Apri il menu principale

Emily Deschanel

attrice statunitense

BiografiaModifica

Nata in una famiglia legata all'ambiente dello spettacolo, suo padre Caleb è un noto direttore della fotografia, mentre sua madre Mary Jo e sua sorella minore Zooey sono anche loro attrici. Si è laureata al corso di Formazione Professionale di Recitazione all'Università di Boston.

Nel 2007 ha conosciuto il collega David Hornsby, poi sposato il 25 settembre 2010 a Los Angeles;[1][2] la coppia ha due figli, nati rispettivamente nel 2011[3] e nel 2015.[4] È vegana,[5] essendo divenuta vegetariana nel 1991 dopo la visione del documentario Diet for a New America.[6]

Debutta professionalmente nel 1994 nel film Può succedere anche a te, con Nicolas Cage e Bridget Fonda. La sua carriera di attrice prosegue alternandosi tra cinema e televisione, con brevi apparizioni e ruoli secondari, fino al 2005, quando viene scelta come protagonista della serie televisiva Bones, dove interpreta il ruolo dell'antropologa forense Temperance Brennan. Nel 2019 entra nel cast della serie Animal Kingdom.

FilmografiaModifica

 
Emily Deschanel nel 2006, con David Boreanaz (suo partner in Bones), al Farm Sanctuary Gala.

CinemaModifica

TelevisioneModifica

Doppiatrici italianeModifica

Da doppiatrice è stata sostituita da:

NoteModifica

  1. ^ (EN) Adam Bryant, Emily Deschanel & David Hornsby Get Married, su tvguide.com, 26 settembre 2010.
  2. ^ (EN) Julie Jordan, First Look: Emily Deschanel and David Hornsby's Wedding Photo, su people.com, 29 settembre 2010.
  3. ^ (EN) Rennie Dyball, Liz Raferty, Emily Deschanel Has a Baby Boy, su people.com, 21 settembre 2011.
  4. ^ (EN) Esther Lee, Emily Deschanel Gives Birth, Welcomes Second Child With Husband David Hornsby, su usmagazine.com, 8 giugno 2015.
  5. ^ (EN) Fox's Emily Deschanel Dishes on Being Vegan, Going Green, su health.com, 23 marzo 2009.
  6. ^ (EN) Stacy Gueraseva, Isn't she lovely, in Laika, nº 4, 2014, p. 51.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN34263670 · ISNI (EN0000 0000 7828 7161 · LCCN (ENno2008053417 · GND (DE137293674 · BNF (FRcb15528293f (data) · WorldCat Identities (ENno2008-053417