Emma Kete

calciatrice neozelandese
Emma Kete
Emma Kete.jpg
Nazionalità Nuova Zelanda Nuova Zelanda
Altezza 163 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra OL Reign
Carriera
Squadre di club1
2008-2009Three Kings United
2009Ottawa Fury6 (1)
2010-2011Three Kings United
2011Lincoln City1 (0)
2011PK-35 Vantaa6 (3)
2011Perth Glory4 (2)
2012Canberra United3 (0)
2012-2013Sydney FC13 (5)
2013Bad Neuenahr9 (0)
2013-2014Sydney FC13 (4)
2014Western NY Flash3 (0)
2014-2015Manchester City4 (0)
2015Fencibles Utd.
2015-2016Canberra United6 (0)
2019-OL Reign
Nazionale
Nuova Zelanda Nuova Zelanda U-20
2007-Nuova Zelanda Nuova Zelanda50 (3)
Palmarès
Transparent.png Coppa delle nazioni oceaniane femminile
Oro Papua Nuova Guinea 2007
Oro Nuova Zelanda 2010
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 29 aprile 2019 (nazionale)

Emma Jillian Kete (Auckland, 1º settembre 1987) è una calciatrice neozelandese, attaccante del OL Reign e della nazionale neozelandese.

CarrieraModifica

ClubModifica

NazionaleModifica

Nell'estate 2006 Kete viene convocata dalla Federazione calcistica della Nuova Zelanda (New Zealand Football - NZF) per vestire la maglia della formazione Under-20 impegnata al Mondiale di Russia 2006. Impiegata in tutti i tre incontri del gruppo A disputati dalla sua nazionale, con due sconfitte e un pareggio che le valgono l'ultimo posto nel girone condivide con le compagne l'eliminazione della Nuova Zelanda già alla fase a gironi.[1]

Di un anno più tardi la sua convocazione nella nazionale maggiore, con la quale fa il suo debutto il 4 febbraio 2007 con l'Australia.[2] Sigla la sua prima rete in nazionale A quello stesso anno, l'11 aprile, fissando il risultato sul definitivo 8-0 nell'incontro dove la Nuova Zelanda supera le Isole Salomone in occasione della Coppa delle nazioni oceaniane di Papua Nuova Guinea 2007. Festeggia al termine del torneo il terzo titolo continentale e la conseguente qualificazione al Mondiale di Cina 2007, tuttavia il CT John Herdman decise di non inserirla nella rosa delle giocatrici che partecipano al Mondiale.

Nell'estate successiva Herdman la convoca invece per il torneo femminile dell'Olimpiade di Pechino 2008[3] Kete scende in campo in tutti e tre gli incontri giocati dalla Nuova Zelanda nel gruppo G che, con due sconfitte e un pareggio, termina all'ultimo posto nel girone condivide con le compagne l'eliminazione della sua squadra già alla fase a gironi.

Convocata da Herdman per l'edizione casalinga della Coppa delle nazioni oceaniane femminile 2010, Kete scende in campo in due dei cinque incontri giocati dalla Nuova Zelanda che, travolgendo in finale per 11-0 le avversarie di Papua Nuova Guinea si aggiudicano il torneo per la quarta volta, la seconda per Kete, conquistando così l'unico posto disponibile per la fase finale del Mondiale di Germania 2011.

Con l'arrivo di Tony Readings sulla panchina della nazionale, Kete fatica a trovare un posto disponibile; non viene inserita in rosa nell'Olimpiade di Londra 2012 e non gioca alcun incontro nei tre anni successivi, tuttavia Readings la convoca per la fase finale del Mondiale di Canada 2015, senza comunque essere impiegata nel torneo.

Tom Sermanni, CT della nazionale neozelandese dal 2018, decide di convocarla per l'edizione inaugurale della Cup of Nations[4], dove scende nuovamente in campo a quattro anni dalla convocazione a Canada 2015.[5] In seguito Sermanni la inserisce anche in rosa per il Mondiale di Francia 2019.[6]

PalmarèsModifica

ClubModifica

Canberra United: 2011-2012
Sydney FC : 2012-2013
PK-35 Vantaa: 2011
PK-35 Vantaa: 2011
PK-35 Vantaa: 2014

NazionaleModifica

2007, 2010

NoteModifica

  1. ^ (EN) FIFA U-20 Women's World Championship Russia 2006, su FIFA.com. URL consultato il 2 maggio 2019 (archiviato dall'url originale il 19 novembre 2007).
  2. ^ (EN) A-International Line-ups, su The Ultimate New Zealand Soccer Website. URL consultato il 2 maggio 2019.
  3. ^ (EN) Olympic Football Squads Named, su olympic.org.nz, 4 luglio 2008. URL consultato il 4 luglio 2008 (archiviato dall'url originale il 5 luglio 2008).
  4. ^ (EN) Andrew Voerman, Striker Emma Kete back in Football Ferns after long break from the game, su stuff.co.nz, 29 gennaio 2019. URL consultato il 2 maggio 2019.
  5. ^ Soccerway.com, Emma Kete.
  6. ^ (EN) Sermanni names strong World Cup squad, su nzfootball.co.nz, 29 aprile 2019. URL consultato il 2 maggio 2019 (archiviato dall'url originale il 30 aprile 2019).

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica