Apri il menu principale

Emma (film 1996 McGrath)

film del 1996 diretto da Douglas McGrath
Emma
Titolo originaleEmma
Paese di produzioneStati Uniti d'America, Regno Unito
Anno1996
Durata121 min
Generecommedia, drammatico
RegiaDouglas McGrath
Soggettodall'omonimo romanzo di Jane Austen
SceneggiaturaDouglas McGrath
Distribuzione in italianoCecchi Gori Group
FotografiaIan Wilson
MontaggioLesley Walker
MusicheRachel Portman
ScenografiaMichael Howells
CostumiRuth Myers
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Emma è un film del 1996 diretto da Douglas McGrath.

La pellicola è un adattamento cinematografico dell'omonimo romanzo di Jane Austen e vede protagonisti Gwyneth Paltrow, Jeremy Northam, Toni Collette e Ewan McGregor.

TramaModifica

Emma Woodhouse è una giovane molto intelligente che si diverte a combinare matrimoni nella piccola comunità in cui vive. Quando la sua governante, Miss Taylor, si sposa e va a vivere con il suo nuovo marito, il signor Weston, Emma si prende il merito di averli fatti conoscere e portati al matrimonio, anche se suo padre e il vecchio amico di famiglia George Knightley disapprovano il suo comportamento. La ragazza li ignora e decide di far sposare il reverendo Elton con l'amica Harriet Smith.

Mentre le due ragazze diventano amiche, Harriet viene corteggiata dal contadino Robert Martin, ma quando lui le chiede di sposarlo, Emma convince l'amica a rifiutare un matrimonio così sconveniente. Intanto, il reverendo Elton si dichiara ad Emma: la ragazza ne rimane molto stupita, avendo ricevuto da lui segnali di una preferenza per Harriet, e lo rifiuta. Il reverendo sposa poi un'altra donna, che entra in competizione con Emma e cerca di rubarle il suo ruolo all'interno della comunità.

Nei mesi successivi, Emma fa la conoscenza del figlio del signor Weston, Frank Churchill, che la corteggia, ma si scopre che l'uomo ha un fidanzamento segreto con la timida Jane Fairfax. Infine, Emma si rende conto di essere innamorata di George Knightley e i due si sposano, mentre Harriet si fidanza con Robert Martin, che, nonostante il suo rifiuto, non aveva smesso di amarla.

ProduzioneModifica

Il regista voleva inizialmente realizzare una versione moderna di Emma, ma cambiò idea dopo aver scoperto che Amy Heckerling stava girando un film simile dal titolo Ragazze a Beverly Hills[1]. Il film fu quindi realizzato con l'ambientazione originale.

RiconoscimentiModifica

NoteModifica

  1. ^ (EN) Emma (1996), in Eras of elegance. URL consultato il 1º agosto 2011.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema