenne i titoli ed i possedimenti, ma morì appena un anno dopo, a Roma, il 7 agosto 1721. Avendo avuto due sole figlie femmine dal suo matrimonio, i titoli e la successione ai beni paterni passarono a suo fratello minore Girolamo Antonio.

Matrimonio e figliModifica

Emilio sposò a Roma nel 1693 Costanza Chigi, figlia di Agostino Chigi, I principe di Campagnano, e di sua moglie, la principessa Maria Virginia Borghese. Da questo matrimonio nacquero due figlie:

Albero genealogicoModifica

Emilio Altieri, II principe di Oriolo Padre:
Gaspare Altieri, I principe di Oriolo
Nonno paterno:
Angelo Paluzzi Albertoni Altieri, III marchese di Rasina
Bisnonno paterno:
Antonio Albertoni, II marchese di Rasina
Trisnonno paterno:
Baldassarre Albertoni, I marchese di Rasina
Trisnonna paterna:
Clarice Bonfilioli
Bisnonna paterna:
Laura di Carpegna
Trisnonno paterno:
Orazio II di Carpegna, conte di Carpegna e di Scavolino
Trisnonna paterna:
Laura Passionei
Nonna paterna:
Vittoria Parabiacca
Bisnonno paterno:
?
Trisnonno paterno:
?
Trisnonna paterna:
?
Bisnonna paterna:
?
Trisnonno paterno:
?
Trisnonna paterna:
?
Madre:
Laura Caterina Altieri
Nonno materno:
Antonio Maria Altieri
Bisnonno materno:
Orazio Altieri
Trisnonno materno:
Girolamo Altieri
Trisnonna materna:
Ersilia Capranica
Bisnonna materna:
Anne du Blioul
Trisnonno materno:
Laurent du Blioul
Trisnonna materna:
?
Nonna materna:
Maria Virginia di Carpegna
Bisnonno materno:
Francesco Maria di Carpegna, conte di Carpegna
Trisnonno materno:
Orazio II di Carpegna, conte di Carpegna e Scavolino
Trisnonna materna:
Camilla Passionei
Bisnonna materna:
Marzia Spada di Collescipoli
Trisnonno materno:
?
Trisnonna materna:
?

BibliografiaModifica

  • Theodoro Amayden, La storia delle famiglie romane, Volumi 1-2, Ristampa anastatica Editore Forni, 1967, p. 42

Voci correlateModifica

  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie