Apri il menu principale

Emissione (televisione)

struttura tecnica per la trasmissione televisiva
Una delle sale di emissione della ESPN, la MCR-D1, a Bristol, Connecticut.

In televisione, l’emissione è la struttura tecnica che si occupa della messa in onda dei contenuti, verso la struttura di trasmissione vera e propria.

TerminologiaModifica

Come accade di frequente nel campo televisivo, esistono differenze anche notevoli tra la terminologia in uso in Europa e quella in uso negli Stati Uniti. In particolare, in questi ultimi si utilizza il termine master control per indicare l'emissione, termine con cui però anche in Europa è indicata la tipica console di controllo.

Nei paesi Europei l'emissione è indicata con il termine Playout, mentre con il termine master control room si identifica la centrale video.

Soprattutto in passato, l'emissione veniva definita anche "super regia".

OperazioniModifica

L'emissione ha luogo in un'apposita sala di controllo. Nel caso in cui l'emittente abbia più canali, come è il caso di molte TV via cavo o via satellite, la sala emissione prevede una postazione di controllo per ogni canale che vada presidiato, mentre l'emissione di programmi non da studio è di solito comandata da appositi software.

Una console da emissione è chiamata master control ed è in pratica una versione ridotta e specializzata del mixer video, con in particolare molte funzioni integrate di controllo per video server, matrici e videoregistratori

Nonostante sia in gran parte automatizzata, l'emissione è comunque sempre presidiata da un operatore, che è in grado di apportare correzioni al palinsesto se questo fosse necessario. Per esempio, l'operatore dell'emissione provvede alla commutazione manuale tra più eventi il cui termine non è noto a priori, per esempio una trasmissione in diretta originata da uno studio o da una regia mobile, durante la quale si occupa anche di "switchare" , cioè di trasmettere, la pubblicità (che non viene mai mandata in onda dalla regia dello studio o dell'unità mobile).

Di solito tutti gli eventi preregistrati, incluse identificazioni dell'emittente, sigle e spot pubblicitari sono caricati un video server, mentre altre sorgenti, per esempio per film e programmi lunghi, provengono da videoregistratori montati in sistemi di librerie robotizzate, come la Sony Flexicart.

  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Televisione