Emma Villas Volley

società pallavolistica maschile italiana
Emma Villas Volley
Pallavolo Volleyball (indoor) pictogram.svg
Logo Emma Villas Volley Siena.png
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Nome sponsorizzato Emma Villas Aubay Siena
Colori sociali Bianco e Blu.svg Bianco e blu
Dati societari
Città Siena
Nazione Italia Italia
Confederazione CEV
Federazione FIPAV
Campionato Serie A2
Fondazione 2013
Presidente Italia Giammarco Bisogno
Allenatore Italia Alessandro Spanakis
Impianto PalaEstra
(5 500 posti)
Sito web www.emmavillasvolley.com
Palmarès
Altri titoli 1 Coppa Italia di Serie A2
Si invita a seguire le direttive del Progetto Pallavolo

L'Emma Villas Volley è una società pallavolistica maschile italiana con sede a Siena: milita nel campionato di Serie A2.

StoriaModifica

L'Emma Villas Vitt Chiusi viene fondata nel 2013 staccandosi dalla Pallavolo Vitt Chiusi, da cui eredita il titolo sportivo per partecipare alla Serie B2[1]: la neonata società si classifica al secondo posto al termine della regular season nel proprio girone della stagione 2013-14, ottenendo la promozione in Serie B1 grazie alla vittoria dei play-off promozione contro la Marconi Volley Spoleto[2].

Nella stagione 2014-15 partecipa al campionato di Serie B1 dove vince la regular season venendo promossa in Serie A2[1]. Nell'annata 2015-16 il club muta la propria denominazione in Emma Villas Volley e sposta la propria sede sociale a Siena[1]: partecipa quindi alla seconda divisione nazionale[3]. Nella stagione 2016-17 vince la Coppa Italia di categoria battendo in finale la Tuscania Volley, mentre in quella successiva, grazie alla vittoria dei play-off promozione, viene promossa in Serie A1.

Nella stagione 2018-19 esordisce nella massima divisione italiana, ma a fine campionato, complice il tredicesimo posto in classifica, retrocede in serie cadetta.

CronistoriaModifica

Cronistoria dell'Emma Villas Volley
  • 2013: Fondazione dell'Emma Villas Vitt Chiusi con sede a Chiusi.
Acquisto del titolo sportivo dalla Pallavolo Vitt Chiusi.
Ammessa in Serie B2.
  • 2013-14: 2ª in Serie B2 (girone E); vincitrice play-off promozione.   Promossa in Serie B1.
  • 2014-15: 1ª in Serie B1 (girone A).   Promossa in Serie A2.
  • 2015: Cambiamento di denominazione in Emma Villas Volley.
Spostamento di sede a Siena.
Semifinali in Coppa Italia di Serie A2.
  • 2016-17: 1ª in Serie A2 (girone bianco); 2ª in pool promozione; semifinali play-off promozione.
  Vincitrice della Coppa Italia di Serie A2.
  • 2017-18: 3ª in Serie A2 (girone bianco); 5ª in pool A; vincitrice play-off promozione.   Promossa in Serie A1.
Semifinali in Coppa Italia di Serie A2.
Semifinali in Coppa Italia di Serie A2/A3.

Rosa 2020-2021Modifica

Nome Ruolo Data di nascita Nazionalità sportiva
1 Matteo Zamagni C 4 agosto 1989   Italia
2 Marco Rocco Panciocco S 3 novembre 1999   Italia
3 Niccolò Crivellari P 19 dicembre 1996   Italia
5 Nicola Salsi P 13 settembre 1997   Italia
6 Igor Yudin S 17 giugno 1987   Australia
7 Pasquale Fusco L 14 gennaio 1997   Italia
8 Leonardo Fantauzzo S 11 luglio 1997   Italia
9 Rocco Barone L 14 dicembre 1987   Italia
10 Dore Della Lunga S 25 luglio 1984   Italia
12 Pietro Milordini L 10 ottobre 1993   Italia
14 Filippo Ciulli P 7 luglio 1994   Italia
17 Yuri Romanò O 26 luglio 1998   Italia
18 Andrea Truocchio L 10 febbraio 2000   Italia

PalmarèsModifica

2016-17

PallavolistiModifica

  Le singole voci sono elencate nella Categoria:Pallavolisti dell'Emma Villas Volley

NoteModifica

  1. ^ a b c La storia della società, su Emmavillasvolley.com. URL consultato il 26 settembre 2015.
  2. ^ Il calendario dei play-off di Serie B2 2013-14, su Federvolley.it. URL consultato il 26 settembre 2015.
  3. ^ La stagione 2015-16 dell'Emma Villas Volley, su Legavolley.it. URL consultato il 26 settembre 2015.
  4. ^ Posizione in classifica al momento dell'interruzione del campionato a causa del diffondersi della pandemia di COVID-19 in Italia.

Collegamenti esterniModifica