Emmanuele di Anhalt-Köthen

Emanuele di Anhalt-Köthen
Emanuel von Anhalt-Köthen (1631 - 1670).jpg
Ritratto del principe Emanuele di Angalt-Köthen
Principe di Anhalt-Köthen
In carica 13 aprile 1665 –
8 novembre 1670
(con Lebrecht di Anhalt-Köthen fino al 1669)
Predecessore Guglielmo Luigi di Anhalt-Köthen
Successore Emmanuele Lebrecht di Anhalt-Köthen
Principe di Anhalt-Plötzkau
In carica 1653 - 1665
con Ernesto Amedeo di Anhalt-Plötzkau (fino al 1654)
e Lebrecht di Anhalt-Köthen
Predecessore Augusto di Anhalt-Plötzkau
Successore Titolo estinto
Nascita Plötzkau, 6 ottobre 1631
Morte Köthen, 8 novembre 1670
Casa reale Ascanidi
Padre Augusto di Anhalt-Plötzkau
Madre Sibilla di Solms-Laubach
Consorte Anna Eleonora di Stolberg-Wernigerode
Figli Emanuele Lebrecht

Emmanuele di Anhalt-Köthen (Plötzkau, 6 ottobre 1631Köthen, 8 novembre 1670) fu Principe di Anhalt-Köthen dal 1653 al 1670.

BiografiaModifica

Figlio del Principe Augusto di Anhalt-Köthen e di sua moglie, Sibilla di Solms-Laubach, succedette al nipote Guglielmo Luigi di Anhalt-Köthen, assieme al proprio fratello Lebrecht, sul trono di Anhalt-Köthen alla morte di quegli, nel 1665.

Emmanuele Lebrecth morì l'8 novembre 1670, a Köthen, lasciando la successione al figlio primogenito ancora infante, Emmanuele Lebrecht. La reggenza del Principato venne temporaneamente assunta dalla moglie di Emmanuele, incinta, la quale diede alla luce il figlio, nato postumo alla morte del padre, nel 1671, il quale venne dichiarato erede dei diritti paterni e di conseguenza il ruolo di reggente della madre venne prolungato sino alla sua maggiore età.

Matrimonio e figliModifica

Emmanuele Lebrecht sposò Anna Eleonora di Stolberg-Wernigerode, dalla quale ebbe un solo erede:

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN10598882 · GND (DE116491779 · CERL cnp00976511 · WorldCat Identities (ENviaf-10598882
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie